IWBank Piattaforma di Trading: Guida Definitiva con Recensioni

iwbank
30 Marzo, 2019
|
Comments off
|

Quando si decide di investire online è possibile scegliere tra numerose piattaforme con varie caratteristiche. Tra queste, è inclusa anche quella di IWBank, uno degli istituti di credito più celebri in Italia. Se sei qui, significa che vuoi sapere qualcosa di più sulle sue caratteristiche e sul suo livello di sicurezza. Per aiutarti a chiarire questi dubbi, abbiamo preparato la guida che puoi vedere nelle prossime righe. Leggendola troverai specifiche sulla piattaforma di trading di IWBank, ma anche su ottime alternative come le app di trading 24Option, Plus500 ed eToro.

Come puoi vedere, prima della guida è presente un indice, grazie al quale avrai modo di scegliere e approfondire gli argomenti che ritieni più interessanti.

Informazioni su IWBank

Prima di parlare della piattaforma di trading di IWBank, cerchiamo di approfondire un attimo la storia di questo istituto di credito. Questa banca è nata da @Imiweb Sim, realtà fondata nel 1999 da Imi Bank con lo scopo di fornire ai correntisti un servizio di trading online. Nel 2001 è stata trasformata in una vera e propria banca e ha preso il nome di Imiweb Bank. Nel 2003, l’80% delle sue quote sono state acquisite da Centrobanca. A seguito di questo colpo di mercato, l’istituto ha acquisito il nome di IWBank.

iwbank

La nuova “creatura” del panorama bancario è riuscita in pochi anni a macinare successi molto interessanti. Giusto per fornire un esempio, si ricorda che, nel 2017, IWBank è diventato il secondo player in Borsa per quanto riguarda i volumi. Dando un’occhiata ai dati finanziari, è possibile rendersi conto che il patrimonio netto di IWBank è cresciuto tantissimo nel corso degli anni. Tra i maggiori competitor di questa banca è possibile includere, anche per quanto riguarda le piattaforme di trading, i numeri di Fineco.

Come funziona IWBank?

Per capire le peculiarità della piattaforma di trading di IWBank è necessario considerare anche quelle dell’istituto di credito che, nel 2015, si è specializzato negli investimenti privati. Il fiore all’occhiello della sua proposta all’utenza comprende anche la piattaforma di trading. Ecco alcuni tra i prodotti che gli utenti possono scegliere:

  1. Conti correnti
  2. Carte di credito e carte ricaricabili
  3. Mutui
  4. Piattaforma di trading online
  5. Opzioni di investimento

L’offerta di questa banca è oggettivamente molto rica e consente di scegliere diverse soluzioni oltre alla piattaforma per investire online. Ricordiamo inoltre che la banca in questione ha diversi filiali in Italia, soprattutto in Lombardia.

Caratteristiche della piattaforma di trading IWBank

Dopo aver esplorato le caratteristiche principali dell’istituto di credito, iniziamo a parlare delle caratteristiche della piattaforma di trading online di IWBank. Iniziamo ribadendo che si tratta della piattaforma di investimenti di un marchio molto conosciuto e di un istituto di credito che risponde a tutte le regole internazionali. IWBank risulta infatti registrata alla Consob (ci siamo informati in merito e abbiamo trovato il suo nome tra i registri). Per questo motivo, il broker di trading online di IWBank può essere considerato assolutamente sicuro per chi vuole iniziare a investire.

IWBank recensioni e alternative

Quando ci chiedono informazioni su una piattaforma di trading online, prima di scrivere guide come questa ci documentiamo molto sulle caratteristiche dei vari portali. Tra gli strumenti che utilizziamo di più c’è il sito TrustPilot, che contiene le recensioni degli utenti che hanno utilizzato un determinato prodotto o servizio.
Nel caso della piattaforma di trading online di IWBank, ci siamo trovati davanti a un risultato che ci ha sorpreso. Al suddetto broker viene infatti assegnata una sola stella e i quasi 100 commenti presenti sono tutto tranne che positivi. Abbiamo deciso di non includerli tra le immagini di questa guida per evitare di urtare la sensibilità dei nostri lettori, dal momento che alcuni sono davvero molto forti. Per completare le informazioni in merito a questa piattaforma, abbiamo dato un’occhiata anche a Google News. Ci siamo resi conto della presenza di un problema molto gravi.

Il gruppo IWBank è stato infatti coinvolto in questioni legate al riciclaggio e frodi. Attenzione: non vogliamo assolutamente dire che il broker di IWBank sia una truffa stile Bitcoin Compass. Quello che vogliamo dire è che, senza dubbio, queste notizie non sono certo una buona pubblicità per IWBank.

Le notizie in merito arrivano comunque da testate nazionali, motivo per cui abbiamo deciso di parlarne. Nello specifico, si tratta di fatti avvenuti tra il 2015 ad oggi. Tra quelle che hanno fatto maggior scalpore è il caso di ricordarne una risalente al 2015. In quell’anno, su ordine della Magistratura, IW Bank è stata oggetto di una perquisizione da parte della Guardia di Finanza. Questa misura è stata ordinata nell’ambito di un’inchiesta scattata a seguito di movimenti finanziari sospetti verso paradisi fiscali. Sono stati indagati anche soggetti ai piani alti della società e tantissime persone sono state colpite da accuse di riciclaggio.

In merito a broker come Plus500 (clicca qui per visitare il portale ufficiale) non sono mai uscite notizie del genere. Ribadiamo: il nostro obiettivo non è quello di dire che Plus500 sia meglio della piattaforma di trading di IWBank. Il nostro obiettivo è ricordare che, in tanti anni di esperienza nel settore del trading online, non abbiamo mai sentito parlare di problemi relativi al broker Plus500, online dal 2008 e marchio registrato.

Regolamentato a livello internazionale, Plus500 offre un servizio di trading di assoluta trasparenza e sicurezza. Questo broker consente inoltre di esercitarsi con il conto demo, grazie al quale è possibile impratichirsi senza rischiare il proprio capitale. Un’altra caratteristica importante è l’assenza di commissioni sugli ordini. Gli utenti che utilizzano questo broker devono pagare solo un onere molto basso, ossia lo spread.

iwbank

Degno di nota è il fatto che, con Plus500, è possibile investire sia al rialzo sia al ribasso su numerosi asset. Tra questi troviamo senza dubbio le criptovalute, ma anche le materie prime e le valute Forex.

Registrarsi a questo broker è semplicissimo. Basta infatti effettuare un deposito minimo di soli 100 euro, cifra assolutamente accessibile.

Clicca qui per iniziare e per registrarti sul sito ufficiale

Non c’è che dire: si tratta di una piattaforma con degli indiscussi punti di forza! Tra i più importanti per chi ha appena iniziato a investire c’è senza dubbio il conto demo, che viene fornito a titolo assolutamente gratuito. Si tratta di una piattaforma in tutto e per tutto uguale a quella reale. L’unica differenza risiede nel fatto che l’utente opera con denaro virtuale, motivo per cui ha la possibilità affinare le proprie strategie e anche di fare errori senza perdere denaro.

IWBank trading: conti disponibili

Torniamo un attimo alle caratteristiche della piattaforma di trading online di IWBank ricordando che gli utenti possono scegliere tra le seguenti tipologie di conto:

  1. Conto Smart
  2. Conto Pro

Nel primo caso,  ossia quello del conto Smart, l’utente può investire nell’ambito di mercati come le obbligazioni e gli ETF con commissioni a partire da 2,5 euro. Il conto Pro è invece dedicato agli utenti più esperti. In questo caso, si ha per esempio a che fare con commissioni variabili minime pari a 1,95 euro. Come è chiaro da queste righe, la piattaforma di trading di IWBank è caratterizzata dall’applicazione di commissioni. Se le cifre sopra ricordate ti sembrano basse, ti invitiamo a ricordare che si tratta di commissioni minime. Si può pagare 2,5 euro di commissioni, ma anche molto di più. Lo stesso vale per il conto Pro.

Quando si investe al giorno d’oggi, è fondamentale ricordare che si può farlo risparmiando. Un buon modo per riuscirci consiste nell’iscriversi al broker 2Option. Questa piattaforma è famosa in tutto il mondo ed è sponsor della Juventus F.C. Oltre alla mancanza di commissioni presenta numerosi altri vantaggi.

Tra questi, è possibile includere innanzitutto i contenuti formativi. Oggi come oggi, sul web sono disponibili tantissimi corsi di trading online. Il problema è che si tratta di risorse costosissime (con prezzi pari anche a diverse migliaia di euro) e con poca attenzione alla pratica. La teoria è importante, siamo tutti d’accordo, ma senza la pratica è impossibile imparare a investire. Il corso di trading di 24Option, proposto sotto forma di ebook, la mette invece in primo piano. Funziona? Certamente sì! Le recensioni in merito sono infatti ottime.
Un altro aspetto importante riguarda la possibilità di effettuare il download anche se non si è utenti della piattaforma. Basta infatti inserire una mail esistente. Se vuoi provare subito, non ti resta che cliccare qui.

iwbank

Quando si parla di questo broker, che a differenza della piattaforma di trading di IWBank non prevede l’applicazione di commissioni, è necessario citare anche i segnali di trading, consigli di investimento forniti da trader di fama internazionale e messi a disposizione dalla società Trading Central. La buona notizia è che, pur essendo un servizio di grande valore, vengono messi a disposizione gratis. Se vuoi provarli, devi cliccare qui.

Anche 24Option, broker che permette di investire su asset come criptovalute e azioni, mette a disposizione un conto demo, dopo il quale arriva il momento di aprire quello con denaro reale. In questo caso, per attivarlo è necessario un deposito di 250 euro.

Clicca qui per effettuarlo e per registrarti con sicurezza sul sito ufficiale di 24Option

Altre alternative alla piattaforma di IWBank

La piattaforma di trading di IWBank ha degli oggettivi pro, ma anche tanti contro. Per fornire informazioni complete a chi vuole investire, abbiamo deciso di presentare diverse alternative. Nella tabella qui sotto, puoi trovare alcune delle più importanti.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi di trading gratis
    • Indicatori e segnali gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

Come vedi, sono presenti anche i broker 24Option e Plus500. Ci sono però anche altre piattaforme interessanti. Tra queste è degna di nota eToro. Perché abbiamo deciso di parlarti di questo broker? Prima di tutto perché non ha commissioni ed è apprezzato in tutto il mondo. Anche in questo caso, le recensioni parlano chiaro e sono tutte estremamente positive.

La caratteristica distintiva di eToro è però un’altra: la possibilità di replicare quanto fatto da trader che hanno ottenuto risultati concreti, i cosiddetti guru. Il meccanismo appena descritto è noto come Copy Trading e, dal 2007 ormai, rende eToro un caso unico in tutto il panorama del trading online.

iwbank

No, non si tratta di una truffa: i guru hanno infatti dei vantaggi nel condividere le proprie strategie tramite bacheche molto simili a quelle del social network Facebook. Più persone li seguono, più loro guadagnano. Molto importante è ricordare che i trader da seguire si possono selezionare considerando diversi criteri, dal Paese al profilo di rischio. Tutte le informazioni in merito sono accessibili anche dal conto demo, come sempre gratuito e illimitato. Quando si vuole, è possibile aprire quello con denaro reale. Per farlo, è necessario effettuare un deposito di 200 euro.

Clicca qui per effettuarlo e per cominciare a copiare i trader migliori del mondo

Fare trading su IWBank conviene?

Facciamo quindi il punto della situazione cercando di capire se fare trading con la piattaforma di IWBank conviene o meno. A nostro avviso, la presenza di commissioni rappresenta un contro non indifferente. I soldi non crescono sugli alberi e risparmiarli non può che essere vantaggioso anche quando si fa trading. Broker come 24Option e Plus500 permettono di concretizzare questo importantissimo obiettivo. Tali piattaforme non prevedono infatti l’applicazione di commissioni ma solo di un piccolo onere, il già citato spread. Si tratta di una cifra così bassa che non ci si rende conto di pagarla.

Al vantaggio in questione si aggiunge anche la presenza di risorse come il corso di 24Option e il meccanismo di Copy Trading di eToro. Il broker Plus500 non propone corsi, ma mette a disposizione una piattaforma di ottima qualità, estremamente intuitiva e comprensibile anche da chi è alle prime armi.

Conclusioni

Dopo esserci documentati in maniera approfondita sulla piattaforma di trading di IWBank, ci siamo resi conto che, nonostante la banca sia regolamentata, ci sono diversi contro da prendere in considerazione. Le commissioni sono il principale, ma non dobbiamo dimenticare che l’istituto di credito ha avuto dei problemi relativi a frodi e riciclaggio.

Tutti i broker che abbiamo elencato come alternative a IWBank, ossia Plus500, 24Option ed eToro, non sono mai andati incontro a problemi più o meno gravi dal punto di vista legale. Per questo motivo, possono essere considerati degli ottimi punto di riferimento anche per chi inizia a investire da zero. Fondamentale è ricordare che, in tutti i casi, il trading online è rischioso.
Per gestire questo aspetto è possibile fare riferimento a una tattica come il Money Management, che prevede la divisione del capitale in più parti. Ciascuna di esse – idealmente entro il 5%  – va destinata a una singola operazione o a uno specifico asset, diversificando al meglio il rischio.

Sperando che questa guida ti stia risultata utile, ti invitiamo a fare un piccolo gesto, ossia condividerla sui tuoi contatti social. In questo modo, permetterai anche ad altri utenti interessati al mondo degli investimenti di approfondire le caratteristiche della piattaforma di trading di IWBank, ma anche delle sue alternative.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento