Trading online con piccole somme

investire online piccole somme
giugno 21, 2017
|
Comments off
|

I mercati finanziari movimentano quotidianamente ingenti somme di denaro. A spostare questi capitali sono perlopiù grandi investitori. In maggioranza si tratta di gruppi finanziari o multinazionali attive in più settori.

L’avvento di internet ha contribuito a rendere più accessibili i mercati. I piccoli investitori possono così partecipare in modo attivo attraverso piattaforme di trading online. I broker attuali consentono di accedere agli investimenti anche con piccole somme.

Investire online piccole somme

Chi è alla ricerca di investimenti a breve termine può optare per il trading online partendo da piccole cifre con la prospettiva di monetizzare bene i singoli trade. I trader principianti possono tranquillamente sperimentare il trading online depositando piccole cifre su un conto presso un broker.

Bisogna scegliere un intermediario che accetti depositi molto bassi per attivare un conto di trading. Di norma i broker richiedono il versamento minimo compreso tra 100 e 500 euro ma ve sono diversi che fanno operare con poche decine di euro.

Chi dispone di piccole somme, invece di orientarsi su un conto Forex, può operare con le opzioni binarie.

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Piattaforma intuitiva
  • Conto demo gratis
10€ Inizia
*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio
24option
  • Tutti gli strumenti di trading
  • Segnali di trading affidabili gratis
250€ Inizia
trade.com
  • Spread più bassi
  • Piattaforma molto intuitiva
250€ Inizia
bdswiss
  • Rendimento medio Opzioni: 85 %
  • Facilità d'uso
100€ Inizia
avatrade
  • Bonus gratis fino a 10000€
  • Leva fino a 400
250€ Inizia

La tabella qui sopra illustra le caratteristiche principali dei migliori broker per investire online piccole somme.

Commissioni e spread

Gli intermediari potrebbero richiedere all’investitore delle commissioni sulle operazioni. Le spese vengono addebitate in base alle transazioni eseguite, si nel momento in cui si acquista sia quando si vende. Le commissioni sono di pochi centesimi.

Alcuni broker non applicano commissioni ma guadagnano attraverso un piccolo spread sui singoli trade.

Tipologia di account

La maggioranza dei broker di azioni, CFD, Forex, Binary propongono un conto normale e un account VIP. Questo varia in base alle somme di denaro da investire e movimentare.

Registrarsi sulle piattaforme di trading online

Una volto individuato il broker bisogna registrarsi sulle migliori piattaforme di trading online da scegliere tra quelle che sono regolamentate ed autorizzate. Effettuato il deposito si può iniziare ad operare.

Guadagnare con il trading online

Non bisogna avere grande esperienza di trading online per iniziare a trarre profitti. Tuttavia serve molto impegno ad apprendere meccanismi e tecniche dei mercati finanziari. Questo aiuta a stilare un piano di risparmio regolare che può agevolare la propria strategia. Si deve investire su un portafoglio diversificato. In questo modo si tutela l’investimento limitando le possibili perdite.

E’ sempre bene accantonare una quota delle somme guadagnate nei singoli trade in modo da accumulare un capitale crescente su cui fare affidamento. Si può anche stabilire di reinvestire i profitti o di prelevarli. L’ideale è non impegnare mai più di quanto possiamo perdere ed avere un atteggiamento moderato, né troppo garantista né eccessivamente speculativo.

Chi diventa trader deve fare i conti con il rischio cioè con la potenziale somma che si è disposti a rischiare per conseguire dei profitti. Stiamo parlando del rapporto di risk/reward tra i più importanti nel money management.

Investire in Borsa online

Un investimento è sempre una soluzione ottimale per garantirsi una stabilità economica e per fare fruttare i propri guadagni. Anche i piccoli risparmiatori possono iniziare ad investire nella Borsa online. Bisogna innanzitutto monitorare le azioni in Borsa. Ci vuole molto studio, voglia di imparare e di aggiornarsi.

Le cose più importanti da sapere

Il prezzo di un titolo azionario è il risultato dell’incontro tra domanda ed offerta. Se il titolo azionario sale bisogna acquistarlo. Se l’azione scende bisogna venderla. Bisogna acquistare basso e vendere alto. E’ lo scopo principale di ciascun investitore. Si punta ad acquistare ad un prezzo più basso per poi rivendere ad un prezzo maggiore.

Per comprendere se un titolo azionario è sottostimato si devono analizzare i dati finanziari della società come il rapporto prezzo/utili e dividendo/prezzo. Bisogna sapere comprendere il valore del titolo per stabilire se un titolo azionario è sottostimato o meno. Si deve guardare al movimento futuro per il mercato di questi titoli azionari: bullish o bearish? Individuare i principali competitors, guardare alle strategie di espansione di una società per comprendere l’andamento futuro del titolo.

Conviene sempre puntare su azioni di società note ed affidabili. Stesso discorso per la scelta del broker. Bisogna affidarsi ai migliori sulla piazza.

Regole per investire piccole somme

Gli acquisti non vanno eseguiti a caso ma bisogna applicare una strategia. Negli affari uniformarsi alla massa può rappresentare la strategia più semplice ma non sempre quella migliore. Ad esempio c’è chi spera che il prezzo di un titolo azionario continui al rialzo per giorni. Nulla di più illusorio. Se si vende un titolo azionario, solo perché tutti gli altri vendono, ci si troverà in un mercato già troppo svalutato, che risalirà dopo poco. Non bisogna uniformarsi ma applicare una propria strategia.

Come investire piccole somme ogni mese

Una cifra minima da investire mensilmente è rappresenta da 50-100 euro. Una delle soluzioni per farla fruttare si può ricercare in 24Option (qui gli approfondimenti), che permette di investire in qualsiasi tipo di asset. E’ possibile investire anche solo 250 euro. Quando si effettua un deposito tramite carta di credito, l’importo viene accreditato tempestivamente ed è disponibile per fare trading.

Investimenti a breve termine

Gli investimenti a breve termine, a fronte di piccole somme disponibili, garantiscono alti rendimenti e rischio ponderato. La soluzione ottimale è rappresentata dalle opzioni binarie Alto/Basso, che permettono di guadagnare fino all’80%.

Giocare in borsa su internet

Si può giocare in Borsa su internet disponendo delle nozioni di base. Il mondo degli investimenti è un’attività imprenditoriale. C’è bisogno di tempo per imparare. Gli errori contribuiscono a fare esperienza. Bisogna registrarsi. Iniziare a fare trading online e testare le proprie capacità e le strategie.

Giocare in borsa su internet equivale ad investimenti in tempi brevi
. Si può rivendere il titolo anche dopo averlo acquistato qualche minuto prima. Le azioni di compravendita con questa tempistica sono il cuore pulsante della speculazione, ottenendo profitto dalle variazioni di prezzo. Si possono anche effettuare investimenti sul medio e lungo termine. Con il trading binario è possibile investire anche piccole somme, anche solo 25 euro.

Gran parte delle piattaforme di trading permette di fare pratica con un conto demo
. Tutti i movimenti saranno virtuali. Questa modalità di trading è utile per apprendere le tecniche del trading online senza rischiare il proprio capitale online. Subito dopo, appresa la tecnica e sperimentata la strategia, non resta che iniziare ad operare con soldi reali.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento