Liracoin è una truffa o no? Guida aggiornata con tutte le informazioni

liracoin
Settembre 10, 2019
|
Comments off
|

Liracoin è una truffa o no? Da giugno a questa parte, le domande in merito agli investimenti in merito. Non è un caso, dato che di mezzo c’è la CONSOB, autorità che ha il compito di vigilare sulla sicurezza dei sistemi che propongono la possibilità di fare trading online. Per chiarire meglio la situazione, abbiamo deciso di scrivere questa guida. Leggendola, scoprirai tutte le informazioni su Liracoin, ma non solo. Grazie al nostro articolo, avrai modo di scoprire le caratteristiche di eToro, un broker molto importante per chi ha intenzione di investire online in maniera semplice e sicura.

Come puoi vedere, prima dell’articolo abbiamo inserito un indice per punti. Tramite esso, avrai la possibilità, se vuoi, di scegliere e approfondire i temi che più ti interessano.

liracoin

 

Liracoin CONSOB: cosa sapere sulla delibera

Come poco fa ricordato, le domande su Liracoin hanno iniziato ad arrivare a fine maggio – inizio giugno, ossia in concomitanza con la pubblicazione da parte della CONSOB della delibera 20944 del 29 maggio. Si tratta di un documento molto tecnico, che si può riassumere in poche parole: la CONSOB, autorità di vigilanza governativa sui mercati finanziari (che si occupa però anche di trading online), stabilisce la sospensione per 90 giorni degli investimenti in Liracoin, bloccando in Italia siti come liracoin.com, liracoin.club, licex.io.

A questo punto, è naturale chiedersi cosa sia Liracoin. Si tratta del progetto di una criptovaluta decentralizzata avente alle spalle un gruppo di imprenditori attivo nel mondo della sicurezza informatica da circa un ventennio. Basato sulla tecnologia Green Mining Proof of Stake, l’ecosistema Liracoin si contraddistingue per la presenza di un numero finito di token. Nello specifico, l’emissione di Liracoin verrà fermata nel momento in cui verrà raggiunto il tetto dei 60.801.176.

Con transazioni decisamente rapide – più veloci rispetto a quelle di Bitcoin – questa criptovaluta è diventata famosa sia per l’anonimato, sia per la sostenibilità dovuta al Green Mining. Tutto bello, se ci si ferma a queste informazioni. Se si approfondisce un po’ la situazione, ci si rende conto di un po’ di cose che non vanno.

Le truffe simili: Un esempio

Prima di tutto, si può notare che Liracoin è un sistema legato a Tessline. Abbiamo già parlato di questo sito: si tratta di uno schema di Ponzi illegale e privo di qualsiasi autorizzazione da parte della CONSOB. Tessline, che si propone come una realtà dedicata agli investimenti innovativi (tacendo ovviamente il rischio a cui va per forza di cose incontro chi fa trading), è un vero e proprio castelli di bugie.

Tornando un attimo alla delibera, è bene specificare che non è stata emessa per via dei legami con Tessline. Il problema è legato al fatto che i siti che promuovono Liracoin vanno contro all’articolo 99 del decreto legislativo 58/1998. Ovviamente non lo riportemo tutto, ma faremo un riassunto. Questo articolo si concentra sul fatto che, le realtà che intendono promuovere dei servizi di investimento, devono iniziare a farlo solo dopo aver presentato un apposito prospetto alla CONSOB e a seguito dell’approvazione dello stesso. In poche parole: senza prospetto inviato alla CONSOB e senza il consenso dell’autorità su questo documento, non si va da nessuna parte.

Chi ha creato e promosso il sistema Liracoin ha totalmente bypassato questo articolo, mettendo online i siti e le proposte di investimento con un prospetto non approvato dalla CONSOB. Come in tanti altri casi, l’autorità è intervenuta oscurando i siti. Se si guarda oggi il sito Liracoin.com, si trova infatti una pagina che invita all’iscrizione a un canale Telegram avente il nome della criptovaluta.

Liracoin è una truffa?

Tutto questo significa che Liracoin è una truffa? Non siamo né avvocati, né magistrati. Non spetta a noi fare un’affermazione del genere. Quello che possiamo fare dal canto nostro è sconsigliare l’utilizzo di sistemi che sono stati oggetto di delibera CONSOB. L’autorità in questione è infatti molto importante e, da diversi anni ormai, è un punto di riferimento per quanto riguarda la sicurezza di chi investe online.

Parliamoci chiaro: quando facciamo trading – non importa se con le criptovalute o con le azioni – mettiamo in mezzo i nostri soldi e dati sensibili come quelli della carta di credito. Le delibere della CONSOB nascono per proteggere tutto questo, motivo per cui è davvero il caso di evitare le piattaforme e i sistemi che non sono regolamentati da questa autorità.

Le migliori (serie) alternative

Per fortuna esistono diverse alternative. Qui sotto, puoi trovare alcune delle più importanti.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi di trading gratis
    • Indicatori e segnali gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

Tutti questi broker, molto diversi tra loro, hanno in comune il fatto di essere legali e autorizzati dalla CONSOB. Inoltre, sono in possesso di licenza CySEC, altro requisito fondamentale per parlare di sicurezza negli investimenti. Tra i broker in questione, abbiamo scelto di descrivere eToro (clicca qui per accedere al sito). Seguici nelle prossime righe per scoprire come mai vale la pena provarlo per i propri investimenti in criptovalute e non solo.

eToro: come funziona e vantaggi

Quando si parla di eToro, si inquadra uno dei broker legali più famosi del mondo. Il fatto che sia legale (oltre che privo di commissioni) non è l’unico motivo per cui vale la pena utilizzarlo. eToro è infatti famoso soprattutto per il Copy Trading. Questo meccanismo, brevettato e unico al mondo, permette di copiare in maniera automatica e gratuita la strategia di altri investitori di successo, ossia i guru.

liracoin

Per informarsi sui loro risultati, è possibile prendere come riferimento bacheche gratuite molto simili a quelle che si utilizzano per condividere foto e post testuali su Facebook. Non a caso, quando si parla di eToro lo si definisce spesso come il social network del trading online.

Dal momento che gli iscritti al broker sono numerosi, viene da chiedersi come sia possibile trovare gli investitori migliori. In questo caso viene incontro il motore di ricerca interno. Grazie ad esso, è possibile selezionare gli investitori sulla base di diversi criteri, che vanno dall’asset di interesse fino al profilo di rischio. Tra gli altri criteri degni di nota è possibile ricordare anche il numero di copiatori, fondamentale per capire se ci is trova o meno davanti a un guru di successo.

Funzionalità e vantaggi di eToro

Tutte le funzionalità appena descritte sono disponibili anche con il conto demo. Grazie ad esso, è possibile utilizzare eToro senza rischiare il capitale (si opera infatti con denaro virtuale). Quando ci si sente pronti, la cosa giusta da fare è aprire il conto con denaro reale. Solo così è infatti possibile guadagnare. Il conto demo, seppur utile, è come un gioco senza fine in cui nessuno vince e nessuno perde.

Per attivare quello con denaro reale, è necessario effettuare un deposito di almeno 200 euro. A tal proposito, è bene ricordare che questa cifra non è un pagamento. Si tratta infatti di una somma di proprietà del trader, che ha la possibilità di utilizzarla come vuole sui mercati finanziari. Inoltre, dal momento che eToro è un broker legale e deve rispondere a specifiche regole internazionali, i depositi vengono custoditi su conti diversi da quelli principali del broker. In questo modo, qualora dovessero esserci problemi a carico della società, i soldi degli utenti non verrebbero coinvolti.

Clicca qui per iscriverti e per iniziare subito a copiare gratis gli investitori migliori del mondo

Caratteristiche del Copy Trading

Non c’è davvero ragione di avere dubbi in merito alla sicurezza di eToro: per rendersi ancora più conto della serietà di questa piattaforma, è il caso di ricordare che gli investitori migliori vengono pagati sulla base del numero di persone che li seguono. Risulta quindi chiaro che è nel loro interesse condividere strategie utili con il resto della community.

Attenzione, però: la semplicità di eToro (clicca qui per ottenere un conto gratis) non vuol dire che questo broker sia una macchina da soldi! Chi ha intenzione di avere successo investendo con questo broker – che permette di operare con le criptovalute ma anche di fare trading su numerosi altri asset – deve infatti agire con buonsenso. Prima di tutto, è necessario differenziare il proprio rischio. Questo vuol dire, per esempio, evitare di seguire un singolo guru. Può sembrare oggettivamente allettante concentrarsi su un singolo investitore, ma è anche molto rischioso. Non dimentichiamo infatti che si tratta comunque di esseri umani e non certo di macchine infallibili!

Per questo motivo, è il consiglio che diamo sempre è di seguire almeno 6 o 7 guru senza mai abbassare la guardia. Sì, hai capito benissimo: le performance dei trader su eToro devono essere monitorate costantemente ed è necessario farsi trovare pronti a eliminare dal proprio elenco gli investitori che non risultano più profittevoli.

Liracoin Opinioni

Quando si parla delle opinioni su Liracoin, è impossibile non chiamare in causa la già citata delibera CONSOB. Non si tratta certo di un biglietto da visita positivo per il sistema! Prima di scrivere questa guida, ci siamo documentati a fondo e abbiamo cercato anche le recensioni di chi ha davvero provato a investire.

Quello che abbiamo trovato non ci è piaciuto per nulla: non solo chi ha provato a investire concretamente in Liracoin non ha guadagnato nulla. Molte delle persone che hanno puntato su questa criptovaluta non regolamentata, sono infatti finite sul lastrico. Le recensioni su Liracoin sono infatti cariche di insulti verso i fondatori del sistema. Niente a che vedere con quelle relative a eToro (clicca qui per iscriverti).

Le opinioni su questo broker sono infatti molto positive. Non potrebbe essere altrimenti dato che parliamo di un sito che ha introdotto nel mondo degli investimenti online il meccanismo del Copy Trading. Grazie ad esso, anche chi parte da zero a investire online ha la possibilità di operare in maniera semplice basandosi su quanto è già stato fatto da investitori di comprovato successo.

Liracoin community: cosa c’è davvero dietro?

Dopo verifiche molto approfondite, abbiamo scoperto che dietro al progetto di Liracoin c’è un sistema di Multi Level Marketing. Anche in questo caso abbiamo a che fare con una violazione della legge italiana. Gli schemi di Ponzi, ossia quelli in cui il guadagno deriva soprattutto dal reclutamento di altre persone, sono infatti vietati nel nostro Paese.

Ricordiamo inoltre che Liracoin, esattamente come sistemi quali Bitcoin Code e Bitcoin Future, non ha mai messo in chiaro i rischi che possono derivare quando si fa trading online. Il successo, come dimostrano le numerose storie di chi ha investito in criptovalute e altri asset, è possibile. Chi lo ha ottenuto ci è però riuscito con impegno, tempo e dedizione. Nella vita nessuno ti regala niente. Perché quando si parla di investimenti online le cose dovrebbero andare in maniera diversa?

Suggerimenti utili per un Trading di successo

Come già detto, esistono per fortuna alternative diverse da Liracoin, ossia broker come eToro. Questi portali non solo non utilizzano schemi occulti – è tutto alla luce del sole e si sa che i guru hanno un guadagno in più ma frutto della loro abilità come investitori e in nessun modo legato al numero di utenti che si iscrivono al broker – ma chiariscono che invesitre online può rivelarsi rischioso.

Mettere da parte questo aspetto e fingere di ignorarlo è pericoloso. Quesdto non signfica che non si possa tenerlo sotto controllo. In che modo? Aprendo il conto demo (è illimitato) e utilizzandolo senza preoccuparsi del tempo fino a quando non ci si sente pronti. Molto utile è anche la strategia del Money Management. Il suo funzionamento è semplicissimo: basta dividere il capitale in più parti. Ciascuna di esse deve essere assegnata a una singola operazione, cercando di non puntare più del 5% di volta in volta.

Conclusioni

Gli investimenti in Liracoin sono tutto tranne che sicuri. La CONSOB ha infatti segnalato la piattaforma che li promuove. Inoltre, come appena visto, alla base di tutto c’è uno schema vietato in Italia che ha portato sul lastrico migliaia di persona. Non si tratta purtroppo di un caso isolato: visto il successo delle criptovalute, negli ultimi anni sono cresciuti a dismisura i sistemi truffaldini – Bitcoin Code è uno dei più famosi – che promettono guadagni astronomici senza fare nulla.

Peccato che i risultati siano ben diversi e che chi prova questi sistemi finisca con il conto svuotato da misteriosi hacker (in casi del genere, recuperare i soldi è difficile se non impossibile). Come difendersi? Evitando addirittura di iscriversi! Parliamoci chiaro: non è bello il pensiero dei propri dati in mano a persone che gestiscono un sistema oscurato dalla CONSOB. Se si ha intenzione di investire in maniera sicura, il punto di riferimento sono solo e soltanto broker seri e autorizzati come eToro, che non illudono gli utenti e mettono a disposizione numerosi strumenti per fare trading con successo.

Ora che sei arrivato alla fine della guida ti chiediamo, se ti va, di condividerla con i tuoi contatti. Più persone la leggeranno, più sarà facile avvertire gli utenti come te del pericolo di sistemi come Liracoin.

 

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento