Indicatore Alligatore o Coccodrillo

January 27, 2017
|
Comments off
|

In questa lezione del nostro corso di analisi tecnica per il trading presentiamo un indicatore molto conosciuto ed apprezzato, ragioni per cui è anche molto utilizzato, non solo dai trader esperti ma anche dai principianti. Esso infatti è un indicatore molto semplice da utilizzare ma allo stesso tempo anche molto efficace. Inoltre, ciliegina sulla torta, anche decisamente appassionante. Si tratta di uno degli indicatori che solitamente fanno innamorare dell’analisi tecnica il trader alle prime armi.

Alligator

In inglese e su molte piattaforme è indicato come “alligator”. Ad ogni modo, sia che troviate alligator, che alligatore o coccodrillo, sappiate che si tratta della stessa cosa. Si tratta di un indicatore grafico che offre segnali di acquisto o vendita, che possono persino rivelarsi “forti”, ovvero efficaci. Infatti, esso consente di poter identificare un trend in corso analizzando la sua direzione e la sua forza.

Questo indicatore è stato denominato in questo modo perché il suo disegno può essere comparato a quello di una bocca di coccodrillo, con fauci (la parte interna della bocca), labbra e denti.

Le tre linee dell’indicatore alligatore

La figura dell’alligatore si presenta con tre linee di tre diversi colori:

  • Linea della fauci (solitamente preimpostata come blu)
  • Linea dei denti (solitamente preimpostata come rossa)
  • Linea delle labbra (solitamente preimpostata come verde)

Non sono facili da abbinare a come si immagina un alligatore, perciò per facilitare le cose pensiamo che le labbra siano verdi (come più o meno il resto del corpo), i denti siano rossi poiché sporchi di sangue, le fauci blu perché ha appena finito di mangiare un barile carico di inchiostro. Un po’ di fantasia, ma di sicuro facilita le cose per non confondersi.

indicatore alligatore nell'analisi tecnica del trading online

 

Come funziona l’indicatore alligator

Partendo sempre dall’immagine precedente, esaminiamo in maggiore dettaglio i suoi elementi:

  • Linea blu: rappresenta una media mobile semplice (SMA) del prezzo massimo e minimo degli ultimi 5 periodi
  • Linea rossa: rappresenta la SMA tra massimo e minimo degli ultimi 8 periodi
  • Linea verde: rappresenta la SMA tra massimo e minimo degli ultimi 13 periodi

Ora, possiamo avere principalmente due tipologie di tendenze di mercato, che potremo individuare meglio proprio grazie all’alligator:

  1. Individuare una tendenza al ribasso: linea blu in alto, rossa al centro, verde in basso
  2. Individuare una tendenza al rialzo: linea verde in alto, rossa al centro, blu in alto

Nel caso in cui le linee siano molto vicine tra loro o sovrapposte, allora vuol dire che l’alligatore “dorme” e non offre segnali. Perciò, occorrerà aspettare il suo risveglio per poter individuare qualche tendenza (la preda).

Quando l’alligatore si dimostra più efficace

Per utilizzare l’alligatore in modo efficace occorre utilizzarlo insieme alla linea di prezzo. Infatti:

  • Se l’alligatore mostra una tendenza al ribasso (blu, rossa, verde) e il prezzo si muove al di sotto della linea verde, si è in presenza di un forte segnale di acquisto.
  • Se l’alligatore mostra una tendenza al rialzo (verde, rossa, blu), e il prezzo si muove al di sopra della linea verde, si è in presenza di un forte segnale di vendita (es. nella figura successiva, come si può vedere il prezzo è inizialmente sopra la linea verde e successivamentte si verifica una inversione)

indicatore alligatore nell'analisi tecnica del trading online

 

 

*Your capital may be at risk. This is not an investment advice