Trading CFD: cos'è e principali vantaggi

trading cfd
giugno 9, 2018
|
Comments off
|

Il trading CFD è ufficialmente l’alternativa più sicura per operare con criptovalute, azioni e altri asset volatili. Se ne hai sentito parlare e vuoi sapere qualcosa di più, la guida che abbiamo creato fa per te! Nelle prossime righe, infatti, troverai alcuni consigli utili per fare trading con sicurezza con i CFD e indicazioni sui broker migliori da considerare, tra i quali troviamo eToro (apri qui il conto demo).
Per agevolare la tua lettura, abbiamo creato un indice. In questo modo, avrai la possibilità di scegliere gli argomenti che ti interessano davvero e approfondirli come meritano.

CFD trading cosa sono?

Prima di entrare nel dettaglio pratico del trading CFD, apriamo una breve parentesi teorica. Vediamo cosa sono i CFD, iniziando a dire che si tratta dell’acronimo di Contract for Difference. I Contratti per Differenza sono strumenti derivati. In base ad essi, il trader ha la possibilità di scambiare la differenza di valore di un titolo o sottostante, tenendo come riferimento quello che cambia dal moment di apertura a quello di chiusura del contratto.

I CFD esistono da vent’anni. Si parla quotidianamente dei loro vantaggi solo da quando il trading online è uscito dall’appannaggio esclusivo dei professionisti ed è a disposizione di tutti, a prescindere dalle conoscenze in ambito finanziario.

La peculiarità principale dei CFD riguarda la possibilità di replicare l’andamento degli asset senza bisogno di acquistarli. In poche parole: per fare trading con questi strumenti derivati è sufficiente capire prima se l’asset è destinato a perdere quota o meno. Basta aprire la posizione giusta tra long e short, dimenticando tutti i rischi legati alla volatilità in caso di acquisto.

Il trading CFD ha anche il vantaggio di non prevedere commissioni. L’unico onere da considerare è infatti lo spread, ossia la differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita. Degno di citazione è anche l’effetto leva.
In cosa consiste? Nella possibilità di aprire posizioni molto più onerose rispetto al capitale del deposito. Per entrare maggiormente nel dettaglio facciamo un esempio. Immaginiamo una leva 1:10. In questo caso, chi fa trading ed effettua un deposito iniziale di 1000 euro, può muoversi sui mercati come se, in realtà, ne avesse 10.000.
Bello, vero? Fino a un certo punto. Sulla seconda cifra, infatti, vengono calcolati non solo i guadagni, ma anche le perdite. Ecco perché, quando si fa trading CFD, è il caso di conoscere bene i meccanismi di stop loss. Grazie ad essi, infatti, è possibile indicare con chiarezza al broker quando arrestare le perdite.

CFD eToro: ecco cosa sapere

Come già ricordato, eToro (apri qui il conto demo) è uno dei broker migliori per fare trading CFD. La modalità in questione è preferita agli Exchange, almeno per quanto riguarda le criptovalute. Questi siti, infatti, prevedono il pagamento di commissioni. Da ricordare, inoltre, è la mancanza di controlli in alcuni casi. Non in tutti, intendiamoci. Esistono infatti degi ottimi Exchange, come per esempio Coinbase. Ciò non toglie che broker come eToro (apri ora il conto demo e inizia a fare trading gratis) siano la migliore alternativa per fare trading con i CFD.

eToro si distingue in particolare per il suo approccio social. Il social trading consiste semplicemente nella possibilità di condividere con altri utenti le strategie e i risultati. Chi ottiene i migliori può essere seguito e vedere la propria strategia replicata automaticamente grazie al CopyTrading. Questo meccanismo brevettato ha reso e rende ancora eToro un caso unico fin dal 2007, anno in cui questo broker, operativo in Italia dal 2010, è stato messo online.

Chi sceglie eToro, ha la possibilità di fare trading CFD con i seguenti asset:

  • Criptovalute
  • Titoli azionari
  • Valute Forex
  • ETF
  • Indici azionari

Grazie ai CFD, prodotti a leva molto vantaggiosi, è possibile trarre profitto dalle loro variazioni di valore senza bisogno, ribadiamo, di acquistare nulla. Per capire meglio la situazione, è il caso di fare un esempio con il conto demo. Come aprirlo? I passi da seguire sono molto semplici:

  • Accedi al sito
  • Scrolla la home page fino a quando non incontri il pulsante con la scritta “Iscriviti subito”
  • Cliccaci su e scegli se accreditarti con le credenziali degli account Facebook e Google o se inseriore nome, cognome, email e password

Dopo questi step, il conto demo è aperto. Ricorda sempre che puoi attivare quello con denaro reale con un deposito minimo di soli 200 euro. Detto questo, vediamo nell’immagine sottostante la schermata principale del conto.

cfd etoro

La schermata principale del conto demo eToro è ottima per imparare a fare trading con i CFD

Come è chiaro, basta un click per aprire o chiudere posizioni. Dall’ambiente demo di eToro si può anche visionare le informazioni sui trader che vale la pena seguire, i cosiddett guru. Le loro schede sono caratterizzati dalla presenza di informazioni sui mercati trattati, sul profilo di rischio, sulle tempistiche e sui risultati chiaramente.

Trading CFD strategie: come operare partendo da piccole somme

Quando si parla di trading CFD, è bene specificare che è possibile operare partendo con piccole somme. Il trading è davvero appannaggio di tutti dal momento che, grazie a un broker come IqOption (apri qui il tuo conto demo), è possibile fare trading partendo da un deposito minimo di 10 euro. Non esiste un altro caso simile in tutto l’ambito del trading online.

Cosa dire sul broker a parte questo? Che è una delle piattaforme di trading CFD più apprezzate. In pochi anni, ha conquistato il favore di milioni di utenti. Sponsor di Aston Martin, è contraddistinto da una piattaforma  molto rapida e fruibile. Da ricordare, inoltre, è la possibilità di scaricare l’app dedicata, disponibile su dispositivi iOS e Android.

Anche in questo caso, chi vuole fare trading CFD può aprire un conto demo. In che modo? Prima di tutto accedendo al sito. Una volta sulla home, ci si trova davanti alla situazione visibile nell’immagine sottostante.

trading cfd strategie

Dalla parte destra della pagina principale di IqOption (inizia a fare trading ora) è possibile dare il via alla procedura di apertura del conto demo. Semplice da gestire come quello di eToro, consente di fare trading CFD con criptovalute, azioni, valute Forex, ETF.

Nell’immagine sottostante, è possibile vedere la schermata principale del conto demo di IqOption.

trading cfd strategie

IqOption trading CFD

La gestione del trading CFD su IqOption è davvero molto semplice. Bastano pochi click per scegliere l’asset di interesse. Lo stesso vale per la possibilità di aprire il conto con denaro reale. Come già ricordato, è sufficiente un deposito di 10 euro.

CFD cosa sono e come funzionano: il caso di 24Option

Per concludere il quadro del trading CFD con i migliori broker, è il caso di citare 24Option (apri qui il conto demo). Sponsor della Juventus F.C., permette di fare trading su diversi asset. Molto interessante è ricordare anche la possibilità di accedere a diversi contenuti formativi. Alcuni di questi trattano le strategie di trading online, come per esempio quelle legate alle tempistiche.
Ci sono trader che scelgono di muoversi tenendo conto di tempi ridotti e altri che, invece, scelgono di operare più a lungo termine. Da citare è anche la presenza di altri consigli, come per esempio l’importanza di concentrarsi su pochi mercati alla volta. Le soluzioni formative di 24Option non finiscono certo qui. Chi vuole imparare a fare trading CFD può anche accedere a webinar gratuiti e usufruire della consulenza telefonica da parte di esperti in trading online.

Concludiamo ricordando che il trading CFD è davvero un’ottima alternativa per operare sui mercati. Un margine di rischio comunque c’è ed è ineliminabile. Come gestirlo al meglio? Con strategie come il Money Management.
In cosa consiste? Nella divisione del capitale in più parti. Ciascuna di esse, deve essere dedicata a una singola operazione o a un singolo asset. In questo modo, è possibile evitare di trovarsi da un giorno all’altro con il conto vuoto a causa delle operazioni finite male.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento