Guadagnare con Bitcoin: Tutto Quello che Devi Sapere

guadagnare con bitcoin
Marzo 22, 2019
|
Comments off
|

Guadagnare con Bitcoin è possibile? Assolutamente sì! Se sei qui, significa che vuoi qualche informazione in più in merito. Normalissimo, dato che il Bitcoin è la più celebre delle criptovalute. Da quando esiste, ossia dal 2009, ha contribuito a creare da zero un mercato che oggi ha una capitalizzazione di alto valore.

Molto probabilmente, dopo aver sentito parlare diverse volte (e con differenti toni) della possibilità di investire in criptovalute ti è venuta la curiosità di provare. Proprio per soddisfare chi ha curiosità di questo tipo abbiamo scritto questa guida, che contiene non solo i consigli tecnici migliori per investire in Bitcoin (trucchi messi in atto dai trader che hanno davvero fatto i soldi con questa valuta digitale), ma anche le specifiche su piattaforme come 24Option ed eToro, broker ideali per fare trading in maniera sicura e senza il rischio di truffe.

Come vedi, prima della guida è presente un indice, “mappa” che abbiamo inserito con lo scopo di aiutarti a scegliere e approfondire gli argomenti che ti interessano di più.

guadagnare con bitcoin

Guadagnare con Bitcoin senza minare: ecco come fare

Quando si parla di come guadagnare con Bitcoin, è impossibile non chiamare in causa il mining. Operare in questo modo non ha nessun problema dal punto di vista legale, ma non è il modo migliore per concretizzare profitti. Chi agisce in questo modo, infatti, non ha l’obiettivo di guadagnare ma quello di cambiare il mondo attraverso le valute digitali, considerate da tanti come gli strumenti che scardineranno definitivamente il sistema bancario come lo conosciamo oggi.

Per concretizzare dei profitti è necessario agire in maniera diversa e, per esempio, evitare di acquistare concretamente la criptovaluta. Chi fa questa scelta è spesso schernito da un anno a questa parte. Dopo un 2017 stellare dal punto di vista dei numeri della crescita, nel 2018 il Bitcoin ha iniziato a prendere valore. Chi aveva seguito il trend dell’acquisto si è quindi ritrovato con delle perdite ingenti.

Risulta quindi chiaro che il metodo per guadagnare con Bitcoin non deve basarsi esclusivamente sulla crescita del suo valore. Ricordiamo infatti che parliamo di un asset estremamente volatile. Per questo motivo, chi vuole trarre profitto deve svincolarsi dall’aumento di prezzo e puntare a guadagnare in ogni momento.
Per riuscirci i migliori strumenti da considerare sono i CFD (Contracts for Difference). Si tratta di strumenti derivati che esistono da 20 anni. Sono però diventati famosi solo da quando gli investimenti online, soprattutto in criptovalute, sono alla portata di tutti.

La loro caratteristica principale riguarda la possibilità di replicare l’andamento dell’asset senza bisogno di procedere all’acquisto. L’investitore che utilizza i CFD può quindi proteggersi dalla volatilità che caratterizza le criptovalute. Inoltre, ha la possibilità di guadagnare sia quando acquisiscono valore, sia quando lo perdono. Per concretizzare profitti, basta indovinare l’andamento. Se si pensa che il valore di Bitcoin sia destinato ad aumentare, è necessario aprire la posizione long (acquisto). In caso contrario, invece, bisogna aprire la posizione short (vendita allo scoperto).

Se si azzecca l’andamento, è possibile guadagnare in tutte le situazioni, anche nell’eventualità di una perdita di valore. Non esiste quindi il problema del vincolo all’aumento di prezzo. Quello che conta è effettuare una previsione corretta sull’andamento del prezzo di Bitcoin. Ricordiamo che questo approccio può essere adottato anche con altri asset, come per esempio le azioni e le materie prime.

I CFD sono molto semplici da gestire e hanno anche il pro di essere gratuiti. Non prevedono infatti l’applicazione di commissioni elevate. A carico dell’utente c’è solo l’onere dello spread, così basso da non rendersi neanche conto di pagarlo. Ora che abbiamo approfondito gli strumenti migliori per guadagnare con Bitcoin, è arrivato il momento di parlare di contesti o, per essere più precisi, dei broker migliori per operare.

Quando si nominano queste piattaforme, si inquadrano dei siti web che fungono da tramite tra gli utenti e i mercati finanziari. La scelta di broker online per investire in Bitcoin è molto ampia. Qui sotto, puoi trovare alcune delle piattaforme più importanti, ciascuna con le proprie caratteristiche principali.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi di trading gratis
    • Indicatori e segnali gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

L’elenco in questione ci porta ad aprire un capitolo molto rilevante, ossia quello della legalità delle piattaforme per investire online. Quando si decide di iniziare a guadagnare con Bitcoin – ma anche con le azioni o altri asset – bisogna scegliere solo broker autorizzati e seri. Solo in questo modo è infatti possibile avere la garanzia di tutela del proprio denaro e dei propri dati personali.

Segnali inconfondibili di questa attenzione sono la licenza CySEC e l’autorizzazione a operare da parte della Consob. Se, scorrendo la home del broker, non si trova nulla in merito, è caldamente consigliata la scelta di un’altra piattaforma.

Detto questo, ti ricordiamo che, per aiutarti a scegliere meglio il broker tramite il quale investire in Bitcoin, ne abbiamo approfonditi due, ossia 24Option ed eToro. Seguici nelle prossimme righe per scoprire i loro punti forti.

Investire in Bitcoin con 24Option

Quando si parla di come guadagnare con Bitcoin, 24Option è uno dei primi broker che vengono in mente. I motivi sono diversi. Ricordiamo pria di tutto che si tratta di una piattaforma che risponde a tutte le regole previste a livello internazionali per i broker di trading online. Questo vuol dire che, quando si decide di affidare i propri soldi, si è nella cosiddetta botte di ferro. I motivi per cui vale la pena scegliere 24Option, broker apprezzato a livello internazionale, sono molti altri.

Non dimentichiamo per esempio che parliamo di una piattaforma adatta anche a chi è alle prime armi. I creatori di questo broker hanno infatti pensato di venire incontro a chi non ha molta dimestichezza con il mondo degli investimenti – in Bitcoin e non solo – mettendo a disposizione un ebook gratuito. Non si tratta di un corso qualsiasi, ma di uno dei migliori libri di trading presenti sul web.

Purtroppo si tratta di un’eccezione. Ti sarai molto probabilmente reso conto che, sul web, non mancano i corsi di trading online. Peccato che si tratti di risorse eccessivamente concentrate sulla teoria. Parliamoci chiaro: conoscere i concetti teorici relativi agli investimenti online è importante, ma non basta. Per fare la differenza è infatti necessario concentrarsi sui trucchi pratici, che vengono ben spiegati nella guida di 24Option. Questo ebook, come già ricordato, è gratuito. Anche in questo caso si differenzia dalle altre risorse presenti sul web che, molto spesso, chiedono cifre inconcepibili, anche superiori ai 5000 euro.

guadagnare con bitcoin

Il corso di 24Option, ribadiamo, è gratis. Se stai pensando che ci sia sotto qualcosa beh, cambia subito idea! Non ci sono truffe di alcun tipo, ma il semplice fatto che il broker in questione guadagna da altro, ossia dallo spread. Non ha quindi alcun interesse a proporre prodotti formativi a prezzi esorbitanti!

Se tutto questo ti ha incuriosito e vuoi dare un’occhiata al corso di 24Option, sappi che l’ebook può essere scaricato anche da chi non è iscritto al broker e che per far partire il download basta cliccare qui.

Gli aspetti positivi di questo broker, che permette di investire in Bitcoin e su diversi altri asset, non finiscono certo qui. Da citare è infatti la possibilità di accedere ai segnali di trading, ossia consigli di investimento forniti da trader di fama internazionale. Come avrai capito, si tratta di un servizio di grande valore, che viene messo a disposizione quasi sempre a pagamento. Ci sono però delle eccezioni e una di queste è il broker 24Option, che consente di utilizzarli gratuitamente.

Se vuoi iniziare a provare i segnali di trading, clicca qui

Proseguendo con i punti forti del broker ricordiamo anche la possibilità di esercitarsi con il conto demo. Grazie a questo importantissimo strumento, è possibile fare pratica senza rischiare nulla. Il conto demo ha il pro di essere gratuito e illimitato, ma il contro di non dare alcuna emozione. Per questo motivo, quando ci si sente pronti è il caso di fare il salto di qualità al conto con denaro reale, l’unica soluzione per vivere il mondo degli investimenti in Bitcoin nel modo giusto. Attivarlo richiede un deposito di soli 250 euro, che può essere effettuato sia con carta di credito, sia con Paypal.

Clicca qui per iscriverti sul sito ufficiale di 24Option e per iniziare a guadagnare con Bitcoin

Investire in Bitcoin su eToro: perché e come farlo

I broker interessanti per chi vuole guadagnare con Bitcoin comprendono anche eToro. In questo caso, si ha a che fare con una piattaforma unica al mondo. Nel 2007, questo broker ha infatti rivoluzionato il mondo degli investimenti permettendo agli iscritti di replicare automaticamente le strategie di investitori che hanno ottenuto risultati. Il meccanismo appena descritto è noto come Copy Trading. Si tratta di un meccanismo brevettato che consente anche a chi è alle prime armi di iniziare a guadagnare con Bitcoin.

guadagnare con bitcoin

Attenzione, però! Il fatto di poter copiare i trader migliori non significa che si possa mettere da parte lo studio. Fondamentale è infatti controllare l’operato dei vari investitori (eToro permette di farlo attraverso comode bacheche accessibili anche a chi ha solo il conto demo) e aggiustare la strategia. In linea di massima, è bene evitare di seguire solo un trader. L’ideale è concentrarsi su 6 0 7, così da diversificare al massimo il rischio.

Come poco fa ricordato, eToro permette di aprire un conto demo. Vale lo stesso discorso fatto per 24Option, ossia il fatto che, non appena ci si sente sufficientemente allenati, è il caso di aprire il conto con denaro reale. In questo caso, il deposito minimo richiesto è pari a 200 euro.

Clicca qui per effettuarlo e per iniziare a copiare i trader migliori del mondo

Comprare Bitcoin: come farlo senza rischi

Guadagnare con Bitcoin è possibile. Investire su questa criptovaluta senza rischi, no. Non ti devi preoccupare per questo, perché il rischio può essere tenuto sotto controllo. Un buon modo per farlo consiste nel chiamare in causa la strategia del Money Management, utilizzata da investitori di grande abilità. In cosa consiste? Nella divisione del capitale a disposizione in più parti. Ciascuna di esse va assegnata a una singola operazione, evitando di puntare più del 5%. In tal modo, il rischio viene diversificato al meglio.

Un altro consiglio per tenere sotto controllo il rischio quando si investe in Bitcoin riguarda l’attenzione alle fregature. Come sicuramente saprai, le criptovalute sono da qualche anno al centro dell’interesse mondiale. Questo ha portato molti truffatori a dare vita a sistemi come Bitcoin Compass (ne citiamo uno, ma l’elenco potrebbe proseguire con tantissimi altri). Questi siti promettono guadagni stratosferici grazie alle criptovalute. Peccato che si tratti di un vero e proprio buco nero finanziario che fa sparire i soldi che utenti senza sufficiente esperienza investono convinti di guadagnare chissà quali fortune.

Ribadiamo: abbiamo citato un caso, ma ce ne sarebbero molti altri! Lo schema è infatti sempre lo stesso e si basa sulla promessa di guadagni facili, in generale molto allettante e tanto più in un periodo di crisi, con tante persone che fanno fatica ad arrivare a fine mese. Quando si decide di provare a guadagnare con Bitcoin bisogna mettersi in testa che i guadagni facili non esistono e che sistemi del genere mentono. Inoltre, non specificano che investire online è rischioso, cosa che fanno invece broker come eToro e 24Option.

Conclusioni

Guadagnare con Bitcoin attraverso il mining (compenso ricevuto per il contributo alla blockchain) e con l’acquisto concreto della criptovalute è possibile, ma non conveniente. Nel primo caso sono altissimi i costi ed è necessaria una quantità abnorme di energia elettrica (in Italia, le spese sarebbero superiori ai profitti).
Nel secondo, invece, è notevole il rischio. I CFD rappresentano quindi la strada migliore da seguire per concretizzare profitti. Non bisogna ovviamente trascurare l’importanza di boker come 24Option ed eToro, due tra le tante piattaforme che permettono di investire in maniera efficace sulla più famosa tra le valute digitali. Non dimenticare mai che si tratta di piattaforme davvero sicure, che non fanno promesse impossibili da mantenere (non esiste la pappa pronta nel mondo degli investimenti) ma che forniscono ottimi strumenti per guadagnare anche se si è alle prime armi.

Se quello che ti abbiamo detto ti soddisfa, ti invitiamo a condividere questa guida con i tuoi contatti social su Facebook e non solo. Sicuramente avrai tanti amici interessati a come guadagnare con Bitcoin in maniera sicura e seria e, con un gesto semplicissimo, potrai aiutarli a iniziare anche se partono da zero!

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento