Regolamentazione del trading di opzioni binarie

Le opzioni binarie sono relativamente nuove nel mercato degli strumenti finanziari e il trading si può definire over the counter. Il trading si effettua on line, quindi i broker possono stabilirsi in località con regolamenti finanziari favorevoli. Visto che non esiste un organo di regolamentazione unico, le norme applicate al trading di opzioni binarie sono le norme a cui è sottoposto il broker. La regolamentazione dei mercati finanziari viene messa in atto per aiutare a monitorare e tenere traccia dell’attività finanziaria delle società che operano nel settore finanziario. È un metodo per monitorare non solo le pratiche di negoziazione, ma anche per proteggere il cliente. Anche se è difficile da effettuare su scala globale, molti paesi costringono le società finanziarie che operano nell’ambito della loro giurisdizione a firmare per un controllo locale di regolamentazione. La società è quindi responsabile per la presentazione delle relazioni periodiche sulle sue attività finanziarie per un’ispezione da parte dell’organo di regolamento. Sarà inoltre necessario impostare le gestioni separate per i fondi dei clienti. Ciò aiuta a proteggere i depositi dei clienti e garantisce che i loro rapporti finanziari siano tenuti separati.
La maggior parte dei broker non sono attualmente regolamentati. Perciò è importante che all’apertura di un conto con un broker si abbia la sicurezza della sua integrità e della sua stabilità finanziaria. È necessario anche assicurarsi di trattare solo con broker che hanno una sede in paesi in cui sono in vigore norme severe sull’attività delle istituzioni finanziarie nella loro giurisdizione. Il primo organo di regolamentazione che sta emergendo è CySEC che ha sede a Cipro e controlla già una serie di broker Forex. Uno dei principali fornitori di piattaforme di trading di opzioni binarie, SpotOption, sta già facilitando lo spostamento verso la regolamentazione dei broker sulla piattaforma. Ciò costringerà molti altri broker a fare altrettanto in un settore che è noto per la forte concorrenza tra i broker. Nel trading di opzioni binarie, gli investitori sanno, fin dall’inizio, ciò che possono vincere, il rischio che stanno assumendo e la quantità di denaro che potranno perdere. In conseguenza di ciò, il trading di opzioni binarie rientra in particolari regolamenti di gioco di alcune nazioni, come il Regno Unito, in particolare nelle scommesse a quota fissa. Le norme sulle opzioni binarie, per esempio in Israele, non sono rigorose rispetto a quelle applicate negli Stati Uniti e non richiedono una licenza per operare nel trading di tali derivati.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento