Weed Millionaire Permette Davvero di Guadagnare con le Azioni della Cannabis?

Aprile 16, 2019
|
Comments off
|

Come già saprai, da qualche anno a questa parte il mercato della cannabis è cresciuto molto. Complici le novità normative che hanno portato alla legalizzazione di quest’erba in diversi Paesi, sono nate tantissime società attive nella coltivazione della cannabis. Altre, esistenti già da qualche anno, si sono quotate in Borsa e hanno iniziato a prosperare. L’interesse nei confronti delle azioni delle società del mondo della cannabis è molto alto. Per chi specula in Borsa, dopo tutto, la Cannabis è una possibilità di profitto come un’altra.

Altrettanto alto è l’interesse nei confronti di Weed Millionaire. Se sei qui, significa che ne hai sentito parlare anche tu e che vuoi sapere qualcosa di più in merito. La guida che abbiamo creato è nata proprio con questo scopo. Leggendola troverai infatti la verità su Weed Millionaire, ma anche informazioni su broker come eToro, un’ottima soluzione per investire online sulle azioni della cannabis (ma anche su altri asset).

Come puoi vedere, prima della guida è presente un indice, che abbiamo inserito con lo scopo di aiutarti nella lettura e di permetteri di scegliere e approfondire gli argomenti che più ti interessano.

Cos’è Weed Millionaire?

Abbiamo deciso di scrivere questa guida sulla scia delle tantissime richieste che ci sono arrivate su Weed Millionaire. Non è affatto un caso: le pubblicità online su questo sistema, dai banner sui siti web agli annunci sui social, sono infatti numerose e sì, le abbiamo incontrate più volte anche noi.

weed millionaire

Per aiutare te e tutti gli altri utenti che ci hanno chiesto informazioni, iniziamo a dire che cos’è Weed Millionaire. A livello concreto, si tratta di un sito che promette, a seguito della visione di un video e della compilazione di un modulo, la possibilità di concretizzare profitti altissimi grazie alle azioni di società attive nel mondo della cannabis.
Nel video in questione si sottolinea che, a seguito della legalizzazione della cannabis in Canada, tantissime società abbiano aumentato il loro valore di mercato. Dietro a questo sito ci sono hacker molto abili, che sfruttano la visibilità di un settore che, in virtù delle novità normative, è da tempo al centro dell’attenzione. Inoltre, invogliano a investire sulle azioni delle società che coltivano cannabis affermando che, se si aspetta del tempo, poi è troppo tardi.

Ma come funziona di preciso il sistema? Secondo quanto si afferma sul sito,Weed Millionaire fornisce dei segnali che consentono di investire al meglio sui titoli delle società attive nel mondo della cannabis. Tutto questo è una truffa? Chiariamo una cosa: non possiamo affermare che Weed Millionaire è una truffa. Anche se ci sono stati dei problemi di cui parleremo meglio nelle prossime righe, la magistratura non si è ancora pronunciata ufficialmente.

Detto questo, vediamo cosa non va in questo sistema. Per capirlo basta dare un’occhiata alla schermata principale della home, dove si parla chiaramente della possibilità di diventare milionari. Davanti alla domanda “Sarai tu il prossimo milionario grazie a questo sistema?” è il caso di fermarsi un attimo a pensare. Nella vita non esistono i soldi facili. Nel mondo degli investimenti idem.
Qualunque sistema prometta il contrario, mente sapendo di mentire. Il mondo degli investimenti permette di ottenere profitti notevoli – sono diversi i trader che, grazie alle speculazioni su azioni e altri asset, sono riusciti a cambiare vita – ma non certo da un giorno all’altro. Come già ricordato, sul sito è presente un video. Quest’ultimo parla della possibilità di “diventare milionari con la marijuana“. Ribadiamo che l’utente viene invitato a registrarsi in maniera rapida, giocando sul principio di marketing della scarsità. Nel video, infatti, si afferma che le registrazioni verranno chiuse in giornata. Si tratta di una bugia. Dopo aver visitato per la prima volta il sito, siamo tornati a dargli un’occhiata dopo qualche giorno e abbiamo trovato il medesimo messaggio.

Il sistema promette a tutti gli utenti, sia principianti sia esperti, la possibilità di investire sulle azioni del settore della cannabis grazie a segnali di trading perfetti. Secondo i promotori del sito, la tecnologia di Weed Millionaire sarebbe in grado di prevedere l’andamento dei mercati in maniera estremamente precisa. Sul sito si fa inoltre presente il fatto che, una volta concretizzati i profitti, sarà possibile prelevare i propri guadagni in maniera rapida e semplice. Cosa c’è di vero in tutto questo? ‘Seguici nelle prossime righe per scoprire la verità dietro a questo sistema.

Approfondisci: Professione Forex

Weed Millionaire funziona davvero?

Abbiamo fatto presente alcuni dei motivi per cui è opportuno diffidare di Weed Millionaire. Il peggio, però, non sono le false promesse. Il vero problema riguarda il fatto che il sistema richiede di effettuare un deposito di 250 euro. Questi soldi, una volta versati, vengono fatti sparire in un vero e proprio buco nero finanziario. Recupararli purtroppo è impossibile. Dietro a sistemi come Weed Millionaire ci sono infatti hacker estremamente abili che, dopo aver intascato i soldi, li trasferiscono su conti di società off shore in Paesi tropicali. In questi contesti, la magistratura italiana non ha nessun potere.

Inoltre, non viene spiegato in maniera specifica come il sistema funzioni. Le descrizioni messe in campo sono infatti estremamente vaghe. Si chiama in causa un settore che “tira”, ossia la cannabis, facendo leva sulla naturalissima voglia di guadagnare di chi decide di iniziare  investire sulle azioni o su altri asset. Ricordiamo poi che, nonostante quello che si dice in giro, la crisi non ha smesso di stringere la sua morsa. Per questo motivo è naturale che chi ha problemi economici venga attirato dalle promesse di un sistema come Weed Millionaire.

Investire sulla cannabis in maniera seria significa fare riferimento a contesti molto diversi da questo sito. Siamo sicuri che, arrivato a questo punto della guida, tu sia senza dubbio curioso di scoprire qualcosa di più in merito. Stiamo per rivelarti dei trucchi molto efficaci per fare trading in maniera seria sulle cannabis.

Come investire davvero sulla cannabis

Per investire in maniera seria sulle azioni delle società attive nel mondo della cannabis è necessario, prima di tutto, ricordare che il trading online è molto rischioso. Le promesse fatte da siti come Weed Millionaire sono delle favole inventate per attirare utenti ingenui. Ribadiamo ancora una volta che i soldi facili non esistono e che per ottenere risultati nel trading è necessario impegnarsi.

Molto importante è anche fare riferimento a piattaorme regolamentate. Weed Millionaire non è assolutamente nulla di questo. Sul sito del sistema, infatti, non compaiono riferimenti alla licenza CySEC o all’autorizzazione a operare da parte della Consob, criteri fondamentali per la sicurezza di una piattaforma. Nella tabella qui sotto, puoi trovare alcuni dei broker che soddisfano i suddetti criteri.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi di trading gratis
    • Indicatori e segnali gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

Come puoi vedere, la scelta comprende numerose piattaforme. Tra queste spicca senza dubbio eToro, broker che, da quando è stato messo online nel 2007, ha rivoluzionato totalmente il mondo degli investimenti. Grazie a questa piattaforma, infatti, è possibile fare trading grazie all’innovativo meccanismo del Copy Trading. Come funziona? In maniera molto semplice: grazie a eToro, è possibile investire copiando quanto già fatto da trader che hanno ottenuto risultati concreti.

weed millionaire
Come è possibile ricavare le informazioni in merito? eToro è dotato di un motore di ricerca interno molto efficiente, grazie al quale è possibile selezionare gli investitori sulla base di diversi criteri, a cominciare dall’asset di interesse (in questo caso i titoli azionari). Si può fare una cernita dei migliori investitori iscritti a eToro, i cosiddetti guru, considerando anche il profilo di rischio, il Paese di provenienza e il numero di persone che li copiano, indiscusso indicatore del successo dei singoli guru.

Se hai dubbi in merito alla sicurezza di eToro, ti rassicuriamo subito. Il broker non è una truffa. I guru, infatti, vengono remunerati a seconda del numero di persone che li seguono. Hanno quindi un interesse personale nel condividere strategie utili con il resto della community di eToro.
Chi sceglie di utilizzare questo broker ha quindi la possibilità di iniziare a investire grazie a un meccanismo unico al mondo, che permette di speculare sui mercati in maniera efficace anche se si parte da zero. Attenzione: non stiamo dicendo che con eToro è possibile investire in cannabis senza fare niente, magari sdraiati su una spiaggia tropicale contando i soldi guadagnati secondo dopo secondo. I guru di questo broker sono infatti molto abili ma sempre esseri umani. Per questo le loro strategie non sono perfette e chi investe è sempre soggetto a un rischio.
Eliminare questo aspetto non è possibile. Si può però tenere sotto controllo iniziando con il monitorare le performance dei guru seguiti. Abbiamo usato il plurale non a caso: concentrarsi su un singolo investitore è infatti molto rischioso. In linea di massima, è opportuno seguirne almeno una decina, così da aggiustare la strategia. Molto importante è anche l’apertura del conto demo.
Questo strumento consente di esercitarsi senza il pericolo di rischiare il capitale. Si opera infatti con denaro virtuale. Il conto demo è illimitato oltre ad essere gratuito. Si tratta però di un “gioco” che non permette né di vincere, né di perdere. Se si ha intenzione di trarre profitto dalle azioni della cannabis, è quindi necessario aprire il conto con denaro reale. Per farlo, viene richiesto un deposito di almeno 200 euro.

Clicca qui per effettuarlo e per cominciare a copiare automaticamente i migliori trader del mondo

Recensioni su Weed Millionaire

Tornando un attimo a Weed Millionaire, parliamo un attimo delle recensioni online su questo sistema. La maggior parte dei pareri sono estremamente negativi. Non potrebbe essere altrimenti, dato che chi è caduto nella rete di questo sistema ha perso i suoi soldi. Prima di scrivere questo articolo, abbiamo esaminato a fondo le recensioni su Weed Millionaire. Quello che abbiamo trovato ci ha toccato tantissimo dal punto di vista emotivo. Siamo entrati in contatto con storie davvero tragiche. Ci piacerebbe pensare che le persone coinvolte possano un giorno recuperare i propri soldi. Purtroppo, ribadiamo, è molto difficile se non impossibile.

Proprio per evitare che altri utenti possano cascare in questa trappola abbiamo deciso di scrivere questa guida. Come già ricordato, non abbiamo la possibilità di affermare che Weed Millionaire è una truffa. Possiamo però sconsigliarne caldamente l’utilizzo. Anche solo la registrazione è pericolosa. Pur non versando soldi, infatti, si mettono i propri dati a disposizione di misteriosi hacker. Immagina il tuo numero di telefono o l’indirizzo mail in mano a pericolosi criminali irrintracciabili da parte degli inquirenti italiani. Ti piace l’idea? Sicuramente no. Per questo motivo, non dovresti fornire i tuoi dati a Weed Millionaire.

Molto diverso è il discorso di eToro, broker regolamentato a livello internazionale e apprezzato da investitori di tutto il mondo. eToro, per essere online, risponde a regole estremamente severe. Per questo motivo, può essere considerato un punto di riferimento sicuro per chi vuole investire tutelandosi da truffe e furti di dati. Questo broker non è solo caratterizzato da un meccanismo innovativo come il Copy Trading, ma è anche estremamente semplice da utilizzare.
Il conto si può infatti aprire in pochi click (inizia qui per attivarlo) e, in caso di problemi, è possibile fare riferimento a un customere care di ottimo livello. Inoltre, il broker è disponibile anche tramite app e in diverse lingue oltre all’italiano.

Conclusioni

Weed Millionaire è solo uno dei tanti sistemi che, facendo leva sulla voglia di guadagnare e sulla popolarità di determinati asset (p.e. le azioni delle società che operano nel mondo della cannabis), promette guadagni stratosferici dall’oggi al domani. Ripetiamo ancora uan volta che non bisogna lasciarsi incantare: i soldi facili non esistono. Chi li promette mente e raggira persone con problemi economici.

Per fortuna esistono alternative utili e sicure, che permettono di trarre davvero profitto dalle azioni della cannabis. Una di queste è eToro, broker legale, controllato ed estremamente semplice. Il Copy Trading, infatti, è un meccanismo basilare e super efficace. Per provarlo personalmente, non devi far altro che aprire un conto. Ti ricordiamo che il deposito minimo è molto basso. Si tratta di soli 200 euro, somma che non va considerata un pagamento, ma una cifra di proprietà di chi investe e che può scegliere come destinarla.

Un ultimo favore

Ti ringraziamo per essere arrivato alla fine della lettura di questa guida. Ora ti chiediamo un piccolo favore: se i consigli che abbiamo selezionato ti sono risultati utili, ti chiediamo di condividere l’articolo con i tuoi contatti Facebook e con quelli di altri social. In pochi secondi, darai un contributo importantissimo, permettendo a tante persone di non cadere nella pericolosissima trappola di Weed Millionaire.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento