Migliori Piattaforme Forex: Quali Sono e Come Investire

migliori piattaforme forex
gennaio 1, 2019
|
Comments off
|

Quali sono le migliori piattaforme Forex? Questa domanda è una delle più diffuse tra chi si approccia al mondo degli investimenti ed è interessato in particolare al trading con le coppie di valute, molto apprezzato per via della sua altissima liquidità.
Se sei qui, significa che anche tu ti stai facendo domande in merito e che vuoi sapere come operare in sicurezza e, magari, anche in maniera profittevole. Perfetto! La guida che abbiamo creato e che puoi leggere qui sotto è incentrata proprio su questo tema. Abbiamo deciso di scriverla perché, data l’importanza di Tradingonline.me e del mercato Forex, ci arrivano tantissime richieste in merito.

Cosa troverai leggendola? Informazioni su alcuni dei migliori broker Forex (parleremo di piattaforme come Plus500, 24Option e Trade.com), ma anche consigli su come scegliere il broker più adatto alle tue esigenze e al tuo livello, senza mai dimenticare l’aspetto della legalità e della sicurezza.

Come vedi, prima della guida è presente un indice. Consultandolo, avrai la possibilità di scegliere e approfondire gli argomenti che ti interessano di più. Detto questo, possiamo entrare nel vivo delle caratteristiche delle singole piattaforme.

Migliori broker 2018: come fare Forex su 24Option

24Option è oggettivamente uno dei migliori broker disponibili per chi fa Forex. Regolamentato a livello internazionale, è sponsor della Juventus F.C., una delle più celebri squadre di calcio del mondo. Semplicissimo da utilizzare oltre che gestibile pure da mobile, permette a tutti di investire su valute Forex e non solo. Tra gli altri asset disponibili troviamo infatti criptovalute, azioni ed ETF, giusto per citare alcune alternative.

Chi vuole mettersi alla prova e iniziare a fare Forex su 24Option, può riuscirci senza particolari problemi. Questa piattaforma mette infatti a disposizione corsi e webinar gratuiti, ma anche ebook interattivi di ottimo livello. Come già detto, basta armarsi di pazienza e affidarsi a piattaforme serie, come appunto 24Option. Se vuoi accedere a questi contenuti formativi, puoi farlo rapidamente cliccando qui.

La caratteristica principale di questo broker è la possibilità di usufruire dei segnali di trading. Cosa sono? Linee guida che permettono di ottimizzare le decisioni relative agli investimenti. A differenza di quanto accade con altre piattaforme che richiedono un abbonamento mensile o un pagamento una tantum, su 24Option i segnali di trading sono assolutamente gratuiti. Messi a punto da trader di fama internazionale e forniti da una società di spicco come Trading Central, sono utilissimi, ma vanno gestiti con intelligenza. Quando si investe – nel Forex e non solo – è infatti necessario mettersi nell’ottica di dover costruire un equilibrio psicologico. I broker forniscono aiuti come i segnali di trading, ma bisogna considerare come primo punto di riferimento le proprie abilità e il proprio punto di vista sul contesto specifico.
Per questo è essenziale affinare l’equilibrio psicologico e trovare la giusta quadra tra la paura di perdere e la naturale voglia di guadagnare. Guardiamoci negli occhi: a chi non piace avere qualcosa in più sul conto alla fine del mese? Se stai leggendo queste righe, vuol dire che capisci benissimo ciò di cui stiamo parlando. La voglia di guadagnare deve però essere tenuta sotto controllo, il che significa innanzitutto evitare di investire somme superiori a quelle che ti puoi permettere di perdere.

Torniamo a parlare dei vantaggi di 24Option ricordando che bisogna andare oltre ai segnali di trading. Con questo broker, infatti, è possibile accedere alle consulenze telefoniche e gratuite e mirate di esperti in trading online che si dedicano in maniera specifica ai singoli utenti. Si tratta degli account e degli account manager.

Per provare l’efficacia dei segnali di trading e degli account, il primo passo da fare è l’apertura di un conto. Se non si ha sufficiente dimestichezza con il mondo degli investimenti, è consigliabile orientarsi sull’opzione demo. Gratuita, illimitata e uguale in tutto e per tutto al conto con denaro reale, questa alternativa è ottima per esercitarsi con la consapevolezza di non rischiare nulla del proprio capitale. Dopo un paio d’ore circa di utilizzo – non esistono regole specifiche in merito – si può passare al conto con denaro reale, l’unica soluzione per toccare con mano le vere caratteristiche del mondo degli investimenti.

Per l’apertura del conto con denaro reale su 24Option, è necessario un deposito minimo di 100 euro. Effettuarlo è semplicissimo. Puoi utilizzare la carta di credito del circuito VISA o Mastercard o, se non hai un conto corrente, i portafogli elettronici Paypal o Skrill. Molto rapida è anche la gestione dei prelievi. In questo caso, il principale punto di rifertimento è il bonifico. Per riceverlo è necessario attendere qualche giorno lavorativo e, in primo luogo, inviare al broker i propri documenti di identità.

Detto questo, vediamo in concreto i passaggi da seguire per aprire un conto. Si inizia accedendo al sito ufficiale della piattaforma, ossia 24Option.com. Il passo successivo consiste nel cliccare sul pulsante giallo che presenta la scritta “Registrati”. Ci si ritrova davanti a una schermata affine all’immagine che puoi vedere qui sotto.

 

migliori piattaforme forex

Ovviamente è il caso di iniziare con il conto demo e inserire i propri dati negli appositi record. Una volta finalizzato questo step, ci si trova davanti alla pagina che puoi vedere subito qui sotto.

Come puoi vedere, è tutto estremamente semplice da gestire. Non a caso 24Option è una delle più celebri piattaforme Forex del mondo, concepita sia per professionisti (si può aprire un conto Basic, ma anche uno di livello Pro), sia per chi ha ancora poca confidenza con il Forex e con gli altri asset. Per ovviare a questa mancanza di conoscenza ci sono però tantissimi contenuti formativi e la già ricordata consulenza degli account e degli account manager. In poche parole, 24Option è davvero una piattaforma molto completa per chi, come te, vuole iniziare a fare Forex in tutta sicurezza.

Registrati in meno di 5 minuti e prova la piattaforma di 24Option sul sito ufficiale

Plus500: come funziona, vantaggi, conto demo

Quando si parla di migliori piattaforme forex, è impossibile non nominare Plus500. Questo broker è dotato di licenza CySEC e autorizzazione Consob (vedremo nelle prossime righe perché si tratta di due aspetti importantissimi). Permette di investire su diversi asset, tra i quali troviamo le valute Forex. Il broker consente di operare su diverse coppie di valute, dalla diade EUR/USD a quella USD/JPY. Fra le altre coppie di valute disponibili, è possibile ricordare la diade GBP/USD e quella EUR/GBP.

L’utilizzo di questo broker è davvero molto semplice. Si tratta di una piattaforma professionale, ma comunque accessibile anche a chi non ha particolare dimestichezza con il mondo degli investimenti. Per ottenere dei risultati, basta armarsi di pazienza e iniziare a familiarizzare con il conto demo. Questo strumento è importantissimo e permette di imparare a fare Forex senza rischiare subito il capitale. A parte l’assenza di denaro reale, è in tutto e per tutto uguale al conto coon denaro reale. Come si apre? Vediamo i passaggi principali da compiere.

  1. Accesso al sito Plus500.it;
  2. Click sul pulsante caratterizzato dalla scritta “Inizia a fare trading adesso”;
  3. Nella pagina che ci si troverà davanti, click sull’opzione “Modalità demo”.

Una volta superati questi step, si può scegliere se accreditarsi con mail e password o se ricorrere alle credenziali di Facebook e Google. A questo punto, ci si trova davanti a una schermata affine a quella che puoi vedere qui sotto.

migliori piattaforme forex

Come vedi, sono presenti i riferimenti a diversi asset. Digitando i codici della coppia valutaria di tuo interesse nel record “Cerca tra i nostri strumenti”, potrai accedere a informazioni più specifiche. Prendiamo come esempio il caso della coppia EUR/USD.

migliori piattaforme forex

Tramite Plus500, è possibile fare Forex con i CFD (Contracts for Difference), strumenti derivati che consentono di speculare sulle variazioni di valore di un asset senza bisogno di acquistarlo concretamente (il che è una grande tutela contro la volatilità). Il funzionamento dei CFD è molto semplice. Se si pensa che l’asset possa aumentare di valore, bisogna aprire la posizione long (acquisto). Se invece si prospetta una diminuzione, bisogna aprire la short (vendita).

Come puoi vedere dall’immagine qui sopra, Plus500 aiuta tantissimo a scegliere quale posizione aprire. Giusto per citare una delle risorse messe a disposizione dal broker, ricordiamo il dettaglio sull’opinione degli altri investitori, con informazioni aggiornate in tempo reale.
Il conto demo, come già detto, è assolutamente gratuito. Man mano che si procede con le operazioni Forex, si vede il saldo aumentare e diminuire, ma non bisogna dimenticare che è tutto virtuale. Le cose cambiano nel momento in cui, non appena ci si sente pronti, si apre il conto con denaro reale. In questo caso, è necessario un deposito minimo di 100 euro. Come vedi, per fare Forex con una delle migliori piattaforme del mondo, ossia Plus500, non è assolutamente necessario mettere in campo cifre eccessive.

Un altro vantaggio importantissimo riguarda il fatto che, essendo Plus500 una delle migliori piattaforme Forex, i soldi dei depositi vengono custoditi su conti diversi rispetto a quello principale del broker. In tal modo, in caso di problemi a quest’ultimo le sostanze economiche degli utenti non subiscono nulla.

Utilizzare Plus500 può quindi rivelarsi un’ottima scelta sia quando si fa Forex, sia quando si punta su altri asset. Bisogna però agire tenendo conto di un rischio ineliminabile che contraddistingue i CFD. Di cosa si tratta? Della leva finanziaria, un moltiplicatore che consente di esporsi sul mercato con una cifra più alta rispetto a quella del deposito iniziale. Ciò ha il vantaggio di amplificare i guadagni, ma il problema di fare lo stesso con le perdite. Per questo motivo, quando si inizia a fare Forex, è bene pianificare con attenzione tutto il percorso.

Abbiamo appena parlato dell’utilità del conto demo, che deve essere utilizzato fino a quando non ci si sente pronti a rischiare il capitale. Molto valida è anche la strategia del Money Management, che si basa sulla divisione del capitale in più parti, ciascuna delle quali va assegnata a un singolo asset o a una specifica operazione. In generale, si dovrebbe evitare di puntare più del 5% del capitale ogni volta. Un altro ausilio importante è dato dallo Stop Loss, ossia il segnale che indica al broker – Plus500 ma non solo – il momento esatto per iniziare ad arrestare le perdite.

La leva finanziaria in questi anni è stata oggetto di forti regolamentazioni da parte di realtà come l’Esma. Se si soddisfano specifici requisiti, si può però usufruire di un conto professionale e, di conseguenza, di una leva anche 10 volte più alta rispetto a quella riservata agli investitori non professionisti.

Clicca qui per provare la piattaforma di Plus500 sul sito ufficiale

Migliori broker forex 2018: alla scoperta di TRADE.com

Il panorama delle migliori piattaforme Forex è davvero molto ricco. Chi pensa di avere già un po’ di confidenza con gli investimenti sulle coppie di valute, può prendere in considerazione anche TRADE.com. A differenza dei broker sopra ricordati, questo ha un livello leggermente più alto. Le valute Forex sono solo uno degli asset su cui è possibile investire. Tra gli altri, ricordiamo le criptovalute, le obbligazioni, gli indici e gli ETF.

I vantaggi di questo broker riguardano prima di tutto l’eccellenza tecnica. Chi lo sceglie, può infatti fare Forex su una piattaforma di ottima qualità. Anche in questo caso sono numerose le soluzioni a disposizione di chi vuole formarsi. L’investitore che si iscrive a TRADE.com può infatti accedere al calendario economico, ma anche alle panoramiche di mercato e a un vero e proprio centro formativo, caratterizzato dalla presenza di tutorial sul Forex in generale e, nello specifico, sulle strategie e sui grafici. Come è chiaro, anche in questo caso il broker viene incontro totalmente a chi vuole imparare a fare Forex. Addirittura i sussidi formativi sono accessibili anche se non si ha ancora il conto. Basta davvero ritagliarsi un po’ di tempo e armarsi di pazienza per raggiungere un buonissio livello di confidenza sia con il broker, sia con l’asset.

TRADE.com, esattamente come le altre piattaforme ricordate, permette di aprire un conto demo. Per attivarlo, bisogna innanzitutto accedere alla home page. Il passo successivo prevede il click sul pulsante “Registrati”. Inserendo la propria mail e gli altri dati richiesti, si può aprire il cosiddetto Account di Pratica. Cosa permette di fare? Ricordiamo prima di tutto che, grazie al conto demo di TRADE.com, è possibile accedere alle news di mercato, ma anche alle news giornaliere e ai già ricordati video formativi.

Il Conto di Pratica del broker consente inoltre di usufruire di un servizio clienti in diverse lingue, attivo 24 ore su 24 e 5 giorni su 7. Pure in questo caso, quando ci si sente pronti è opportuno aprire il conto con denaro reale. TRADE.com offre diverse alternative. Quella base prevede un deposito minimo di 100 euro. Aprendo questa tipologia di conto, è possibile accedere a strumenti di analisi quotidiani, ma anche a un ottimo servizio clienti 24 ore su 24 e alla possibilità di investire anche da mobile.

Per effettuare il deposito si può ricorrere a:

  1. Carta di credito Mastercard;
  2. Carta JCB;
  3. Carta Diners Club;
  4. Carta Visa e Visa Electron.
Prova subito la piattaforma di TRADE.com sul sito ufficiale

Migliori broker forex forum: c’è da fidarsi di questi spazi?

Abbiamo illustrato le caratteristiche di alcune tra le migliori piattaforme Forex. Nella tabella qui sotto, puoi trovare un riassunto dei loro vantaggi e di quelli di alcuni altri broker.

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Markets
  • Trend dei traders
  • Demo gratis
100 Inizia
*Terms and Conditions apply
**Your capital is at risk (CFD service)
plus500
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
100 Inizia
*Terms and Conditions apply
**Your capital is at risk (CFD service)
24option
  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis
100 Inizia
*Terms and Conditions apply
**Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma intuitiva
  • Deposito minimo basso
10 Inizia
*Terms and Conditions apply
**Your capital is at risk (CFD service)
Trade.com
  • Corsi gratuiti
  • Demo gratis
100 Inizia
*Terms and Conditions apply
**Your capital is at risk (CFD service)

Dove si trovano le migliori recensioni su questi broker Forex? Nonostante quello che pensano molte persone che non sono pratiche con il mondo degli investimenti, non certo sui forum. Su questi spazi, infatti, si sfogano investitori che hanno avuto brutte esperienze, magari per il fatto di essersi buttati in maniera improvvisata nel mondo degli investimenti. Il nostro consiglio per chi è alla ricerca di un broker forex è quindi quello di scegliere tra le opzioni di cui abbiamo parlato in queste righe, tutte serie, sicure e soprattutto caratterizzati dalla presenza di contenuti formativi che permettono di iniziare a investire anche se non si ha molta confidenza con il trading online.

Bisogna fare molta attenzione anche alle recensioni positive dedicate a piattaforme non regolamentate. I siti in questione sono infatti vere e proprie truffe che, quando ricevono i soldi dei clienti, li fanno sparire e li versano su conti di società offshore con sedi in Paesi tropicali. Recuperare il denaro perso in questi frangenti è praticamente impossibile. Nei succitati Paesi, infatti, la magistratura italiana non ha nessun potere. Per questo motivo, ribadiamo, è fondamentale aprire il conto con denaro reale solo su piattaforme sicure e regolamentate, che garantiscono al 100% la tutela del denaro degli iscritti. Come capire se ci si trova davanti a un broker di questo tipo? Seguici nelle prossime righe per saperne di più.

Broker Forex: come capire se sono sicuri

Le piattaforme che abbiamo descritto in queste righe, ribadiamo, sono assolutamente sicure. Per essere online hanno dovuto superare controlli molto severi e vengono costantemente sottoposte a un altrettanto stringente monitoraggio. Esistono però dei criteri specifici per capire che si tratta di piattaforme serie. Quali sono? La licenza CySEC e l’autorizzazione da parte di autorità come la Consob e la FCA. Per trovare informazioni in merito, non resta che guardare il fondo della home page di ciascuna piattaforma. Le migliori piattaforme Forex mettono in chiaro tutte le specifiche in merito. Se mancano riferimenti, è il caso di cliccare in alto a destra e di chiudere la pagina.

In assegna di licenza CySEC e autorizzazione Consob/FCA, non si ha alcuna garanzia in merito alla tutela dei propri soldi e dei dati personali/informazioni della carta di credito. Attenzione: non stiamo dicendo che con queste piattaforme si abbia la sicurezza assoluta di chiudere in maniera positiva tutte le operazioni! Su questo, ripetiamo, non si può in alcun modo essere certi. Si ha invece sicurezza assoluta in merito alla tutela da truffe, purtroppo molto diffuse, e dai furti di dati.

Molto importanti ai fini della sicurezza sono anche i riferimenti al rischio dei CFD. Nessuno tra i broker Forex che abbiamo elencato afferma infatti che investire con i Contracts for Difference è sicuro al 100%. Ci sono anzi specifiche chiare sul fatto che, investendo con questi broker, è molto facile perdere denaro. Nei casi in cui, invece, il sito promette guadagni mirabolanti da un giorno all’altro, è fondamentale cambiare strada e orientarsi verso piattaforme sicure.

Le migliori piattaforme Forex sono gratuite?

La risposta è affermativa. Le piattaforme che abbiamo descritto in queste righe sono assolutamente gratuite, dal momento che non applicano commissioni sull’eseguito. L’unica fonte di guadagno è lo spread, ossia la differenza tra bid (prezzo di apertura di una posizione con i CFD) e prezzo ask (prezzo di chiusura).

I broker descritti in questi paragrafi sono gratuiti in quanto market maker. Cosa significa? Che fanno letteralmente mercato acquistando ingenti quantità di asset. Questi ultimi vengono poi rivenduti agli iscritti. Un’altra loro caratteristica importante riguarda il fatto che gli ordini non vengono immessi sul mercato reale, ma gestiti in house. In questo modo è possibile evitare inutili rallentamenti e garantire agli utenti lo svolgimento rapido delle operazioni di investimento. Ogni volta che si apre una posizione, l’ordine risulta infatti già attivo.

I vantaggi dei broker forex market maker non finiscono certo qui! Una caratteristica fondamentale di queste piattaforme riguarda il fatto che hanno tutto l’interesse affinché l’utente generi profitti. In questo modo, rimane più a lungo sulla piattaforma e genera spread, ossia guadagni per il broker.
Inoltre, a differenza di quello che accade sui broker ECN (Electronic Communication Netwokr), sui broker forex market maker lo spread è fisso. Ciò rappresenta un’indubbia sicurezza per gli utenti che, se utilizzassero altri broker, avrebbero a che fare con oneri decisamente variabili.

Conclusioni

Le migliori piattaforme Forex sono broker che hanno caratteristiche ben precise. Prima di tutto, sono sicure e regolamentate. Per essere online devono infatti soddisfare criteri molto severi stabiliti a livello internazionale. Inoltre, come abbiamo più volte ricordate, sono contraddistinte dalla possibilità di formarsi anche se si parte da zero. Fare Forex non è affatto difficile. Ok, non bisogna approcciarsi al mercato delle valute in manier superficiale e con il pensiero di poter fare soldi da un giorno all’altro, ma è bene ricordare che, per fare profitti, non è certo necessario essere super esperti di investimenti o avere una laurea in economia.

Scegliendo broker come 24Option, Plus500  TRADE.com è infatti possibile esercitarsi con strumenti come il conto demo e iniziare ad affrontare il mercato Forex con consapevolezza e lucidità.

Concludiamo chiedendoti un piccolo favore: se questo articolo ha suscitato il tuo interesse, condividilo con i tuoi contatti social! In questo modo, permetterai ad altre persone interessate al mondo del Forex di conoscere piattaforme sicure e di ottimo livello tecnico.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento