Trading Algoritmico: Funziona Davvero? Guida Completa con Tutte le Risposte

trading algoritmico
Ottobre 17, 2019
|
Comments off
|

Quando si comincia a investire online, è naturale interessarsi alle caratteristiche del trading algoritmico. Di cosa si tratta di preciso? Di un’attività di speculazione finanziaria in cui un robot/programma informatico crea in automatico gli ordini sia al ribasso sia al rialzo da inviare ai mercati.
Tutto questo funziona oppure è una truffa? Il ricorso a questo approccio al trading è utile anche ai principianti o può essere utilizzato solo da chi ha già esperienza nel trading online? Nella guida che puoi vedere qui sotto, abbiamo cercato di rispondere a queste domande.

Come potrai vedere leggendola, abbiamo approfondito anche le caratteristiche di eToro, uno dei più efficaci sistemi di trading algoritmico (secondo alcuni, si tratta del migliore in assoluto).

Perché abbiamo scelto proprio eToro? Primo, perché è uno dei pochissimi sistemi automatici che davvero funziona (molti altri purtroppo non funzionano o sono delle vere e proprie truffe). Secondo, perché è il più facile da usare, anche per i principianti. Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Prima della guida abbiamo inserito un indice, così da permetterti di scoprire e approfondire gli argomenti che, a tuo avviso, sono più interessanti.

trading algoritmico

Trading algoritmico definizione

Iniziamo a parlare di trading algoritmico approfondendo la sua definizione. Quando si utilizza questa espressione, si inquadrano dei sistemi che funzionano grazie a software. Questi ultimi, sono in grado di immettere automaticamente gli ordini sul mercato. Ora come ora, i sistemi in questioni non hanno nulla a che fare con l’intelligenza artificiale. Si tratta invece di software realizzati utilizzando linguaggi di programmazione.

Questo ci fa capire una cosa: con il trading algoritmico non è possibile fare miracoli. Alla base c’è infatti il lavoro umano, per sua stessa natura non perfetto. Attenzione, questo non vuol dire che i sistemi in questione siano da buttare. Perché siano efficaci, dietro deve esserci sempre un trader esperto. Il nostro consiglio è di diffidare dai sistemi di trading algoritmico elaborati da chi sa poco o nulla del mondo degli investimenti. In casi del genere, il rischio di andare incontro a perdite pesantissme è dietro l’angolo.

Anche i sistemi elaborati da trader capaci hanno però dei contro. Non sono infatti in grado di prevedere tutte le situazioni possibili che si possono verificare sui mercati. Un esempio utile per capire meglio la situazione è il celebre lunedì nero del 1987, che si è verificato proprio perché i primi programmi di trading algoritmico hanno innescato una vera e propria catena di vendite.
Sono passati più di 30 anni da allora e, oggettivamente, i sistemi con cui abbiamo a che fare non commettono questi errori. Questi programmi di trading algoritmico, seppur evoluti, non saranno mai in grado di guadagnare quanto un trader forte della sua esperienza, di un atteggiamento psicologico equilibrato e della voglia di mettersi in gioco studiando i mercati.

Tornando un attimo ai sistemi di trading algoritmico, riteniamo doveroso elencare alcuni dei loro vantaggi. Ecco i principali:

  1. Possibilità di risparmiare tempo
  2. Ottimo livello di Money Management (questa tecnica consiste nella divisione del capitale in tante piccole parti e nell’assegnazione di ciascuna di esse a una singola operazione. Per diversificare al meglio il rischio, bisognerebbe puntare di volta in volta non più del 5%)
  3. Trading system corretti
  4. Mancanza di tensione psicologica
  5. Possibilità di ottenere profitti anche se si parte da zero a fare trading

Ad attrarre i principianti è soprattutto l’ultimo punto. Parliamoci chiaro: ottenere profitti con i sistemi di trading algoritmici è possibile e su questo nessuno ha dubbi. Bisogna però ricordare anche che questi sistemi possono causare perdite. In poche parole, i vantaggi per chi li utilizza ci sono, ma non bisogna trascurare anche i numerosi contro.

Trading automatico vs trading algoritmico

Questi paragrafi permettono di capire una cosa: nonostante la tecnologia abbia fatto passi da gigante (nel trading online e non solo), gli esseri umani rimangono sempre migliori delle macchine nel momento in cui si deve prendere una decisione. Ciò vuol dire che, quando si parla di sistemi di trading automatico, è bene dire che i più efficaci sono appunto quelli basati sugli esseri umani e non sui programmi.

Cerchiamo di spiegare meglio questo concetto richiamando il fatto che un trader bravo, con la sua flessibilità e con la capacità di adattare la strategia alle condizioni del mercato, è in grado di guadagnare più di qualsiasi sistema algoritmico di trading. Immaginiamo invece il caso di chi inizia da zero: per il trader principiante è meglio utilizzare il sistema algoritmico o copiare direttamente il trader abile? La risposta è abbastanza scontata: il fatto di copiare direttamente un trader che ha ottenuto risultati è molto più vantaggioso!

Come è possibile farlo? Ricorrendo al broker eToro (clicca qui per visitare il sito). Questo broker gratuito – non prevede commissioni – è online dal 2007, legale in Italia dal 2010 e rappresenta la miglior soluzione oggi disponibile per chi vuole fare trading automatico. Abbiamo già ricordato che alla base della sua fama c’è il Copy Trading, ossia la possibilità di copiare automaticamente le strategie degli investitori che hanno ottenuto risultati. Questi ultimi sono conosciuti con il nome di guru.

I guru di eToro condividono con il resto della community le proprie strategie e i risultati ottenuti attraverso bacheche utilizzabili gratuitamente. Il meccanismo appena illustrato è invece noto come Social Trading. Ad esso eToro (clicca qui per ottenere un conto gratis) deve la sua fama di social network del mondo degli investimenti.

Quando ci si approccia a eToro, è bene ricordare che non è opportuno seguire un solo investitore anche se bravissimo. Qualora la sua strategia dovesse rivelarsi fallimentare, le perdite sarebbero infatti a dir poco ingenti. In generale, si consiglia di seguirne diversi (per iniziare basta un semplice click) e di monitorarne costantemente i risultati.
Non appena si inizia a seguire un guru di eToro, le sue operazioni vengono replicate in maniera immediata, automatica e gratuita. Avrai capito che, lavorando sulla qualità dei guru seguiti, è possibile ottenere dei profitti molto interessanti. Ti starai ora chiedendo cosa si debba fare per scegliere i migliori guru su eToro (clicca qui per iscriverti gratis).

Il broker in questione, per permettere ai propri utenti di fare Copy Trading nel modo migliore, mette a disposizione anche un motore di ricerca interno. Grazie ad esso, è possibile selezionare i guru sulla base di numerosi criteri. Giusto per citarne alcuni ricordiamo il Paese di provenienza, l’sset di interesse, il profilo di rischio e un indicatore fondamentale del successo el singolo investitore, ossia il numero di persone che lo seguono.

Anche quando si parla di eToro è necessario ricordare una verità già citata per il trading algoritmico. Quale di preciso? I soldi facili non esistono! Abbiamo infatti già ricordato che, per ottenere buoni risultati su questo broker, è necessario diversificare le proprie scelte relative al Copy Trading e impegnarsi nel monitoraggio delle scelte e dei risultati dei guru. Ricordiamo inoltre che è fondamentale non smettere di ricercare investitori di successo.

trading algoritmico

Tutto questo si può fare utilizzando una piattaforma semplice e intuitiva che, ribadiamo, è perfetta anche per chi inizia da zero a fare trading online. Se pensi che ci sia sotto qualcosa, non preoccuparti perché è tutto assolutamente legale. Gli investistori di successo che vengono seguiti su eToro ricevono ifnatti un compenso sulla base del numero di follower. Ecco perché sono sempre pronti a condividere strategie con il resto della community e hanno tutto l’interesse a condividere informazioni di qualità.
Non dimentichiamo poi che eToro (inizia qui a investire con il Copy Trading) è un broker legale, autorizzato a operare dalla Consob e in possesso della licenza Cysec. Una piattaforma del genere non potrebbe mai proporre un meccanismo non chiaro ai suoi utenti e il motivo è molto semplice: se lo facesse, verrebbe segnalata e chiusa.

Per imparare a utilizzare al meglio eToro, è consigliabile iniziare con il conto demo, uno strumento che consente di operare con denaro virtuale e di non rischiare subito il capitale. Non esiste un lasso di tempo preciso per l’utilizzo del conto demo. Ricordiamo infatti che è gratuito e illimitato. Dopo qualche ora di esercizio è però consigliabile passare al conto con denaro reale. Solo così è infatti possibile trarre profitto dal Copy Trading. Per aprire il conto con denaro reale è richiesto un deposito di soli 200 euro, una cifra accessibile che può essere versata senza problemi anche con la propria carta di credito.

Clicca qui per iscriverti gratis e per iniziare a copiare i trader migliori del mondo

Parliamo di merito e responsabilità

Discutere di trading algoritmico e trading automatico, come dimostrano le numerose mail che ci arrivano sull’argomento dai nostri lettori, significa parlare anche di merito e responsabilità. Di chi è il merito dei guadagni? E la responsabilità dei soldi persi? In entrambi i casi, la risposta è una: del trader che investe.

Quando si inizia a investire online, a prescindere dall’asset scelto, è essenziale sviluppare un atteggiamento di equilibrio ed essere consapevoli della responsabilità che si ha nella scelta del miglior sistema di trading algoritmico o di trading automatico.

In ogni caso, operando con questi sistemi, il trader libera molto del suo tempo: può operare senza stare attaccato ad un monitor per 20 ore al giorno con la paura di qualche notizia forex negativa…

Il trading algoritmico è una truffa?

I lettori che ci hanno mandato mail chiedendo informazioni sul trading algoritmico ci hanno chiesto di parlare di un argomento molto importante. Quale di preciso? I siti che propongono sistemi automatici in grado di far guadagnare cifre astronomiche da un giorno all’altro. Giusto per citare qualche esempio, possiamo ricordare il caso di 1k Daily Profit, portale che promette 1.000 euro di guadagni al giorno grazie agli algoritmi di trading online. L’elenco – purtroppo – potrebbe andare avanti tantissimo. Un altro esempio che si può citare è Bitcoin Profit, sito che promette guadagni altissimi e immediati grazie ad algoritmi che, al posto dell’utente, fanno trading di Bitcoin.

Queste promesse attraggono tantissime persone. La crisi economica morde ancora e, guardiamoci in faccia, a chi non piace arrivare a fine mese con dei soldi in più o risolvere senza fare fatica difficoltà legate ai debiti? La cosa è molto più semplice di quanto sembra: per difendersi dal pericolo di siti come quelli che abbiamo appena citato, basta non dimenticare mai che i soldi facili non esistono e che chi li promette mente.

La presenza sul web di portali come 1k Daily Profit e Bitcoin Profit vuole quindi dire che il trading algoritmico è una truffa? Assolutamente no. Si tratta di uno strumento che, come in tante altre situazioni, può “cambiare faccia” a seconda di chi lo ha in mano. Il fatto che si possano provocare gravi incidenti guidando ubriachi non vuol dire che le automobili siano pericolose di per sé. Sono dei mezzi e la loro pericolosità dipende da chi è al volante.

Conclusione

Da diversi anni a questa parte, il trading online è accessibile anche ai non professionisti. Ottenere profitti investendo sui mercati è possibile e a dimostrarlo ci pensano gli esempi di tante persone che, speculando su Bitcoin e altri asset, sono riuscite a guadagnare anche cifre importanti. Chi si interessa a questo mondo non può fare a meno di informarsi sul trading algoritmico. Questa forma di speculazione, seppure interessanti, offre delle prestazioni molto al di sotto delle aspettative, soprattutto quelle di chi pensa di diventare ricco da un giorno all’altro. Ricordiamo che di suo non è una truffa, in quanto tutto dipende da chi crea, utilizza e promuove i programmi.

Per fortuna esistono validissime alternative a questa forma di trading. Tra queste è possibile ricordare il trading automatico di eToro (clicca qui per ottenere un conto gratis sul broker). A differenza del trading algoritmico, il Copy Trading di eToro non ha dietro dei software, ma degli investitori di successo che condividono le proprie strategie, permettendo agli altri membri della community del broker di copiarle in maniera automatica e gratuita.

Tra i vantaggi di questo approccio è possibile ricordare non solo la semplicità, ma anche la possibilità di affidarsi a chi, non essendo una macchina, affronta il mercato mettendo in primo piano flessibilità a seconda delle situazioni. eToro, non a caso, è un broker apprezzato in tutto il mondo, considerato tra le migliori soluzioni di trading automatico al mondo.

Ora che sei arrivato alla fine della guida, ti chiediamo un piccolo favore, ossia quello di condividere l’articolo con i tuoi contatti Facebook e con quelli degli altri social a cui sei iscritto. In questo modo, permetterai a tanti altri utenti di scoprire i segreti e il vero volto del trading algoritmico. 

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento