Youbanking Piattaforma di Trading: Guida al Funzionamento e alle Alternative

Aprile 2, 2019
|
Comments off
|

La piattaforma di trading di Youbanking funziona? Nelle ultime settimane, ci sono arrivate tantissime mail con questa domanda in primo piano. Abbiamo quindi deciso di scrivere la guida che puoi trovare nelle prossime righe. Si tratta di un contenuto nato per fornire informazioni semplici e immediate sulla piattaforma ma anche su alcune sue alternative, come per esempio 24Option, eToro e Plu500.

Prima della guida è presente un indice, strumento che abbiamo incluso per facilitare la tua lettura e per aiutarti a scegliere li argomenti che ti interessano di più. A questo punto, non ci rimane che augurarti buona lettura e invitarti a scoprire la guida che abbiamo preparato proprio per chiarirti le idee.

Informazioni sulla piattaforma di trading di Youbanking

La piattaforma di trading di Youbanking è messa a disposizione dalla divisione che, nell’ambito di Banco Popolare, si occupa esclusivamente di Internet Banking. Oltre alla suddetta piattaforma, Youbanking offre numerose altre soluzioni, come per esempio la possibilità di aprire un conto corrente, di attivare un conto deposito e di richiedere una carta di credito. Tutte le operazioni possono essere effettuate in remoto e gli utenti hanno la possibilità di accedere a un’assistenza tecnica di ottimo livello.

Tutti i servizi risultano facilmente accessibili grazie a un’app dedicata, scaricabile in pochi secondi sia sullo smartphone, sia sul tablet. Dal punto di vista della sicurezza non c’è davvero nulla da eccepire. Non dimentichiamo infatti che si tratta del marchio di un gruppo bancario con tantissimi clienti, controllato a livello nazionale e internazionale. Chiaro questo aspetto, è importante chiedersi se il trading online con la piattaforma di Youbanking sia o meno conveniente.

youbanking

Le opinioni di chi lo ha provato sono mediamente positive. Nonostante questo, è il caso di ricordare che alcune delle recensioni sottolineano la presenza di commissioni, una costante quando si parla di broker bancari. Evitare di pagare commissioni è possibile? Grazie a broker come Plus500 (clicca qui per visitare il sito) sì.

youbanking

La piattaforma in questione è online dal lontano 2008 e permette di fare trading gratis. Per iniziare, è ecessario effettuare un deposito di 100 euro. Attenzione: non si tratta di un pagamento ma di denaro di proprietà del singolo utente, che può utilizzare questa somma per operare sui numerosi asset disponibili.

Clicca qui per effettuare il deposito e registrarti sul sito ufficiale del broker

Come funziona la piattaforma di trading di Youbanking

Per usufruire della piattaforma di trading di Youbanking è innanzitutto necessario essere correntisti. Una volta concretizzata l’apertura del conto, è possibile aprire un dossier di titoli in filiale. Già qui sorge un problema. Chi vuole fare trading online cerca la comodità e non certo la necessità di recarsi presso una sede fisica per usufruire dei servizi di proprio interesse. Non dimentichiamo poi che aprire un conto richiede comunque un impegno economico, che non è presente scegliendo broker come 24Option.

La piattaforma in questione può essere utilizzata senza bisogno di aprire un conto corrente bancario. Famosa in tutto il mondo, è sponsor della Juventus F.C. Si tratta anche in questo caso di un broker sicuro, autorizzato dalla Consob e in possesso della licenza CySEC. Esattamente come Plus500, non prevede l’applicazione di commissioni.

youbanking
I suoi punti forti sono però altri! In primo piano ricordiamo la possibilità di scaricare un ebook gratuito che conente di formarsi in maniera estremamente efficace, con la giusta attenzione all’aspetto pratico. Si tratta di una rarità nell’ambito del trading online, dove la maggior parte dei corsi disponibili sul web lascia uno spazio eccessivo alla teoria, importante ma non decisiva quando si tratta di investire su criptovalute, azioni e altri asset.

L’ebook di 24Option, come già detto, è anche gratuito. Sotto non c’è nulla di strano: il broker, infatti, guadagna da altro. Per questo non ha bisogno di promuovere prodotti formativi a pagamento. Un’altra buona notizia riguard il fatto che l’ebook può essere scaricato anche se non si è utenti del broker. Per leggerlo, basta inserire una mail valida. Se hai intenzione di farlo e di provare questa ottima risorsa formativa, devi cliccare qui.

24Option è famoso anche per i segnali di trading, ossia consigli su come investire rilasciati da trader famosissimi. Messi a disposizione dalla società Trading Central, hanno un valore molto alto. Non è un caso che tantissimi portali diversi da 24Option li mettano a disposizione solo a fronte di un pagamento, che può essere un abbonamento o il versamento di una somma una tantum. 24Option, invece, permette ai suoi utenti di sfruttare gratis la loro efficacia.

Se vuoi provarli, clicca qui

Un altro punto forte di 24Option è il conto demo di livello eccellente. Si tratta di uno strumento che consente di esercitarsi senza rischiare il capitale. Gratuito e illimitato, permette di affinare la propria strategia e sì, anche di commettere errori. Tanto si opera con denaro virtuale. Ricordiamo però che, in questo modo, non si vince né si perde. Il conto demo è una sorta di gioco infinito, se così si può dire. Non ci sono emozioni, non è necessario sviluppare il giusto atteggiamento psicologico. Per questo motivo, dopo qualche ora, è consigliabile aprire il conto con denaro reale. Il broker in questione permette di farlo con un deposito di almeno 250 euro, somma versabile in diversi modi, dalla carta di credito ai portafogli elettronici Paypal e Skrill.

Clicca qui per iscriverti al broker

Commissioni Youbanking

Come già detto, la piattaforma di trading di Youbanking richiede il pagamento di commissioni. Diamo qualche numero in merito, ricordando che la commissione minima per eseguito è pari a 5 euro. La commissione massima ammonta invece a 15 euro. Le spese per i titoli esteri sono anche più alte. Possono infatti arrivare a 60 euro per le commissioni sulla dematerializzazione. Se si considerano le numerose operazioni che un trader svolge ogni giorno, è facile rendersi conto che il peso economico può diventare molto alto. Per questo motivo, è il caso di orientarsi verso broker come Plus500 e 24Option che, come già detto, non prevedono l’applicazione di commissioni. Inoltre, permettono di operare con i CFD (Contracts for Difference).
Questi strumenti derivati sono estremamente vantaggiosi. Grazie ad essi, si riesce a investire senza acquistare concretamente l’asset, ma replicandone l’andamento sia al rialzo, sia al ribasso. In parole semplici, per operare con i CFD è sufficiente indovinare l’andamento dell’asset di proprio interesse. Se si pensa che possa aumentare di valore, è necessario aprire la posizione long (acquisto). Nell’eventualità contraria, invece, bisogna aprire la posizione short, che indica una vendita allo scoperto.

I CFD sono semplicissimi da gestire. Quando li si utilizza non bisogna però trascurare il rischio della leva finanziaria, moltiplicatore che consente di esporsi sul mercato con una somma più alta rispetto a quella del deposito iniziale. Questo ha il vantaggio di amplificare i guadagni, ma il contro di fare lo stesso con le perdite. Alla luce di questo aspetto, è molto importante familiarizzare con strumenti come lo Stop Loss, ossia il segnale che indica al broker il momento specifico per arrestare le perdite.

Altre alternative a Youbanking

Nei paragrafi precedenti abbiamo parlato di Plus500 e 24Option, due broker perfetti per chi cerca un’alternativa alla piattaforma di trading online di Youbanking. Gli utenti che vogliono evitare di pagare commissioni possono considerare anche le seugenti piattaforme.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi di trading gratis
    • Indicatori e segnali gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

Nella tabella qui sopra, puoi vedere numerosi broker, tra i quali spicca eToro. Questa piattaforma, online dal 2007 e disponibile in Italia dal 2010, ha rivoluzionato totalmente il modo di intendere il trading online. Non si tratta di un semplice broker gratuito, ma dell’unico broker che permette ai suoi utenti di investire copiando quanto fatto da trader che hanno ottenuto davvero risultati (i cosiddetti guru).

Il meccanismo che abbiamo appena descritto è noto con il nome di Copy Trading. Brevettato a livello internazionale, si basa sulla condivisione, da parte dei guru, delle proprie strategie. Questo è possibile grazie a bacheche simili a quelle di social network come Facebook. In quest’ultimo caso, parliamo di Social Trading.

youbanking

eToro permette di aprire un conto demo, grazie al quale è possibile accedere alle schede dei guru, a loro volta selezionabili tramite criteri che vanno dal profilo di rischio, al Paese di provenienza, fino al numero di copiatori, ottimo segnale della qualità della strategia. Anche in questo caso, il conto demo è gratuito e illimitato. Per trarre davvero profitto dal trading sui mercati è però necessario andare oltre e aprire il conto con denaro reale. Nel caso di eToro, è necessario effettuare un deposito di almeno 200 euro.

Clicca qui per effettuarlo e per cominciare subito a copiare i guru traders

Youbanking permette di investire sulle criptovalute?

Un’altra pecca di Youbanking riguarda il fatto che questa piattaforma non consente di investire nelle criptovalute. Si tratta di un asset estremamente popolare, come dimostra il successo di Bitcoin. La loro assenza sulla piattaforma di Youbanking è considerata da molti trader un problema. Questi investitori scelgono di operare su broker come Plus500, piattaforma che consente di operare su Bitcoin, Ethereum, Monero e altre valute digitali.

Questo broker, che abbiamo già approfondito, permette di investire anche su altri asset, come per esempio le valute Forex e i titoli azionari, sempre grazie ai CFD. La piattaforma non è solo sicura ma anche estremamente semplice, perfetta anche per i principianti. Rappresenta davvero un ottimo punto di riferimento per chi vuole investire in criptovalute senza commissioni e in maniera immediata. Come già ricordato, per iniziare è sufficiente effettuare un deposito di 100 euro minimo, che puoi eseguire cliccando qui.

Youbanking è una truffa?

La piattaforma di trading online di Youbanking non è una truffa. Non si tratta del miglior broker di trading online presente sul web, ma di sicuro non è una truffa. Ribadiamo che, essendo la piattaforma di trading legata a una banca, deve rispondere a specifiche regolamentazioni nazionali e non solo, altrimenti non potrebbe essere online. In virtù di questi aspetti, ricordiamo anche che questa piattaforma ricorda chiaramente che fare trading online è rischioso e non promette mirabilie, cosa che invece fanno siti come Bitcoin Compass e Bitcoin Code, giusto per citare due dei purtroppo tanti esempi di broker truffa esistenti online.

Nonostante questo, il broker di Youbanking ha diversi diffetti. Ecco i principali:

  1. Commissioni alte
  2. Mancanza delle criptovalute tra gli asset disponibili
  3. Asssistenza clienti che lascia un po’ a desiderare

Tali contro non sono presenti in broker come Plus500, 24Option ed eToro, piattaforme anch’esse molto sicure, sulle quali non sono presenti recensioni negative online. Basta dare un’occhiata sul web per accorgersi che di questi broker si parla solo bene.

Conclusioni

Data la popolarità del trading online, negli ultimi anni numerosi gruppi bancari, come per esempio Fineco, si sono affacciati in questo ambito, mettendo a disposizione dell’utenza piattaforme per investire. Si tratta di soluzioni di ottima qualità, che possono essere utilizzate senza la paura di incorrere in truffe. Questo non toglie però nulla al fatto che abbiano alcune mancanze non indifferenti, come per esempio le commissioni.
La loro applicazione non è illegale, ma è poco vantaggiosa se si considera che, da una decina di anni a questa parte, non è più così usuale. Esistono infatti broker come Plus500, 24Option ed eToro, che consentono di investire in maniera gratuita.

Ricordiamo ancora una volta che utilizzarli non implica il fatto di chiudere in positivo tutte le operazioni. Esiste un rischio ineliminabile ma affrontabile attraverso strategie come il Money Management, tattica che prevede la divisione del capitale in più parti, ciascuna delle quali va destinata a un singolo asset o a una specifica operazione. Per diversificare al meglio il rischio, si consiglia di non puntare più del 5% di volta in volta.

Come dichiarato all’inizio, abbiamo preparato questa guida con lo scopo di aiutarti a capire meglio le caratteristiche della piattaforma di trading di Youbanking. Le abbiamo approfondite in maniera oggettiva e abbiamo presentato alcune alternative, che non vogliono assolutamente dire che questo broker sia una truffa, ma solo che ha alcuni contro soggettivi che possono portare a preferire altre piattaforme. Se i nostri consigli hanno soddisfatto, ti chiediamo un piccolo favore, ossia quello di condividere questa guida con i tuoi contatti social su Facebook e su Twitter. Permetterai ad altre persone con la tua stessa curiosità di capire come funziona la piattaforma di trading online di Youbanking e di scoprire alcune valide alternative.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento