La gestione delle emozioni nel trading Forex

emozioni forex
November 7, 2016
|
Comments off
|

Un detto popolare molto noto è: “la pazienza è la virtù dei forti”. La capacità di controllare le proprie emozioni, di mantenere un equilibrio, è un fattore in parte innato ma che si può anche acquisire nel tempo. Il controllo di se stessi si deve sempre coltivare.

La pazienza è una facoltà propria dell’uomo di rimandare la propria reazione ai fatti avversi, mantenendo, di fronte alla sollecitazione, un comportamento neutrale. Calma, costanza, assiduità, applicazione senza sosta nel fare un’opera o una qualsiasi attività. Sono i segreti dell’uomo vincente.

Il self control è un’arte che agevola nella vita di tutti i giorni, una grande capacità propria di chi riesce a generare grandi profitti nel trading online, in particolare per chi opera nel mercato del Forex.

La gestione delle emozioni nel trading Forex

Il Forex market (il mercato dello scambio di valute) consente di generare guadagni anche attraverso la previsione emozionale degli altri trader. Soggetti più vulnerabili potrebbero optare per il trading automatico dove le emozioni hanno un peso minore.

Nel trading in un modo o in un altro bisogna sempre fare i conti con se stessi. Un trader che fa questo come professione deve conoscere a fondo la psicologia del trading online, altrimenti può dire addio alla sua attività di investitore. Il denaro è associato a beni materiali, ma anche immateriali come la sicurezza, l’autostima o il prestigio.

Sul piano emotivo un profitto incoraggia ad essere sereni ed avere una gestione equilibrata delle emozioni. Una perdita, invece, può fare scattare nel trader la paura, uno stato psicologico che può influire in modo negativo sugli investimenti. Chi viene assalito dalla paura può optare per chiudere una posizione o a tenerla aperta nei modi e tempi non corretti.

Anche l’avidità assume un ruolo chiave. La paura innesca il timore per il capitale investito e spinge ad agire per preservarlo. L’avidità, al contrario, scatena una sorta di “fissazione” verso il guadagno e la sensazione di avere sempre più profitti. I rischi di un avido sono molto elevati.

Una gestione non ottimale delle emozioni nel trading Forex si concretizza in un uso scorretto dello strumento stop loss.

Controllare le emozioni nel trading Forex

Attraverso le esperienze maturate si acquisisce la tecnica fondamentale che consente di diventare bravi a gestire le emozioni nel trading Forex. Il trader può acquisire esperienze dirette o indirette. Può essere utile non solo l’esperienza vissuta in prima persona ma anche quella maturata e condivisa da altri investitori. In questo secondo caso bisogna prestare molta attenzione e verificare se le condizioni degli altri trader sono simili alle nostre. L’esperienza degli altri non può mai sostituire quella personale.

Consigli più utili per gestire le emozioni

Gestire le proprie emozioni è un’arte. L’esperienza può da sola non bastare. Può risultare utile iscriversi ad un corso di formazione sui migliori metodi per fare trading online. Annotare su un taccuino cartaceo o elettronico analiticamente ogni singolo trade per rivedere i passaggi e analizzare gli errori e cercare in futuro di non ricascarci. Serve una palestra per la gestione della propria emotività. E’ necessario coniugare lo studio dei grafici e la gestione delle emozioni. Non bisogna mai perdere di vista gli obiettivi finali (a lunga scadenza) e non mettere troppa “energia” su una specifica operazione bensì differenziare. La gestione personale passa dalla consapevolezza che la vita è fatta di alti e bassi. Così il trading online. Ci sono profitti e perdite. E’ un mix. Solo alla fine si trae un bilancio e si stabilisce se si è chiuso in perdita o in guadagno.

Emozioni in caso di perdite

Fondamentale è la capacità da parte del trader di dominare le emozioni sia in caso di perdita e sia in caso di profitti superiori alla media. Nel caso delle perdite si può agire con 2 elementi e incidere su un maggiore controllo delle emozioni del trader: money management e stop Loss.

Trarre profitti con il money management è la strategia migliore nel trading on line
. Comporta la gestione del proprio capitale nel tempo. Si deve distribuire il capitale in più operazioni di piccole somme. L’emozione è più misurata. La strategia consente di ridurre possibili perdite in caso di previsioni errate essendo state eseguite operazioni differenti.

Lo stop loss sfrutta un ordine disponibile sulla piattaforma dei broker per chiudere in modo anticipato la propria posizione. Può essere sfruttato in caso di cambiamenti di mercato che determinano un risultato differente rispetto alla previsione eseguita. Lo stop loss va usato solo se vi sono cambi repentini e drastici sulla possibilità di chiudere la posizione in the money. Bisogna controllare le condizioni richieste dal broker per una giusta applicazione della funzione.

Controllare le emozioni in caso di profitti

Altrettanto fondamentale è avere il controllo e la gestione emozionale nel momento in cui i profitti si rivelano superiori alla nostra previsione cioè in presenza di guadagni superiori a quanto previsto. Bisogna mantenere la calma per continuare ad operare con lucidità. L’investitore, in preda all’euforia del momento, potrebbe operare sull’onda dell’ottimo guadagno trascurando gli eventuali segnali di inversione del trend e mutamenti delle condizioni di mercato.

Un trader che ha messo in campo una valida strategia, può cogliere i risultati dell’operazione conclusa in the money e con una maggiore resa rispetto alle previsioni fatte
. Ma subito deve tornare ad un controllo e gestione delle proprie emozioni mediante l’utilizzo di un piano di trading o con strategie di pianificazione quotidiana sulle operazioni di trading on line. Il trader sarà così in grado di stabilire tutte le operazioni da eseguire in un determinato periodo di tempo, i livelli minimi e i livelli massimi di profitti e perdite da supportare e garantire un equilibrio temporale del proprio capitale.

Emozioni legate al trading

Le emozioni vanno inquadrate rispetto al trading online come sistema e non al prezzo specifico. Il modo più diretto per testare le nostre emozioni e la psicologia del trading è aprire un conto su uno dei migliori broker di trading che forniscono a costo zero corsi formativi e materiale didattico. Puntare su piattaforme di intermediazione dove la formazione, l’apprendimento e il supporto sono costanti.

Migliori broker per trading forex

Tutto quello che abbiamo analizzato fino ad ora è totalmente inutile se non si utilizzano i migliori broker per forex. In effetti operare al meglio, controllando le emozioni, con un broker forex di bassa qualità significa finire inevitabilmente truffati o di perdere molti soldi pagando commissioni. Per questo motivo abbiamo raccolto nella tabella qui sotto i migliori broker per fare trading online sul forex e gli altri principali mercati finanziari. Sono tutti broker onesti e affidabili e non applicano commissioni.

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Piattaforma intuitiva
  • Conto demo gratis
10€ Inizia
*Terms and Conditions apply
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
*Your capital is at risk
24option
  • Tutti gli strumenti di trading
  • Segnali di trading affidabili gratis
250€ Inizia
trade.com
  • Spread più bassi
  • Piattaforma molto intuitiva
250€ Inizia
bdswiss
  • Rendimento medio Opzioni: 85 %
  • Facilità d'uso
100€ Inizia
avatrade
  • Bonus gratis fino a 10000€
  • Leva fino a 400
250€ Inizia
*Your capital may be at risk. This is not an investment advice