Crypto Method: tutta la verità sul sistema

crypto method
luglio 26, 2018
|
Comments off
|

Chi si informa in merito al trading online, ha senza dubbio letto almeno una volta qualcosa su Crypto Method. Se sei qui, quasi sicuramente hai voglia di informarti meglio su questo sistema, che promette guadagni stratosferici grazie alle criptovalute.

Chiariamo subito una cosa: Crypto Method non funziona! Le alternative utili per operare sono altre, ossia broker come eToro (apri qui il conto demo). Vediamo comunque assieme perché non funziona, quali sono i segnali che devono far capire che non è il caso di fidarsi e, soprattutto, che caratteristiche hanno i broker degni di considerazione.

Per aiutarti a capire meglio il tutto, abbiamo preparato una guida completa e, per aiutarti a leggerla meglio, pure un indice, grazie al quale potrai approfondire le tematiche che più ti interessano.

Cos’è Crypto Method

Crypto Method è un sistema che, a detta delle indicazioni presenti sul sito ufficiale, permetterebbe di guadagnare più di 10.000 euro al giorno con le criptovalute. L’interesse nei confronti dell’asset non deve affatto sorprendere. Le criptovalute, infatti, hanno rappresentato e continuano a rappresentare un’importantissima rivoluzione nell’ambito del trading online.

crypto-method

 

Tornando alle caratteristiche di Crypto Method, ricordiamo che il sistema promette di concretizzare guadagni grazie al trading automatico. Si tratta di cifre che, per una persona alle prime armi (ma anche per gli esperti) sono oggettivamente impossibili da concretizzare in poco tempo.

Attenzione! Con il trading automatico si può guadagnare, ma bisogna prendere la cosa con molta attenzione. Come vedremo tra poco parlando del broker eToro (apri qui il conto demo), il trading automatico deve essere associato alla capacità decisionale umana, il più potente tool del mondo per chi vuole operare su asset finanziari, ma anche in tanti altri ambiti.

Crypto Method recensioni: cosa dice chi ha utilizzato il sistema?

Chi ha utilizzato Crypto Method dice cose assolutamente negative su questo sistema. Come già detto, non solo non fa guadagnare, ma fa anche perdere soldi. Purtroppo anche le denunce lasciano il tempo che trovano.

Chi ha provato a sporgerle, infatti, si è sentito rispondere che recuperare i soldi sarebbe stato difficile se non impossibile In questi casi, infatti, i denari rubati finiscono in paradisi fiscali e diventao assolutamente impossibili da rintracciare e recuperare.

Oggi come oggi, non è ancora possibile dichiarare che Crypto Method è una truffa. La magistratura, infatti, non si è ancora espressa in merito. Si può però dire che il sistema non funziona e che le alternative per fare trading seriamente con le criptovalute sono ben altre!

Molto importante è specificare che l’asset in sé non è una truffa. Purtroppo, quando si ha a che fare con questi sistemi, può capitare di pensare male in merito. Ovviamente si tratta di un pensiero sbagliato. Con la giusta formazione, infatti, si possono avere delle soddisfazioni interessanti con il trading online.

Bisogna però saper scegliere i broker giusti. Vediamo nelle prossime righe i principali criteri al proposito.

Alternative a Crypto Method: come scegliere i broker

Parlare di sistemi come Crypto Method, è utile per allargare il discorso e per parlare di come scegliere i broker per fare trading in maniera efficace. Prima di tutto, bisogna considerare la legalità. I broker degni di considerazione sono infatti quelli dotati di licenza Cysec e con l’autorizzazione a operare da parte di autorità come la Consob e la FCA.

Un altro criterio fondamentale per scegliere i broker riguarda la possibilità di aprire un conto demo. Grazie ad esso, si ha modo di esercitarsi senza bisogno di rischiare il capitale. Il conto demo è illimitato, ma non deve essere considerato un’alternativa perenne. In linea di massima, dopo un paio d’ore di utilizzo è il caso di aprire il conto con denaro reale.

Degna di un cenno è anche la gratuità. I broker seri, infatti, non chiedono soldi agli utenti. L’unico onere da considerare è infatti lo spread, ossia la differenza tra bid e ask.

Detto questo, è il caso di entrare nel dettaglio delle caratteristiche di due broker che, per chi vuole fare trading criptovalute, rappresentano due punti di riferimento essenziali.

Trading criptovalute con eToro

Chi vuole trovare un’alternativa a Crypto Method per fare trading con le criptovalute, può prendere in considerazione eToro (ottieni qui il tuo conto demo).

Questo broker è online dal 2007. Nel 2010, è stato autorizzato a operare in Italia. La principale caratteristica riguarda il social trading. Chi vuole fare trading con le criptovalute, può sfruttare questo approccio e concretizzare un mix fra trading automatico e capacità discrezionale umana.

Questo è possibile grazie alla presenza di un profilo gratuito, a disposizione di tutti gli utenti. Grazie ad esso, si ha modo di condividere con il resto della community le strategie e i risultati.  I trader che ottengono i migliori, vengono annoverati tra i guru. Ciò significa che possono essere seguiti automaticamente da altri trader e guadagnare.

I guru di eToro possono essere selezionati sulla base di diversi criteri, tra i quali compare pure l’asset i interesse, criptovalute comprese. In linea di massima, è bene non limitarsi a seguire un singolo guru. In questo modo, infatti, si diversifica l’investimento.

Come già ricordato, eToro permette di aprire il conto demo (clicca qui per attivarlo). Chi vuole fare il passo dell’upgrade, può aprire il conto con denaro reale con un deposito minimo di 200 euro.

Per concludere i vantaggi di questo broker, ricordiamo la possibilità di operare tramite app e di fare trading in numerose lingue oltre all’italiano.

crypto method

24Option

24Option è un altro broker che può essere considerato come alternativa a Crypto Method. Legale e riconosciuto a livello internazionale, consente di usufruire di consulenze telefoniche gratuite e mirate. Molto importanti sono i segnali di trading, ossia indicazioni specifiche per chi vuole effettuare gli investimenti migliori.

Anche in questo caso, è possibile aprire un conto demo (clicca qui per attivarlo).

In entrambi i casi appena citati, è possibile fare trading con i CFD. Cosa sono? Iniziamo a dire che si tratta di strumenti derivati noti con il nome di Contracts for Difference. Questi strumenti derivati, consentono di replicare l’andamento dell’asset, senza bisogno di acquistarlo. In tal modo, si possono apprezzare diversi vantaggi, in primo luogo la tutela dalla volatilità.

Fondamentale è anche ricordare che, con i CFD, si può fare trading con le criptovalute anche quando queste perdono quota. Quello che conta, infatti, è azzeccare l’andamento dell’asset, aprendo una posizione long o una short.

Prodotti a leva indi ad alto rischio – i broker seri specificano questo aspetto – i CFD hanno come unico onere lo spread.

Conclusioni

Non c’è che dire: Crypto Method è davvero inefficace quando si punta a fare trading con le criptovalute. Per capirlo basta anche dare un’occhiata alle recensioni positive, palesemente pilotate e diffuse ad arte nei forum.

I broker che abbiamo appena analizzato sono invece ottime alternative che, grazie al conto demo eToro (aprilo qui) e 24Option (inizia ora la tua esperienza di trading) ma anche a molti altri vantaggi, consentono di operare con assoluta sicurezza.

 

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento