Go Capital FX Funziona o è una Truffa? La Guida con Tutte le Risposte

go capital fx
Maggio 3, 2019
|
Comments off
|

Nelle ultime settimane, ci sono arrivate tantissime mail con richieste di informazioni su Go Capital FX. Se sei qui, significa che anche tu hai sentito parlar di questo broker. Funziona? Si tratta dell’ennesima truffa? Nella guida che puoi trovare qui sotto, cercheremo di rispondere a queste domande e di presentare alcune ottime alternative a questa piattaforma (stiamo parlando di broker come eToro e 24Option).

Come vedi, la guida è preceduta da un indice, che abbiamo inserito per aiutarti nella lettura e per permetterti di approfondire gli argomenti che ti interessano di più.

go capital fx

Go Capital FX recensioni: cosa si dice sul broker?

Come forse già saprai, di Go Capital FX si parla molto online. Il broker in questione sta facendo infatti parecchia pubblicità. Al di là delle recensioni, ora ci interessa capire qualcosa in più sul suo livello di sicurezza. Dando un’occhiata alla home page, si può notare che la società a cui è legato il broker è la Lancelot Limited Equity Ltd, avente sede in Repubblica Dominicana. Il Paese in questione non rientra tra quelli che hanno applicato standard di regolamentazione per gli investimenti online. Alla luce di ciò, si può dire che Go Capital FX non è un broker regolamentato a livello normativo.

Questa mancanza comporta diversi problemi. Il principale riguarda l’assenza di un’autorità a cui fare riferimento in caso di frode e alla quale rivolgersi per riavere il proprio denaro. Inoltre, questo broker non presenta condizioni di trading sufficientemente chiare. Non specifica infatti a quanto ammonta il deposito minimo per aprire un conto con denaro reale, omettendo i dettagli su uno dei primi aspetti che si considerano quando si inizia a investire.

Molto diverso è il caso della piattaforma eToro. Questo broker specifica infatti che, per iniziare a fare trading con denaro reale, è necessario versare un deposito minimo di 200 euro. Attenzione: questa cifra non è un pagamento!
Si tratta di una somma che rimane di proprietà dell’utente, il quale può scegliere come investirla sui vari mercati. eToro è ovviamente un broker regolamentato. Risulta infatti in possesso della licenza CySEC e dell‘autorizzazione Consob. Il nostro consiglio nei casi in cui mancano i dettagli in merito è quello di cambiare piattaforma. Come già detto, in assenza di regolamentazioni non si ha alcuna garanzia di tutela dei propri soldi e dei dati personali.

Go Capital FX: altre informazioni importanti sul broker

Quando si parla di Go Capital FX è necessario per amor di completezza ricordare anche il fatto che questo broker permette di utilizzare la piattaforma MT4, un software molto completo per chi vuole investire. La piattaforma in questione viene messa a disposizione anche da un altro broker, ossia 24Option. I punti forti del broker non finiscono però qui! Da ricordare, oltre alla legalità, è il fatto che, non appena ci si iscrive a 24Option, si viene contattati da un esperto di trading online via telefono. Questo professionista è pronto a mettere a disposizione degli utenti le sue conoscenze, fornendo una consulenza gratuita.

go capital fx

Inoltre, 24Option permette di imparare a investire grazie a una guida gratuita molto semplice. Si tratta di un ebook che mette in primo piano gli aspetti pratici del trading online, evitando di pedersi in paroloni eccessivamente complicati. Questo è ottimo per chi parte da zero e, molto spesso, quando cerca corsi di trading online sul web si trova davanti a risorse che presentano solo concetti teorici complicati. Inoltre, come poco fa ricordato, si tratta di una guida gratuita.
Anche per questo motivo 24Option (clicca qui per accedere al sito ufficiale) si differenzia notevolmente! La maggior parte dei corsi presenti sul web hanno infatti costi a dir poco proibitivi, che possono arrivare anche a più di 5.000 euro.

Concordiamo sul fatto che questo scenario possa scoraggiare chi vuole iniziare a investire e non ha molte conoscenze tecniche. Per fortuna ci sono eccezioni, come per esempio l‘ebook di 24Option. La buona notizia oltre alla semplicità e alla gratuità riguarda il fatto che può essere scaricata anche da parte di chi non è utente del broker. Se vuoi iniziare a sfogliarla, devi semplicemente inserire una mail valida e partire da qui.

24Option permette inoltre di esercitarsi con un conto demo. Grazie ad esso, è possibile esercitarsi senza rischiare il capitale, in quanto si opera con denaro virtuale. Il conto in questione va ovviamente sostituito, dopo qualche ora, con quello con denaro reale. 24Option è estremamente chiaro in merito e specifica che, per attivare il conto con denaro reale, è necessario un deposito di almeno 250 euro.

Clicca qui per attivarlo e per registrarti gratis sul sito ufficiale del broker

Asset disponibili sul broker

Tornando un attimo alle caratteristiche di Go Capital FX, ricordiamo che il broker consente di investire su diversi asset, dalle criptovalute, agli indici azionari, fino alle materie prime e alle azioni. In poche parole, è possibile investire sugli asset più importanti. Rimane sempre il contro della mancanza di regolamentazione, che dovrebbe spingere verso altre piattaforme.

Abbiamo citato eToro, ricordando che si tratta di un broker legale che mette bene in chiaro quanto bisogna versare per il primo deposito (clicca qui per effettuarlo e per iscriverti). Questo è importante, non ci sono dubbi, ma non basta per rendere eToro il broker unico che è. Quando lo si nomina, si chiama infatti in causa una piattaforma che permette anche a chi parte da zero di iniziare a investire in maniera semplice. Questo è possibile grazie al Copy Trading, un meccanismo brevettato che si basa sulla possibilità di copiare quanto già fatto da trader che hanno avuto successo.

go capital fx

Anche eToro permette di investire su asset famosi come le criptovalute e le azioni. Grazie al Copy Trading, come appena specificato, è possibile farlo in maniera immediata, facendo riferimento al successo di ce l’ha fatta.
Non c’è che dire: in virtù della legalità e della possibilità di copiare quanto già fatto da altri trader abili, vale davvero la pena optare per eToro invece che per un broker come Go Capital FX. Quest’ultimo, pur non essendo mai stato coinvolto in scandali o problemi particolari, è comunque un broker privo di regolamentazione.

Quando si decide di iniziare a investire è essenziale mettere in primo piano la sicurezza e con Go Capital FX non è assolutamente garantita. Le cose con eToro sono ben diverse dal momento che, ribadiamo, si tratta di un broker legale e controllato a livello internazionale. Se hai intenzione di iscriverti, devi cliccare qui per aprire il tuo conto e iniziare a copiare i trader migliori del mondo.

Go Capital FX commissioni: tutte le informazioni

Quando si parla di Go Capital FX, è necessario ricordare che questo broker non è gratuito. Prevede infatti l’applicazione di commissioni e, oltre a questo, richiede un pagamento per chi non utilizza il conto. Se si mantiene il proprio conto di trading inattivo per più di 90 giorni consecutivi, si devono pagare 38 dollari al mese. Si tratta di una vera e propria tassa sui conti dormienti e di un importo non certo basso. Broker come eToro e 24Option permettono infatti di fare trading gratis, senza dover pagare alcuna commissione.

Oltre che delle commissioni, è bene parlare pure del prelievo minimo, che corrisponde a 50 dollari. Sul sito del broker viene dichiarato che non esistono commissioni sul prelievo. Non bisogna per dmenticare che le condizioni hanno diversi punti oscuri per quanto riguarda la gestione dei soldi. Broker seri come eToro e 24Option invitano infatti a versare una somma pari al deposito minimo. Inoltre, consentono di prelevare anche somme di piccola entità, così da consentire agli utenti di verificare personalmente la presenza di commissioni o di ritardi.

Go Capital FX è quindi davvero poco chiaro per quel che concerne l’aspetto del denaro e, ribadiamo ancora una volta, si differenzia notevolmente da broker come eToro e 24Option, che forniscono tutte le informazioni in merito alle commissioni sui prelievi e ai tempi di gestione di questi ultimi.

Go Capital FX è una truffa?

Non possiamo dire ufficialmente che Go Capital FX è una truffa. Non si tratta di un aspetto di nostra competenza e, in più, la magistratura non si è pronunciata in merito. Quello che possiamo fare è sconsigliarne l’utilizzo sia per i motivi sopra ricordati relativi alla poca chiarezza sulla gestione dei soldi, sia per un’altra causa che stiamo per approfondire.
Cosa riguarda? I siti da cui parte il traffico verso il broker. Tra questi, troviamo Bitcoin Evolution, Bitcoin Revolution e Profit Maximizer, due portali che promettono guadagni stratosferici grazie al trading online e che sono stati coinvolti in problematiche importanti per la sparizione dei soldi degli utenti.

Le loro pagine ospitano link che portano al broker Go Capital FX. Questo non rappresenta affatto una buona pubblicità per la piattaforma. Anche se il broker non è stato coinvolto in scandali o denunce, il fatto di “essere legato” a questi programmi non fa certo bene alla sua immagine. Ricordiamo inoltre che, se si prova ad aprire un conto a partire da siti web come CashlessPay Group e Crypto Revolt, si viene indirizzati proprio su Go Capital FX. I due siti appena citati sono delle note truffe.

Ricordiamo poi che, non appena si inseriscono i propri dati nel form del broker, si viene contattati da un addetto della piattaforma, che tenta di convincere a versare un deposito, parlando dei risultati straordinari che si possono ottenere investendo su Go Capital FX (nessun broker serio può garantire con assoluta sicurezza i guadagni ai propri utenti, dal momento che nel trading online il rischio è sempre in agguato).

Il deposito che viene richiesto durante questa telefonata è pari a 250 euro. Chi lo effettua, viene invitato a versare ancora di più, così da avere maggiori garanzie di successo con il proprio trading online. Ovviamente se si prova a prelevare le somme depositate non è possibile farlo. Lo staff del broker invita infatti ad aspettare e a continuare a investire. Il motivo di questa richiesta è molto semplice ed è legato all’intenzione di far scadere i tempi per il Charge Back, ossia il rimborso da richiedere alla propria banca in caso di truffa.

Dal momento che raggiri di questo genere sono purtroppo molto diffuse, le banche e le multinazionali che emettono le carte di credito si stanno attrezando per aumentare i tempi di presentazione del Charge Banck. Mastercard, che fino a poco tempo fa considerava un tempo massimo di sei mesi, permette ora di richiedere il Charge Back dopo un anno e mezzo.

Conclusioni

Quando si comincia a investire – non importa l’asset – è necessario mantenere i piedi per terra. I soldi facili non esistono né nella vita, né nel trading online. Per questo motivo è necessario diffidare di chiunque li prometta e affidarsi a piattaforme serie, controllate a livello internazionale. L’elenco di broker di questo tipo è molto ampio e tra questi abbiamo deciso di approfondire le caratteristiche di eToro e 24Option.
Queste piattaforme vanno ben oltre al fatto di essere legali (per essere online devono superare costantemente controlli molto severi). Garanzia di sicurezza per i soldi degli utenti, permettono anche di formarsi e di imparare il trading online anche se si parte da zero. eToro (clicca qui per registrarti gratis) consente di farlo con il Copy Trading, una forma molto particolare di trading automatico che si basa sulla possibilità di copiare automaticamente le strategie di trader di successo. Per evitare problemi, è consigliabile monitorare costantemente i risultati degli investitori seguiti ed evitare di puntare su uno solo.

24Option consente invece di formarsi tramite una guida gratuita sotto forma di ebook e attraverso consigli sulle scelte migliori da fare sui mercati, i cosiddetti segnali di trading. Questi ultimi sono un servizio di grande valore, solitamente messi a disposizione a pagamento. 24Option permette invece di utilizzarli gratis ai suoi utenti.

Clicca qui per registrarti gratis sul sito ufficiale del broker e per iniziare a provarli

Se si confronta tutto questo con la poca chiarezza di Go Capital FX e con i suoi legami con portali di dubbia legalità cadono tutti i dubbi: broker come eToro e 24Option sono la scelta giusta per iniziare a investire e per farlo anche se si parte da zero. Queste piattaforme sono a dir poco trasparenti e mettono in primo piano tutte le condizioni relative sia alla gestione dei soldi, sia al rischio che caratterizza gli investimenti online.

Inoltre, ricordiamo sempre che è importante studiare la Borsa prima di cominciare a operare! La preparazione può veramente fare la differenza.

Sperando di averti aiutato a chiarire le idee in merito a Go Capital FX, ti invitiamo a condividere la guida con i tuoi contatti Facebook. Permetterai così a tanti aspiranti investitori di evitare di utilizzare un broker non regolare e di scegliere invece piattaforme serie!

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 1]
*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento