Tipi di ordine nel trading Forex

ordini nel trading forex
novembre 28, 2016
|
Comments off
|

L’ordine, nella terminologia finanziaria, è la modalità attraverso la quale si entra o si esce da una transazione. Un buon trader deve conoscere le tipologie di ordine, almeno quelle più diffuse, da piazzare mediante le migliori piattaforme di trading online messe a disposizione dai broker.

Ordine al meglio

Con questo termine si indica un ordine che viene compilato ad un prezzo specificato o superiore e quindi “al meglio”. Rispetto ad un normale ordine, quello “al meglio” scatta se il prezzo target non viene raggiunto o superato. I trade “al meglio” sui mercati finanziari sono legati al numero complessivo delle operazioni e variano in base alla liquidità e alla consistenza dell’economia.

Se il prezzo di un asset è in discesa, il trader avrà difficoltà ad eseguire un ordine “al meglio” visto che gli acquirenti si attendono ancora ribassi. Se un’azione è scambiata a 10 euro, un investitore può piazzare un ordine al meglio per vendere da 10.20 euro. Qualsiasi prezzo superiore o uguale a 10.20 farà scattare la vendita.

Entry Order

L’Entry Order rappresenta un ordine di entrata sul mercato ad un determinato prezzo. Gli ordini entry si suddividono in Limit Entry e Stop Entry. I Limit Entry Order sono una tipologia Entry e fanno entrare nel mercato comprando al di sotto o vendendo al di sopra di uno specifico prezzo. Gli ordini Limit Entry sono di ingresso sul mercato al prezzo valutato più vantaggioso.

Nel momento in cui si compra una coppia valutaria, il limit entry verrà piazzato al di sotto dell’attuale prezzo di mercato. Quando si cede, il limit entry verrà inserito al di sopra del prezzo di mercato. I limit entry orders vengono sovente usati nelle strategie di mercato laterale, in cui i clienti collocano ordini d’acquisto alla base del range e ordini di vendita al vertice.

Altra tipologia di entry order sono gli Stop Entry Orders che si muovono in direzione contraria ai Limit Entry, consentendo di comprare al di sopra o vendere al di sotto, di un determinato prezzo. Gli Stop Entry Orders sono un tipo di Entry Order, come i Limit Entry Order, ma la loro differenza dai primi è che consentono di acquistare al di sopra o vendere al di sotto di un determinato prezzo.

Con gli Stop Entry Orders si può entrare nel mercato quando il prezzo è considerato meno favorevole. Quando si compra una coppia di valute, lo stop entry verrà inserito al di sopra del prezzo attuale, mentre se si vuole vendere, l’ordine verrà collocato al di sotto del prezzo di mercato. Questi ordini sono usati nelle strategie di breakout per i quali i trader ritengono che una volta toccato uno specifico prezzo, il movimento del trend sarà confermato e andrà avanti in quella direzione.

Ordine Buy Stop

Il Buy Stop viene usato nel Forex. L’ordine in questione consente lo stop agli acquisti e di norma si piazza al di sopra del prezzo attuale di mercato. L’ordine Buy Stop si usa perlopiù con le posizioni short quando il prezzo del mercato raggiunge la soglia imposta perché scatti l’ordine Buy Stop. Questa modalità di trading si sfrutta per produrre guadagni in momenti di grande attività sui mercati in modo tale che se il prezzo del bene (ad esempio la coppia valutaria nel Forex) supera il pricing voluto, si attiverà in automatico l’ordine di chiusura.

Stop Loss Order

Grazie importanza rivestono gli ordini Stop Loss, order che fanno chiudere una posizione ad un prezzo prefissato. Poniamo il caso che un trader vuole andare long su EUR/USD e mette in preventivo di perdere non più di 18 pips, una posizione di stop sarà collocata 18 pips al di sotto del prezzo di mercato corrente. L’idea di inserire un ordine stop loss, operativo fino a quando la posizione non è liquidata o fino al momento in cui non viene cancellato, è di attivare una rete di protezione alle transazioni. Lo stop loss è una tipologia di ordine che consente di scongiurare perdite se il mercato non va nella direzione preventivata. Con questa metodologia gli ordini stop loss rappresentano strumenti utili al money management e al contenimento delle perdite.

L’errore più diffuso con il posizionamento degli stop loss consiste nell’impostare questi ordini sulle linee base di supporto o resistenza. Le zone di supporto e resistenza sono aree in cui, sovente, il mercato rischia di diventare stagnante e se il mercato giunge a quel livello non sarà possibile proseguire a fare trading. Va osservato come a volte il mercato, una volta raggiunto un supporto/resistenza può fare un rimbalzo e ritornare indietro. La strategia ottimale consiste nel piazzare gli stop loss al limite poco al di sopra o al di sotto delle aree di resistenza o supporto.

Good Till Cancelled GTC

GTC è il Good Till Cancelled, letteralmente valido fino alla cancellazione. Prende il nome dalla sua caratteristica: è un ordine operativo fino alla cancellazione. Di solito i broker settano un limite di 30 o 60 giorni dopo i quali l’ordine viene cancellato in modo automatico.

Good for the day GFD

GFD è il Good for the day (valido per il giorno). Stiamo parlando di un ordine attivo sino alla chiusura della giornata di trading. In Italia la chiusura avviene alle 23.

Market Order

Il Market Order è un tipo di ordine con il quale si piazza una vendita o un acquisto che l’intermediario eseguirà al miglior prezzo disponibile.

One Cancels the Other OCO

Gli ordini OCO (One cancels the other), tradotto in italiano in “uno cancella l’altro”, sono il mix di 2 tipi di ordini: entry e stop loss. Questa tipologia di ordine consente di inserire 2 ordini di prezzo variabile, sia al di sotto, sia al di sopra del prezzo corrente. Nel momento in cui uno dei 2 ordini viene eseguito, l’altro viene annullato.

One Triggers the Other OTO

OTO significa One Triggers the Other, in italiano: “uno innesca l’altro”. In pratica l’ordine OTO consente di inserire un ordine che sarà attivato subito dopo l’ attivazione dell’altro. Gli ordini OCO all’attivazione di un ordine, cancellano l’altro. Negli ordini OTO l’attivazione di uno consente di innescare anche l’altro.

*Your capital may be at risk. This is not an investment advice