Opzioni binarie truffa

truffa-opzioni-binarie

Se sei giunto qui sulla nostra pagina intitolata “opzioni binarie truffa” siamo certi che sei un tipo sospettoso o quanto meno curioso di sapere se quello che può essere considerato il business del secolo non sia altro che una misera truffa. Se ti interessi di opzioni binarie poi lo fai certamente con l’intenzione di fare soldi ed hai sentito in giro che con questo strumento finanziario è possibile, ma forse hai sentito anche che le opzioni binarie sono una truffa.

In effetti molto spesso sulla rete si tende a parlare delle opzioni binarie in termini veramente entusiastici, forse fin troppo, visto che vi sono persone che affermano che sia possibile guadagnare 700€ al giorno se non molto di più, cifre da fare girare la testa. Se vuoi scoprire la verità che si nasconde dietro questo settore miliardario eccoti servito, nel prosieguo di questo elaborato vogliamo chiarirti le idee e cercare di capire insieme a te se le opzioni binarie sono una truffa oppure uno strumento finanziario con i “cosiddetti”.

Vuoi evitare le truffe con assoluta certezza? C’è un modo semplice ed efficace, apri il tuo conto di trading per opzioni binarie con un broker serio, autorizzato e certificato. Qui sotto una lista dei migliori broker autorizzati italiani per fare trading di opzioni binarie:

Broker Vantaggi Bonus Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Facile, ideale per principianti
  • Solo 10€ come deposito minimo
1000€10€ Inizia
*Terms and Conditions
24option
  • Bonus gratis 100%
  • Segnali di trading affidabili gratis
100%250€ Inizia
bdswiss
  • Rendimento medio Opzioni: 85 %
  • Facilità d'uso
100%100€ Inizia

Opzioni binarie truffa: facciamo chiarezza

Una cosa vogliamo chiarirla subito e si tratta di un aspetto che ti farà certamente piacere se stai cercando una nuova fonte di reddito investendo online. Le opzioni binarie non sono una truffa, guadagnare 700€ al giorno in teoria è a tutti gli effetti possibile il discorso semmai è che un principiante a meno che non sia un genio difficilmente può riuscirci, sarebbe come voler scalare direttamente l’Everest (la montagna più alta del mondo) senza nemmeno aver provato la scalata della collinetta dietro la tua abitazione! Ma passiamo dalle chiacchiere ai fatti cercando di dimostrare perché le opzioni binarie non sono una truffa ma un mezzo per raggiungere l’indipendenza finanziaria su internet.

Era il lontano 2008 quando finalmente le istituzioni si arresero all’evidenza: le opzioni binarie entrarono di diritto a far parte del novero degli strumenti finanziari ufficiali e legali, al pari del trading tradizionale e di qualsiasi altra tipologia di trading. Sebbene esse siano state inventate diverso tempo prima rispetto al 2008, all’inizio venivano guardate con diffidenza dagli insiders del settore.

Come accade per ogni novità inizialmente non le si accetta perché si sente sicuri in ciò che si è utilizzato fino a quel momento, accadde quindi che le opzioni binarie furono relegate nei sotterranei della rete e venivano utilizzate da pochissimi traders che forse ne avevano già subodorato le potenzialità, ma questo periodo di rigetto vissuto dallo strumento finanziario in questione non era destinato a durare a lungo. Piano piano, lentamente le opzioni binarie hanno risalito la corrente verso la luce e l’Olimpo dei mercati finanziari, a piccoli passi sono andate diffondendosi tra gli operatori finanziari che cominciavano ad apprezzarle per la loro semplicità di utilizzo e per i rendimenti stratosferici che potevano offrire.

La vecchia strada del trading tradizionale cominciava a sembrare obsoleta e così la richiesta di opzioni binarie sul mercato ha cominciato ad espandersi esponenzialmente fino a giungere al 2008 anno in cui la pressione era talmente forte che le authority finanziarie sparse in giro per il mondo non hanno più potuto ignorare le voci sempre più insistenti che chiedevano la regolamentazione del settore; fu così che oggi le opzioni binarie sono diventate lo strumento più amato e diffuso in assoluto tra gli operatori che non possono più fare a meno del trading binario. Oggi milioni di persone in tutto il globo affidano a brokers regolamentati e legali i loro capitali da investire ogni giorno nella massima sicurezza e con prospettive di profitto inimmaginabili prima dell’invenzione delle opzioni binarie: la rivoluzione è cominciata ed oggi è nel pieno delle sue forze, muovendosi come un’onda travolgente che convince sempre più persone a seguire la corrente!

Opzioni binarie truffa: perché si parla di truffa?

le-opzioni-binarie-sono-una-truffa-o-funzionano

Risulta realmente difficile andare ad individuare tutti i fattori che hanno portato alcuni traders o sedicenti tali (o comunque una certa parte della rete) a pensare che il trading in opzioni binarie fosse una truffa. Secondo noi in primo luogo c’è da ammettere una cosa. Nel periodo in cui la situazione non era ancora stata regolamentata ed accettata dalle autorità competenti il trading binario poteva essere visto come un far west o come una giungla, ma di certo la giungla più redditizia del mondo. Per giungla e far west intendiamo dire luoghi dove non vigono regole ben precise e dove “il più forte” è in grado di fare il bello ed il cattivo tempo.

Prima del 2008 era capitato che si sentisse accostare la parola truffa ad opzioni binarie, perché in effetti vennero creati dei broker fake che una volta fatti depositare i soldi ai propri clienti sparivano senza lasciare alcuna traccia e senza alcuna possibilità da parte dei traders di recuperare il denaro, ma parliamo comunque di fatti assolutamente isolati che potevano verificarsi soltanto perché all’epoca non esistevano i controlli e le misure di sicurezza ultra tecnologiche di cui possiamo vantarci oggi. Inoltre ribadiamo che in quel periodo le autorità competenti non prestavano molta attenzione ai mercati finanziari su internet ma soltanto a quelli tradizionali delle borse e dei prodotti finanziari “fisici” per così dire.

Un altro motivo per cui si poteva sentire parlare di truffa e che ancora oggi tende a regalare una cattiva immagine di questo business deriva dal comportamento dei traders stessi che hanno perso il loro capitale investendo in opzioni binarie, ma spieghiamoci meglio. In passato come anche oggi le persone sono alla continua ricerca dei modi più semplici e veloci per fare soldi in grande quantità. Alla gente piacerebbe raccogliere il denaro dagli alberi come frutti per poi andare a spenderlo senza alcuna difficoltà e senza rendersi conto che la cosa non è assolutamente possibile, in un mondo dove bisogna sudare per ottenere qualsiasi tipo di compenso come quello odierno.

Capitava e capita ancora, quindi, che persone che noi consideriamo dei veri e propri sprovveduti una volta letto qualche banner o ascoltato qualche annuncio, in dei video appositamente creati per raccontare frottole, iniziassero a fare trading in opzioni binarie senza avere la minima idea di quello che stavano facendo, ma semplicemente con la certezza (venduta da qualche truffatore) che spingendo qualche pulsante a caso avrebbero portato nelle loro tasche una fortuna nel giro di 60 secondi, un giro di lancette di orologio per diventare ricchi sfondati. A nostro parere anche uno stupido capirebbe che non è possibile, ma vediamo cosa accade subito dopo!

Opzioni binarie truffa: il trading questo sconosciuto!

Ora potrebbe tornarci utile la metafora che abbiamo utilizzato all’inizio: persone come queste avrebbero tanto voluto scalare l’Everest senza neanche aver mai fatto una escursione e senza neanche rendersi conto di quello che stavano facendo. Una volta effettuato un deposito di qualche centinaia di euro anche presso brokers perfettamente onesti (come tutti i più famosi che oggi circolano in rete) essi arrivano puntualmente a perdere tutto ciò che avevano depositato sul proprio conto di trading, bruciandosi in questo modo ogni possibilità di divenire traders ricchi ed affermati.

Fare trading in opzioni binarie è estremamente semplice quindi anche chi non l’ha mai fatto può piazzare investimenti, ma se poi questi saranno vincenti o meno sarà l’esperienza e le strategie che si utilizzano a decretarlo. Coloro che non prendono il trading in opzioni binarie seriamente e “scommettono” il proprio denaro come al casinò invece di cercare di investirlo secondo le ben note metodologie efficaci non stanno facendo investimenti, anzi non sono neanche dei traders ma solo degli sprovveduti destinati a fallire come il nostro famoso scalatore.

Subito dopo che questi finti traders hanno perso tutto, che cosa accade? Ecco dopo aver fatto un danno a se stessi questi soggetti lo fanno anche agli altri perché davanti al loro fallimento si mettono a gridare ai quattro venti che sono stati truffati dai broker e che il trading in opzioni binarie non permette di guadagnare veramente ma si tratta soltanto di una bufala colossale da evitare a tutti i costi.

In questo modo molti blog, forum, siti e social network si trovano inquinati da vuote asserzioni negative sulle opzioni binarie che non fanno altro che andare a minare le sicurezze di coloro che invece avrebbero intrapreso una carriera da traders seriamente con le opzioni binarie. Queste persone che volevano fare sul serio probabilmente dopo aver letto e sentito di tutto sulle opzioni binarie non saranno più disposte a rischiare il proprio denaro in questo business descritto come il male assoluto e perdono in questo modo una occasione preziosa per creare la propria rendita mensile e quindi la propria libertà finanziaria!

Opzioni binarie truffa: i guadagni non sono garantiti

Chi si mette li a dirti che con le opzioni binarie i profitti sono garantiti e possono essere raggiunti senza alcun rischio ti sta molto probabilmente truffando o forse sta cercando di venderti qualcosa. In ogni attività di investimento è insito un rischio che fa parte del concetto stesso di investimento, nascondere questo rischio potrebbe davvero essere considerato una truffa. Noi invece siamo qui a palesarti la situazione e benché sappiamo con certezza che molti grandi traders sono in grado di portare a casa realmente cifre astronomiche che ammontano anche a molto di più di 500€ al giorno, sappiamo bene che d’altra parte per un principiante questo risultato è impossibile almeno per i primi mesi di contrattazioni in cui però si può comunque aspirare a fare buoni affari ed arrotondare, ad esempio, uno stipendio derivante da altre attività lavorative.

Il rischio di ogni singolo trades nelle opzioni binarie ammonta al 100% del capitale investito in quella data operazione. Il che significa che se investi 10€ e l’operazione si chiude negativamente tu perdi l’intera posta, quindi tutti e 10 gli euro investiti, a meno che il tuo broker non ti garantisca un rimborso sulle perdite, che comunque non accade molto raramente nel trading binario. Sebbene le perdite possano essere sia fastidiose sia distruttive per i capitali e per le menti degli operatori finanziari ci si può consolare benissimo però pensando agli incredibili profitti che le opzioni binarie possono garantire; a fronte di una perdita potenziale del 100% del capitale le opzioni binarie ti possono offrire profitti che variano dal 70% al 1600% del capitale investito, ecco quindi che la prospettiva di perdere il 100% non spaventa poi più di tanto giusto?!


ESEMPIO DI GUADAGNI CON IL TRADING BINARIO 

guadagni-opzioni-binarie


Sai cosa significa poter ottenere questi profitti potenziali? In pratica per ogni investimento da, mettiamo 100€, che effettui e che si chiude in profitto puoi guadagnare da un minimo di 70€ ad un massimo di 1600€! Ti sembra incredibile questa cosa? Bene, anche a noi sembravano cifre assurde ma poi siamo andati a controllare presso i maggiori broker di opzioni binarie ed abbiao scoperto che era così, ma non solo, abbiamo scoperto anche che quando si ottengono guadagni che poi si depositano sul tuo conto di trading online, quando vuoi prelevarli il denaro ti viene realmente corrisposto e nel modo che preferisci, come bonifico bancario o e-wallet elettronici o anche sulle carte di credito.

I broker che oggi ti offrono le negoziazioni in opzioni binarie sono e DEVONO essere virtuosi avendo il massimo rispetto dei propri clienti e tutelandoli in ogni istante che essi passano a fare trading con le opzioni binarie sulle loro piattaforme di negoziazione. Non c’è via di scampo perché sui broker e sull’intero settore delle opzioni binarie vigilano ormai così tanti organismi che truffare qualcuno è diventato letteralmente impossibile, a meno che il broker non preferisca chiudere! In quel caso gli converrebbe davvero truffare i propri clienti!

A parte gli scherzi oggi sia la CySEC sia la CONSOB l’autorità italiani che regolamenta i mercati finanziari ed il loro legale svolgimento vigilano quotidianamente sul normale svolgimento delle contrattazioni senza lasciare alcuno spazio alle truffe ed alle ruberie del denaro dei clienti. Anche l’operatività sulle piattaforme viene controllata per far si che queste ultime funzionino sempre a dovere e che non si assista a fenomeni di modifiche delle quotazioni. Ogni anno i broker più virtuosi ricevono premi internazionali per il loro operato serio ed all’avanguardia e per questo ricevono anche il consenso di un numero sempre maggiore di traders.

Broker opzioni binarie sicuri e affidabili

Broker Vantaggi Bonus Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Facile, ideale per principianti
  • Solo 10€ come deposito minimo
1000€10€ Inizia
*Terms and Conditions
24option
  • Bonus gratis 100%
  • Segnali di trading affidabili gratis
100%250€ Inizia
bdswiss
  • Rendimento medio Opzioni: 85 %
  • Facilità d'uso
100%100€ Inizia

La tabella contiene broker assolutamente sicuri, affidabili e onesti perché autorizzati e regolamentati.