Investire con i megatrend: i trader investono sui cambiamenti

megatrend
December 9, 2016
|
Comments off
|

La politica è chiamata a indirizzare il futuro di una Nazione. Le imprese ad accrescere il valore di un territorio. I ricercatori innovano e trovano soluzioni per migliorare la qualità della vita. Ognuno di noi contribuisce al cambiamento. Ci sono operatori finanziari che investono sui cosiddetti megatrend. I trader che fanno delle previsioni sui cambiamenti possono trarre profitto dai trend che mutano radicalmente aspetti fondamentali della vita di ogni uomo. Molti trader oggi scelgono di investire con i megatrend.

I mutamenti radicali nella società siano essi tecnologici, sociali o legali alla politica o alla natura, rappresentano dei megatrend sui quali è possibile programmare investimenti per un periodo ampio. I megatrend non fanno al caso degli speculatori.

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Piattaforma intuitiva
  • Conto demo gratis
10€ Inizia
*Terms and Conditions apply
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
*Your capital is at risk
24option
  • Tutti gli strumenti di trading
  • Segnali di trading affidabili gratis
250€ Inizia
trade.com
  • Spread più bassi
  • Piattaforma molto intuitiva
250€ Inizia
bdswiss
  • Rendimento medio Opzioni: 85 %
  • Facilità d'uso
100€ Inizia
avatrade
  • Bonus gratis fino a 10000€
  • Leva fino a 400
250€ Inizia

Investire nei megatrend

Va chiarito l’orizzonte temporale dell’investimento. Deve essere a lungo termine. Si tratta di fenomeni lenti e non sempre visibili a prima vista. Si va dai mutamenti climatici planetari (come lo scioglimento dei ghiacciai, l’innalzamento delle temperature) fino alle mutazioni demografiche ed economiche come nel caso dei Paesi in forte sviluppo (Cina, India, Sud Est asiatico,…). I megatrend si abbinano ad investimenti azionari.

Scoprire il trend da seguire

Il giusto trend non è semplice da stabilire. I mercati finanziari oscillano in modo repentino e continuo. I megatrend hanno tempistiche molto lunghe. Se si intende fare un investimento su alcuni megatrend a durata decennale, bisogna tenere conto che la loro quotazione è soggetta a flussi di oscillazione significativi. Non tutti i megatrend sono profittevoli. Bisogna sempre fare una valutazione riguardo il costo sulla base di: prezzo troppo alto, accettabile o conveniente. Va misurata la forza del trend.

Megatrade investire con gli ETF

Il portafoglio Megatrend è formato da ETF, strumenti finanziari che hanno costi di commissione ridotti, differenziati al loro interno, per scongiurare il rischio a cui è soggetto ogni specifico titolo. Si può optare per panieri differenti ampi e costituiti con molto equilibrio. Essi cambiano in relazione al broker che si sceglie. C’è la possibilità di scegliere tra diversi intermediari che garantiscono questa soluzione di investimento. Parecchi di questi sono organizzati per limitare il più possibile i rischi di perdita del capitale investito.

Attraverso gli ETF si può compensare indirettamente il singolo investimento rischioso collegato al portafoglio azionario personale. I megatrend rappresentano un investimento azionario adatto a chi guarda lontano con visione prospettica.

Megatrend dei consumi emergenti: è conveniente?

Su quale megatrend è più profittevole investire? Una delle opportunità è legata alle aziende che producono prodotti di consumo che possono rispondere ad un’ampia platea di consumatori. I mercati più ambiti sono quelli delle Nazioni in via di sviluppo. Può essere ancora più interessante investire su società che lavorano su modelli futuri di consumo. Tra le Nazioni con maggiore potenziale di sviluppo: Brasile, Cina, India, Indonesia, Messico, Russia, Arabia Saudita, Sud Africa e Turchia.

Determinanti in questo ambito sono la tecnologia e l’e-commerce, in grado di influenzare gli orientamenti del mercato mondiale. La produzione di hardware vede in grande spolvero Apple e Samsung. Tra i beni di lusso H&M e Zara. Giusto per fare degli esempi di brand con maggiore notorietà e prospettiva.

Questi brand hanno incrementati i loro profitti grazie ai paesi emergenti. I mercati che stanno emergendo vantano un ceto medio di più di un miliardo di persone. Le prospettive di sviluppo rendono sempre più vantaggioso investire con queste società. Entro il 2020 il ceto medio nelle nuove potenze economiche dovrebbe raddoppiare superando i 2 miliardi.

Anche il variare del reddito pro capite determina un cambiamento nella struttura della domanda
. Se in una fase i consumatori, hanno avuto necessità esclusivamente di materie prime e beni primari, l’attenzione si sta indirizzando verso altri settori duraturi come i prodotti e servizi patrimoniali.

Chi vuole investire in questo ambito deve sapere leggere i mutamenti di interesse dei consumatori. La soluzione ottimale di investimento è quella di puntare sui broker online, che mettono a disposizione le più ottimali piattaforme di trading online, attraverso i quali investire su titoli azionari direttamente dal proprio dispositivo di connessione al web.

Il modo migliore per partire è fare investimenti attraverso un top broker. Basta aprire un conto anche demo (in modalità dimostrativa) o un conto operativo. Si potrà così optare tra le tante aziende disponibili e investire in totale sicurezza attraverso intermediari regolamentati e autorizzati.

Fattori che influenzano gli investimenti megatrend

Questi investimenti sono profittevoli in presenza dell’allargamento del ceto medio nei mercati emergenti; l’aumento dei redditi; società con una crescita galoppante; titoli dei mercati emergenti nei settori di consumo. C’è però un rovescio della medaglia. Chi investe con queste società deve tenere in considerazione il fattore di recessione mondiale che può essere grave e duratura; sviluppi geopolitici negativi; le oscillazioni delle valute dei mercati emergenti.

Si tratta di fattori che non vanno sottovalutati se si vuole tratte il massimo dai propri investimenti. Negoziare con i megatrend significa guardare alle aziende che domineranno il mercato in un prossimo futuro.

Il portfolio deve essere molto diversificato e variegato per trovarsi con la scelta ottimale e redditizia migliore soluzione.

I megatrend sono in maggioranza investimenti azionari

Analizzando l’andamento dei megatrend, riportati sugli indici di Borsa, si osserva come quasi due terzi della loro variabilità è dovuta al mercato azionario globale. Si denota una consistente variabilità tra i diversi megatrend. I consumatori a qualunque Nazione appartengano hanno gli stessi desideri ed aspettative.

Sovente la crescita strutturale è prevalente sui fattori ciclici determinando l’aumento dei consumi. In questo modo i consumi nei mercati emergenti, si trasformano per gli investitori in un’ottima occasione d’investimento a lungo termine ovvero un megatrend.

I megatrend rappresentano interessanti soluzioni anche per gli investitori online. Sapendo trarre vantaggio delle opportunità di sviluppo, grazie all’incremento del ceto medio nei mercati emergenti, dalle aziende ed investendo su di esse, i trader possono conseguire un aumento del capitale investito con una riduzione anche del rischio legato alla perdita del capitale stesso.

Chi investe con i megatrend farebbe bene ad utilizzare le piattaforme di trading online regolamentate e autorizzate da istituti di vigilanza e delle autorità internazionali come CySEC e CONSOB.

Qui sotto pubblichiamo una tabella riassuntiva dei migliori broker registrati CONSOB, gli unici consigliati per operare sui mercati finanziari:

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Piattaforma intuitiva
  • Conto demo gratis
10€ Inizia
*Terms and Conditions apply
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
*Your capital is at risk
24option
  • Tutti gli strumenti di trading
  • Segnali di trading affidabili gratis
250€ Inizia
trade.com
  • Spread più bassi
  • Piattaforma molto intuitiva
250€ Inizia
bdswiss
  • Rendimento medio Opzioni: 85 %
  • Facilità d'uso
100€ Inizia
avatrade
  • Bonus gratis fino a 10000€
  • Leva fino a 400
250€ Inizia

*Your capital may be at risk. This is not an investment advice