Trading automatico di Bitcoin funziona? Guida pratica [2019]

trading automatico bitcoin
Aprile 3, 2019
|
Comments off
|

Se sei qui, significa che, quasi sicuramente, hai sentito parlare di trading automatico di Bitcoin e vuoi saperne di più. Prima di entrare nel vivo di questo tema, però, è il caso di ricordare che il trading di Bitcoin è sempre più diffuso, soprattutto grazie ai recenti momenti positivi vissuti da quella che, a tutti gli effetti, si può definire come la più celebre tra le criptovalute.

Al giorno d’oggi se ne parla davvero tanto e a dimostrarlo ci pensa l’interesse di chi, fino a poco tempo fa, non sapeva nemmeno cosa volesse dire speculare online e che caratteristiche avessero le criptovalute.

Il sogno di guadagnare automaticamente con il Bitcoin è piuttosto diffuso ma, nella pratica, non sempre le soluzioni di trading automatico funzionano davvero. Anzi, a dire il vero molti dei sistemi che promettono guadagni elevati grazie al trading automatico di Bitcoin si rivelano delle vere e proprie truffe.

Questa guida pratica (aggiornata al 2019) spiega nel dettaglio come è possibile fare trading automatico di Bitcoin senza cadere nelle trappole dei truffatori. Presentiamo anche l’unico sistema per fare trading automatico di Bitcoin che funziona veramente, il Copytrading di eToro.

Come iniziare a fare trading di Bitcoin

Prima di parlare di trading automatico di Bitcoin, è il caso di fare un attimo il punto della situazione sul trading di Bitcoin in generale.

Chi è alle prime armi, molto spesso si trova spiazzato. Il motivo è molto semplice: il valore del Bitcoin è oggetto di forti variazioni.

In poco tempo può salire molto, ma anche perdere terreno. Ecco perché, prima di affrontare a livello pratico il trading online è fondamentale impratichirsi. Solo così, infatti, è possibile minimizzare il rischio di perdite.

Gli strumenti utili al proposito sono diversi. I trader più esperti si basano sulle notizie economiche, oppure osservano i grafici.

Altri, invece, si affidano al trading automatico. Funziona? Per rispondere a questa domanda è il caso di approfondire diversi aspetti, partendo dal fatto che la maggior parte delle pubblicità che reclamizzano questo approccio sono ingannevoli. In altre parole, si tratta di vere e proprie truffe.

Giusto per fare un esempio, si può chiamare in causa sistemi Bitcoin Code, Bitcoin Revolution e altri approcci affini. Si tratta di situazioni in cui vengono promessi guadagni stratosferici in poco tempo grazie al trading automatico di Bitcoin.

Ovviamente, quasi sempre, si tratta di vere e proprie truffe. Non bisogna però generalizzare, dal momento che il trading automatico prevede anche alternative serie. Un esempio? Il broker online eToro.

trading automatico di Bitcoin

I vantaggi di eToro per il trading di Bitcoin

Partendo dalle criticità legate ai software e ai robot, gli sviluppatori di eToro hanno messo a punto un sistema che, a ragione, si può definire rivoluzionario.

Si tratta del social trading. Per entrare ulteriormente nel vivo della cosa, ricordiamo che eToro si può definire a tutti gli effetti un social network.

Gli iscritti possono infatti disporre di un profilo e scegliere se renderlo o meno pubblico. Tra le varie opzioni possibili,  è presente anche quella di scrivere il proprio punto di vista sull’andamento del Bitcoin e di altre criptovalute. Ovviamente è possibile, se si è iscritti, visionare i profili degli altri utenti.

Il punto di forza principale di eToro è la possibilità di copiare, in modo assolutamente automatico, quello che fanno gli altri trader. Il sistema brevettato Copcytrading funziona molto bene e consente di replicare automaticamente tutte le operazioni fatte da qualunque altro trader.

Moltissimi trader principianti usano Copytrading per fare trading automatico di Bitcoin, altre criptovalute o altri asset finanziari tradizionali come azioni o valute. Il vantaggio è duplice: da una parte hanno la possibilità di ottenere subito un profitto, dall’altra possono imparare osservando quello che fanno i grandi trader.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Grazie al processo appena descritto, che supera il meccanismo tradizionale di trading automatico di Bitcoin, anche chi è alle prime armi può approcciarsi al mondo del trading delle criptovalute.

Chiaramente non si tratta di soldi facili. Bisogna fare pratica e avere pazienza: ci vuole un pizzico di impegno per vedere risultati concreti.

Per ottimizzare il processo, si consiglia di selezionare più trader, così da diversificare l’approccio. Non c’è che dire: la peculiarità di eToro riguarda il connubio tra il trading automatico e l’intelligenza umana, ancora decisamente più efficace di quella artificiale quando si tratta di mettersi in gioco sui mercati e speculare su criptovalute e non solo.

I vantaggi di questa piattaforma, ideale per il trading di Bitcoin ma anche per chi vuole operare con altri asset, non finiscono certo qui. eToro, infatti, consente di aprire un conto demo. Questa opzione è perfetta per chi, prima di affrontare il trading automatico di Bitcoin, vuole prendere confidenza da zero con la criptovaluta più famosa del mondo.

Caratterizzata da un design accattivante, questa piattaforma è disponibile in diverse lingue oltre che, naturalmente, in italiano.

eToro è ormai il punto di riferimento in Italia e in Europa per quanto riguarda le criptovalute: se vuoi comprare Ripple, Bitcoin, Ethereum o qualunque altra criptovaluta emergente puoi farlo con eToro senza pagare nessuna commissione e in tutta sicurezza.

Consigli per iniziare a fare trading automatico di Bitcoin

Come abbiamo appena visto, fare trading automatico di Bitcoin, per certi versi, è sicuro. Prima di iniziare, però, è opportuno tenere conto di alcuni semplici consigli. Quali, di preciso?

  • Formazione: certo, con eToro si possono copiare le strategie dei trader migliori, ma ciò non toglie che sia fondamentale formarsi. La maggior parte dei broker (tra cui eToro) offre corsi gratuiti per impratichirsi sul trading di Bitcoin. Anche sul web se ne possono trovare numerosi. Come distinguere quelli seri? Ricordando che non promettono mai soldi facili in poco tempo.
  • Attenzione alle commissioni: se si decide di provare altri approcci oltre al trading automatico di Bitcoin, è bene avere chiara una cosa, ossia che, al giorno d’oggi, pagare commissioni per fare trading sulle criptovalute e altri asset è impensabile. Il principale metodo di guadagno dei broker, oggi come oggi, è lo spread, ossia il differenziale minimo tra bid e ask.

Per concludere, ricordiamo che fare trading automatico di Bitcoin – e non solo – non vuol dire acquistare direttamente la valuta. In questo modo, infatti, ci si espone ad un forte rischio. Al giorno d’oggi, il miglior modo per operare con le criptovalute sono i CFD (Contract for Difference).

Questi strumenti derivati, disponibili da una ventina d’anni ma esplosi solo grazie al trading online, permettono di replicare l’andamento di un asset, senza per forza possederlo effettivamente. Vantaggiosi dal punto di vista dei costi e della semplicità di gestione, hanno un rovescio della medaglia.

Si tratta della leva finanziaria, un moltiplicatore che permette di esporsi sul mercato con una cifra molto più alta rispetto a quella depositata.

Così come amplifica i guadagni, allo stesso modo moltiplica le perdite. Ecco perché, prima di iniziare a fare trading automatico di Bitcoin dopo aver aperto un contro gratuito su eToro, è fondamentale maneggiare bene i meccanismi di stop loss.

Solo così è possibile gettare le basi per dei profitti interessanti con il trading di Bitcoin, un mondo affascinante dove il rischio è sempre in agguato!

Migliori broker per Bitcoin

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Xtb
    Deposito Minimo: NA €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita
    • Gruppo Whatsapp
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi di trading gratis
    • Indicatori e segnali gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

La tabella qui sopra contiene una tabella dei migliori broker per fare trading di Bitcoin senza rischi di fregature e senza pagare commissioni. L’unico broker che offre la possibilità di fare trading automatico è eToro (di cui abbiamo parlato in abbandonaza) ma anche gli altri broker sono ottimi se si decide di operare direttamente.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento