Banco Popolare

aprile 26, 2016
|
Comments off
|

Le azioni Banco Popolare (Clicca qui per grafico e quotazioni) sono emesse dall’omonimo gruppo, il quale rappresenta il più grande gruppo bancario a matrice cooperativa in Italia. Al tempo stesso, rappresenta uno dei primi gruppi bancari in generale. Le dimensioni di BP si descrivono da sole attraverso i numeri: più di 2.000 sportelli, 18.000 dipendenti, 200.000 soci. Si tratta di un gruppo maggiormente e fortemente stabilito nel nord Italia, contando numerose sedi in Veneto (regione di appartenenza), Lombardia, Piemonte, Toscana, Liguria, Emilia Romagna. In queste regioni, il gruppo ha una presenza storica. Da evidenziare la caratteristica di forte contatto con il territorio in cui opera, contatto che opera tramite le fondazioni.

All’inizio del 2016 Banco Popolare e BPM hanno sottoscritto un protocollo di intesa per la fusione in nuova società bancaria in forma di società per azioni.

logo Banco Popolare

Info principali

  • Nome: Banco Popolare
  • Codice: BP.MI
  • Sede legale: Verona
  • Persone chiave: Carlo Fratta Pasini (P), Pier Francesco Saviotti (AD)

Altro

Per fare trading su azioni Banco Popolare è possibile scaricare la piattaforma gratuita Plus500 e aprire un conto demo senza deposito Inizia

Grafico delle azioni Banco Popolare

Andamento storico delle azioni Banco Popolare

Previsioni Azioni Banco Popolare

Le previsioni su Banco Popolare non possono prescindere principalmente da un importante elemento quale il cambio di assetto societario a seguito di fusioni (programmate e attuate). Il particolare momento in cui si colloca il settore bancario italiano, con nuove normative prodotte sia da governo italiano che dall’Unione Europea (e BCE), vede la richiesta di strutture sempre più forti, che possano far fronte ai diversi problemi che un istituto di credito può avere, così come ad esempio i crediti difficili da recuperare e l’attinente questione Bad Bank.

Quotazioni Azioni Banco Popolare

Così come tutti gli altri gruppi bancari e istituti di credito, anche le quotazioni Banco Popolare hanno accusato il colpo della crisi globale del 2008, un test da cui si può comprendere in che modo le società siano riuscite a evitare il fallimento e riprendere la propria strada. Banco Popolare ha superato quel test, con un rimbalzo durato buona parte del 2009, per poi tornare ad un livello praticamente costante dal 2011. Considerati alti e bassi, dal 2011 alla fine del 2015 BP è restata nel range compreso tra 10 e 15 euro.

A partire dal 2016, tuttavia, vi è stato un forte aumento di vendite, con volumi di scambio ancora non riscontrati per questo titolo. Il prezzo delle azioni Banco Popolare è sceso di molto, passando da 10 a 8 euro in pochi giorni e successivamente a 6 euro. A pesare sono state le nuove norme riguardanti la Bad Bank così come previste dal governo Renzi e dal ministro Padoan. Anche per questo motivo, il gruppo ha spinto ulteriormente per la fusione con BPM.

Azioni Banco Popolare dividendi

In quando a dividendi Banco Popolare non eccelle. Questi sono stati staccati e pagati nel 2008 (0,60€), anno successivo alla fondazione, nel 2010 (0,08€), 2011 (0,03€) e si è tornati al dividendo solo nel 2016 (0,15€). In tal senso sarà interessante capire come varieranno le politiche e le possibilità economiche concernenti i dividendi Banco Popolare in base alle fusioni e ai nuovi assetti societari.

Ad ogni modo, è bene ricordare che anche i CFD offrono la possibilità di trarre vantaggio economico dai dividendi, in base alle posizioni aperte nel momento del pagamento dello stesso, e sempre in proporzione alla leva finanziaria applicata dal broker.

Investire in Azioni Banco Popolare

Investire in Banco Popolare con azioni tradizionali significa credere nelle potenzialità di un gruppo molto presente sul territorio e molto attento ai cambiamenti di rotta richiesti per offrire ai propri clienti, soci e investitori, sempre alte garanzie sui propri risparmi e investimenti. In questo senso è arrivata anche la decisione di fondersi con BPM.

Investire in azioni Banco Popolare significa anche agire sul lungo termine, che parte con un minimo di circa un anno. Il momento per i bancari non è particolarmente florido, anche per via della situazione economica internazionale che non decolla. Sicuramente, investire a lungo termine vuol dire puntare sul fatto negli anni successivi a quelli dell’investimento vi sia un buon trend della fiducia di risparmiatori, consumatori e investitori.

Trading su Azioni Banco Popolare

Un approccio sicuramente più pratico e adatto a chi cerca risultati nel breve termine è il trading su azioni Banco Popolare. Per trading si intende la negoziazione di strumenti finanziari al fine di trarre vantaggio economico dalle variazione di prezzo degli stessi.

Gli strumenti finanziari nel trading su azioni Banco Popolare sono i CFD Banco Popolare offerti dai broker online. I CFD replicano il prezzo degli asset sottostanti che in questo caso sono rappresentati dei titoli Banco Popolare. Questi strumenti consentono di aprire posizioni al rialzo o al ribasso, perciò consentono di realizzare profitti su un pronostico positivo, così come su un pronostico negativo.

Tra i principali vantaggi dei CFD vi sono la possibilità di chiudere posizioni in tempi molto brevi, la totale autonomia operativa, la leva finanziaria che consente di muovere titoli utilizzando un budget pari ad una piccola frazione dell’ammontare dei titoli negoziati.

A tal proposito, per chi non ha ancora esperienza di trading con CFD è consigliabile utilizzare la piattaforma eToro, poiché consente di replicare le operazioni effettuate da trader più esperti.

Per chi avesse già esperienza, invece, consigliamo la piattaforma di Plus500 poiché primo fornitore di CFD al mondo, con una gamma di oltre 2.000 titoli.

Migliori piattaforme per il trading su Azioni Banco Popolare

Di seguito elenchiamo i migliori broker che consentono di investire e fare trading su azioni Banco Popolare. Tutti i broker elencati sono regolamentati ed autorizzati poichè provvisti di regolare licenza Cysec/FCA/Consob

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio
eToro
  • Social trading, segui/copia gli esperti
  • Piattaforma molto intuitiva
250€ Inizia