Imparare a Investire: Guida Completa con Strategie e Broker

imparare a investire
Marzo 15, 2019
|
Comments off
|

Se sei qui, significa che ti hanno detto che imparare a investire non è affatto difficile. Magari per molto tempo hai pensato il contrario e vuoi approfondire la situazione. Fantastico! La guida che abbiamo creato è pensata per chi, come te, è alle prime armi nel mondo degli investimenti online e vuole capirci qualcosa di più. La prima cosa che ti diciamo è che no, apprendere i principali rudimenti per destreggiarsi nel trading online non è affatto difficile. Si tratta anzi di un’attività a portata di tutti che può risultare redditizia: ci sono persone che riescono in poco tempo a vivere di trading anche se all’inizio non sanno nemmeno cosa significa investire!

imparare a investire

Per avere successo bisogna però conoscere i trucchi giusti e operare in contesti sicuri, ossia piattaforme come 24Option ed eToro. Come già detto, la guida che abbiamo scritto tratta proprio questi aspetti. Con lo scopo di renderla più fruibile, abbiamo inserito anche un indice, grazie al quale potrai scegliere e approfondire gli argomenti che ritieni più interessanti.

Investire soldi online: le basi da cui partire

Prima di iniziare a scoprire i trucchi per investire, cerchiamo di capire cosa si intende quando si utilizza questo espressione. Quando si parla di investimenti, si inquadrano delle operazioni che prevedono l’impiego di denaro per generare ulteriori somme. Esistono diversi modi per investire. Ci si può muovere nell’immobiliare, ma anche aprire un’impresa. In questo guida, parleremo nello specifico di investimenti finanziari.

La scelta di questo ambito ha diversi vantaggi, in primis quello del risparmio economico. Iniziare  investire sui mercati finanziari è infatti possibile partendo da soli 250 euro, il deposito minimo richiesto da broker come 24Option (clicca qui per aprire il conto). Se si confronta questa cifra con quella necessaria per l’acquisto di una casa anche ap prezzo basso ci si accorge che non c’è paragone: investire online sui mercati finanziari conviene molto di più!

In questo caso, si guadagna sfruttando le variazioni di prezzo di asset quotati sui mercati. Si può operare con le criptovalute, ma anche con le azioni, con le materie prime, con le coppie di valute Forex. La scelta non manca! Il bello riguarda anche la possibilità di guadagnare non solo a fronte di un aumento di prezzo, ma anche in caso di perdita di quota.
Grazie ai CFD (Contracts for Difference), strumenti che permettono di replicare l’andamento dell’asset senza bisogno di acquistarlo, è infatti possibile trarre profitto anche nell’eventualità di una diminuzione di prezzo. Per farlo, è sufficiente indovinare l’andamento dell’asset. In questo caso, si hanno due strade molto semplici:

  1. Apertura di una posizione long (acquisto) in caso di ipotesi di crescita del prezzo.
  2. Apertura di una posizione short (vendita) nell’eventualità contraria.

La cosa è semplicissima. Per capirla, prendiamo come esempio le azioni Netflix. Se, studiando i mercati e la concorrenza, si pensa che possa aumentare di valore bisogna aprire la posizione long. In caso contrario, invece, bisogna vendere allo scoperto tramite la piattaforma scelta.
Il grande vantaggio dei CFD è che tutto questo si può fare senza possedere concretamente le azioni, le criptovalute o qualsiasi altro asset. Se ti sembra strano ti invitiamo un attimo a riflettere e a pensare un attimo ai casi di chi, dopo aver comprato delle azioni, ha dovuto affrontare il loro crollo. Avrai sicuramente almeno un amico che si è trovato in questa situazione. Ecco: con i CFD è possibile evitarla. Inoltre, questi strumenti sono gratuiti, in quanto non prevedono l’applicazione di commissioni.

Comprare concretamente azioni richiederebbe invece la necessità di mettere in campo una somma molto alta. Se si può evitare, perché non aprofittarne?

Dove investire piccole somme di denaro: le piattaforme migliori

Come appena ricordato, acquistare concretamente azioni, criptovalute e altri asset non è la soluzione migliore da seguire. Il trading con i CFD è oggi come oggi la strada più congeniale. Per investire in questo modo, bisogna fare riferimento alle piattaforme giuste. Conoscerle è un tassello fondamentale del percorso per imparare a investire.

Qui sotto, puoi trovare i nomi di alcune delle più importanti piattaforme.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi di trading gratis
    • Indicatori e segnali gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

Per aiutarti a capire meglio la situazione, ne abbiamo selezionate due, ossia 24Option ed eToro.

Come investire con 24Option

24Option è un ottimo broker per chi vuole imparare a investire. Apprezzato da trader di primaria importanza, è perfetto anche per i principianti. Il motivo riguarda innanzitutto la possibilità di formarsi con un corso gratuito. Si tratta di un ebook (puoi scaricarlo qui) di ottima qualità che, a differenza di molti altri corsi presenti sul web, si focalizza sull’aspetto pratico e non si perde in discorsi teorici e tecnici sì utili, ma non sufficienti per avere successo nel trading online.

Per imparare a investire è fondamentale concentrarsi anche sui trucchi pratici e questo corso li spiega benissimo. Inoltre, è assolutamente gratuito. Grande vantaggio se si pensa che, sul web, la maggior parte dei corsi di trading online costa migliaia di euro (e non insegna nulla). Il fatto che sia gratuito non è una truffa. Il motivo è molto semplice e riguarda il fatto che il broker guadagna da altro.

Scarica gratis la guida al trading online di 24Option

Un altro vantaggio di questo broker riguarda il fatto che permette di imparare a investire anche grazie  un conto demo, grazie al quale è possibile fare trading senza rischiare subito il capitale. Il conto demo è illimitato. Ciò significa che ci si può esercitare – e anche sbagliare – quanto si vuole. Dopo qualche ora, però, bisogna mettersi alla prova con il conto con denaro reale.

imparare a investire

Per aprirlo, come già ricordato, è necessario effettuare un deposito di almeno 250 euro, una cifra assolutamente accessibile e decisamente inferiore rispetto a quella che si metterebbe in campo acquistando concretamente l’asset.

Clicca qui per iscriverti sul sito ufficiale di 24Option

Investire in Borsa da casa: come farlo con eToro

Molte delle persone che decidono di imparare a investire, lo fanno con lo scopo di iniziare a giocare in Borsa. Riuscirci partendo da zero è possibile grazie alla piattaforma eToro. Questo broker è online dal 2007. Da allora, ha rivoluzionato totalmente il modo di approcciarsi agli investimenti online, permettendo anche  chi è alle primissime armi di investire in maniera efficace.

imparare a investire

Questo è possibile grazie a un meccanismo brevettato estremamente innovativo, ossia il Copy Trading. In cosa consiste? Nella possibilità di replicare in maniera automatica le strategie di altri investitori particolarmente abili (i guru). Questi ultimi condividono i dati sulla propria strategia tramite bacheche simili a quelle di social network.
La possibilità di condivisione è frutto del meccanismo del Social Trading. A questo punto, ti starai chiedendo perché valga la pena seguire i guru di eToro. Il motivo riguarda il fatto che questi investitori per il fatto di essere seguiti guadagnano. Per questo motivo, hanno tutto l’interesse a condividere consigli strategici utili.

Quando si parla della possibilità di imparare a investire con eToro, è bene ricordare che il fatto di copiare i trader migliori non significa che si possa vivere di rendita. Per avere successo, infatti, è necessario scegliere con attenzione gli investitori da seguire.
“Innamorarsi” della strategia di un singolo guru, anche se bravissimo, non è prudente. Il rischio è infatti quello di andare incontro a perdite notevoli qualora le sue scelte non dovessero rivelarsi efficaci. Il consiglio migliore è quello di concentrarsi su una decina di investitori diversi. In tal modo, si riesce a diversificare il rischio nel migliore dei modi.
Come scegliere i guru di eToro? In questo caso, si può fare riferimento agli strumenti messi a disposizione dal broker, che permette di ricercare gli investitori migliori tramite criteri come il Paese di provenienza, il profilo di rischio e molti altri aspetti.

Il broker viene incontro agli utenti mettendo a disposizione anche un conto demo. Grazie a questo strumento, è possibile esercitarsi senza rischiare il capitale e accedere all’area di selezione dei trader guru. Anche in questo caso, il conto demo è illimitato. Ci si può dare tutto il tempo che si vuole ma, dopo qualche ora, è bene fare il salto di qualità e aprire il conto con denaro reale. In questo caso, all’utente viene richiesto un deposito minimo di 200 euro, effettuabile con carta di credito senza nessun rischio per la sicurezza (i sistemi di eToro proteggono infatti i dati personali di tutti gli iscritti).

Clicca qui per iscriverti in meno di 5 minuti sul sito ufficiale di eToro

Investire soldi online: i libri migliori

Quando si decide di imparare a investire, ci si domanda se esistano o meno dei libri utili allo scopo. I titoli dedicati al trading online sono tantissimi e scritti da autori che sanno il fatto loro. Noi consigliamo però di partire dall’ebook di 24Option.

Innanzitutto, è totalmente gratuito. Alcuni tra i libri di trading migliori costano poco più di 20 euro, ma cifra bassissima. Vogliamo però mettere il vantaggio di imparare a investire con una risorsa che non ha alcun costo?
La guida di 24Option non è meno valida. Ricordiamo che è associata a un broker famoso in tutto il mondo, apprezzato da trader di grande abilità e sponsor della Juventus F.C. Inoltre, ribadiamo, è estremamente pratica. Molto probabilmente avrai già dato una veloce occhiata ai corsi di trading online e ti sarai reso conto che alcune di queste risorse chiedono cifre assurde, per esempio 7.000 euro. Sì, hai letto bene: 7.000 euro. Si tratta di cifre enormi, richiesta resa ancora più grave dal fatto che si tratta di accozzaglie di concetti teorici che non danno nulla quando arriva il momento di interfacciarsi a livello pratico con gli investimenti online.

La guida di 24Option è diametralmente diversa. Va infatti subito al sodo spiegando cosa fare e cosa non fare per guadagnare attraverso gli investimenti online. Fornisce consigli specifici sui singoli asset, ma anche trucchi applicabili a livello generale. Non è un caso che si tratti di uno dei libri di trading più scaricati in assoluto sul web e che sui social e sui forum non manchino le recensioni positive da parte di investitori che, applicando i consigli specificati nell’ebook, hanno avuto successo sui mercati.

Cosa fa l’investitore intelligente?

Quando si inizia a investire online, bisogna considerare sì i trucchi tecnici e le caratteristiche delle piattaforme migliori, ma è bene parlare anche di atteggiamente psicologico. Imparare a investire vuol dire anche trovare un equilibrio tra la voglia di vincere e la paura di perdere soldi. In che modo è possibile raggiungere questo risultato? Il miglior modo è l’iscrizione a piattaforme come 24Option ed eToro (come abbiamo visto dalla tabella, ci sono tanti altri broker di ottimo livello).

Queste piattaforme offrono il conto demo ma soprattutto quello con denaro reale, l’unica alternativa per capire come investire davvero. Il conto demo è utile, ma solo con quello con denaro reale è possibile affrontare le emozioni che caratterizzano gli investimenti online. Per gestirli al meglio si possono usare diverse strategie, come per esempio il Money Management.
Questa tecnica, estremamente semplice ma altrettanto efficace, prevede il fatto di dividere il capitale in più parti, destinandone ciascuna a una singola operazione o a uno specifico asset. In questo caso, il consiglio è di non puntare più del 5% del capitale. In tal modo, è possibile diversificare al meglio il rischio quando si investe sui mercati.

Conclusioni

Come hai appena avuto modo di capire, imparare a investire sui mercati finanziari e avere successo è un’operazione alla portata di tutti. Non c’è bisogno di avere alle spalle una formazione in ambito economico o di mettere in campo cifre altissime. Grazie a broker come 24Option ed eToro, si possono infatti acquisire tutti i concetti teorici e i trucchi pratici necessari a muoversi sui mercati in maniera davvero efficace.
Fondamentale è seguire bene i consigli dei broker (nel caso di 24Option quelli dell’ebook e per quanto riguarda eToro le strategie dei guru) ricordando anche che i soldi facili non esistono e che non è possibile iniziare a investire online oggi e diventare ricchissimi domani. Cosa pensi di questi consigli? Ti sono stati utili? Ora che li hai letti fino alla fine, ti invitiamo a condividere la guida con i tuoi contatti social, così da aiutare anche altri utenti a imparare a investire con accorgimenti pratici semplici e immediatamente applicabili.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento