Comprare IOTA: Guida per Imparare a Farlo in Maniera Sicura e Gratuita

comprare iota
Luglio 5, 2019
|
Comments off
|

In questo articolo parleremo di cosa bisogna fare per comprare IOTA in maniera sicura e senza commissioni. L’interesse nei confronti di questa criptovaluta è molto alto. Sono tanti gli utenti, sia esperti sia alle prime armi, che vogliono sapere come acquistarla senza pagare commissioni.

In questo articolo, cercheremo di spiegare come bisogna muoversi per farlo. Leggendo la guida che abbiamo preparato per te, scoprirai anche come investire in IOTA grazie a broker come eToro e IqOption, due piattaforme legali e sicure fondamentali da conoscere se si ha intenzione di comprare Criptovalute.

Come puoi vedere, prima della guida abbiamo preparato un indice. Grazie ad esso, potrai scegliere e approfondire nel dettaglio i temi che ritieni più interessanti.

comprare iota

Comprare IOTA con Euro: come farlo

Quando si parla di come comprare IOTA con euro, il pensiero corre subito all’acquisto concreto della criptovaluta. Da quando, nel 2017, grazie a uno dei suoi diversi boom il valore di Bitcoin ha volato alto, tantissime persone si sono interessate al mondo delle criptovalute, iniziando a comprare IOTA e altre valute digitali.

I problemi di questa scelta hanno iniziato a farsi sentire l’anno seguente, quando Bitcoin ha perso quota – e così la maggior parte delle altre criptovalute che ne seguono più o meno l’andamento – lasciando tutti quelli che l’avevano acquistato nel vero senso della parola.

Le criptovalute, IOTA e Bitcoin comprese, sono infatti estremamente volatili. Se non si vuole andare incontro a problemi di natura economica, è quindi consigliabile evitare l’acquisto concreto (opzione che risulta in ogni caso legale). Allora quale strada è meglio seguire per investire in IOTA? La risposta in questo caso è data dai CFD (Contacts for Difference). Questi strumenti derivati permettono di puntare sulle variazioni di prezzo di IOTA e di altre criptovalute, guadagnando anche in caso di perdita di valore e senza bisogno di acquistare nulla. Lo schema da seguire è molto semplice.

Se si pensa che il valore di IOTA possa aumentare, bisogna aprire la posizione long o di acquisto. Nell’eventualità contraria, invece, la strada da seguire è l’apertura della posizione short (vendita allo scoperto). Quest’ultima scelta è altamente speculativa. Inoltre, l’espressione “vendita allo scoperto” indica la possibilità di operare anche se non è stata acquistata concretamente la criptovaluta.

IOTA criptovaluta: perché investire?

Dopo aver visto per sommi capi cosa bisogna fare per comprare IOTA, cerchiamo di capire perché vale la pena investire su questa criptovaluta. IOTA è una valuta digitale molto interessante, sviluppata per supportare i progetti in ambito Internet of Things. Quando si nomina questo paradigma, si chiama in causa quella che è considerata la quarta rivoluzione industriale. Gli oggetti smart connessi tra loro e in grado di comunicare con gli utenti grazie ai Big Data sono realtà da tempo e lo saranno sempre di più.

Non è un caso che il progetto di criptovaluta legato a questo ambito, ossia IOTA, abbia attirato l’attenzione di colossi del tech come Microsoft. Se il numero di aziende interessate a questo progetto aumenterà, è molto facile che anche il valore di IOTA faccia lo stesso. In caso contrario, invece, gli utenti avranno a che fare con una diminuzione del prezzo.

Poco male, perché con i CFD è possibile guadagnare anche quando il valore della criptovaluta diminuisce. Per azzeccare l’andamento, è molto importante tenere d’occhio le notizie relative al mondo IoT (acronimo per Internet of Things) e tutto quello che riguarda l’interesse delle grandi aziende nei confronti di questa valuta digitale.

Se ci si trova in difficoltà nel stare dietro a tutte queste informazioni, si può semplificare provando eToro (clicca qui per visitare il sito). Seguici nelle prossime righe per scoprire come mai vale la pena provarlo per investire in Iota.

Dove comprare Iota: informazioni su eToro

Quando si tratta di investire in Iota, eToro è un ottimo punto di riferimento per diversi motivi. Innanzitutto si tratta di un broker legale, senza commissioni, autorizzato a operare dalla CONSOB e in possesso della licenza CySEC.

Questi aspetti sono indubbiamente importanti, ma il motivo della fama mondiale di questo broker è un altro ed è legato al Copy Trading. Di cosa si tratta? Di un meccanismo brevettato che consente di copiare in maniera automatica e gratuita le scelte strategiche di investitori che hanno ottenuto successo, i cosiddetti guru.

Questi ultimi, condividono informazioni sulla propria strategia tramite bacheche uguali a quelle di social come Facebook (non a caso eToro è spesso chiamato “social network degli investimenti ad alto rendimento“). Le bacheche in questione sono gratuite come, ribadiamo, lo è la possibilità di seguire gli investitori migliori su eToro. Cosa bisogna fare per trovarli? Consultare il motore di ricerca interno. Quest’ultimo permette di selezionare gli investitori sulla base di diversi criteri. Il principale è senza dubbio l’asset di interesse, in questo caso le criptovalute e Iota per la precisione.

comprare iota

Gli investitori migliori su eToro (clicca qui per iscriverti) possono essere cercati anche sulla base del profilo di rischio, del loro Paese di provenienza e del numero di persone che li seguono (indicatore molto importante del successo del singolo guru). Tutte queste informazioni sono accessibili anche grazie al conto demo, strumento che permette di esercitarsi senza rischiare il capitale (si opera con denaro virtuale).

Il conto demo è gratuito e illimitato, ma non deve essere considerato un’opzione da utilizzare perennemente. Dopo qualche ora, è infatti opportuno passare a quello con denaro reale. Per aprirlo, eToro richiede un deposito minimo di 200 euro. Si tratta di una somma che può essere gestita liberamente dall’utente sui mercati e non certo di un pagamento.

Clicca qui per iscriverti e per cominciare a investire in IOTA copiando i trader migliori del mondo

Comprare IOTA con Paypal: ecco come farlo

Da quando il digital è entrato a far parte delle nostre vite, utilizziamo metodi di pagamento online semplici e immediati. Uno di questi è Paypal. Chi vuole aprire un conto su questa piattaforma può farlo in pochi click e senza bisogno di chiamare in causa documenti relativi al lavoro o alla sua capacità di spesa. Facile da gestire tramite app, è interessante anche quando si tratta di fare trading.

comprare iota

Non è un caso che siano numerose le persone interessate a come comprare IOTA con Paypal. Riuscirci è possibile grazie al broker IqOption (clicca qui per iniziare a visitare il sito). Questa piattaforma, anch’essa legale e priva di commissioni, permette agli utenti di versare i depositi del conto con denaro reale tramite Paypal.

Il bello non finisce qui! Chi vuole comprare IOTA con Paypal su IqOption – ok, l’utilizzo del verbo comprare non è appropriatissimo – può farlo aprendo un conto con denaro reale con un deposito di soli 10 euro. Nessun broker permette di partire con una somma così bassa.

Si tratta di una dimostrazione del fatto che, al giorno d’oggi, per fare trading non è affatto necessario mettere in campo cifre altissime. Con IqOption è infatti possibile investire in IOTA, ma anche in altre valute digitali, cominciando con una cifra a dir poco accessibile.

Ovviamente anche in questo caso abbiamo a che fare con un broker legale. IqOption, inoltre, è un portale apprezzato a livello internazionale, che ha vinto premi anche per la qualità della sua app mobile. Come già detto, tramite questa piattaforma è possibile fare trading non solo su IOTA, ma anche su altre criptovalute, da Bitcoin, a Ethereum, fino a Ripple.

Un altro indiscusso pregio del broker riguarda l’immediatezza della sua interfaccia, facile da gestire sia da parte dei principianti, sia da parte di chi ha già esperienza nell’ambito del trading online. Ricordiamo inotre che,. tramite questo broker, è possibile investire anche su azioni, valute Forex, indici azionari e materie prime.

Clicca qui per cominciare a comprare IOTA con soli 10 euro

Previsioni IOTA: cosa ne sarà di questa criptovaluta?

Quando si decide di iniziare a investire in IOTA, è molto importante fare il punto della situazione sulle previsioni. Efettuarle a lungo termine è molto difficile. Di sicuro c’è che, in ogni caso, IOTA è una criptovaluta dalle caratteristiche estremamente innovative. A differenza di Bitcoin, si contraddistingue per tempi molto più brevi per quanto riguarda le transazioni.

Ora come ora, il futuro di IOTA sembra essere destinato a dei risultati positivi. Il motivo, come già ricordato, è il successo dell’Internet of Things, un modo di intendere la tecnologia che sta modificando la vita quotidiana di tantissime persone in tutto il mondo.

Se il ruolo di IOTA dovesse diventare più importante per quanto riguarda l’internet delle cose, è molto probabile che il valore della criptovaluta crescerà. Ovviamente si può verificare anche l’eventualità contraria. Le criptovalute, ribadiamo, sono asset estremamente volatili. Non possiamo sapere cosa ne sarà di qui a qualche anno di IOTA.

Grazie ai CFD è però possibile sfruttare le sue variazioni di prezzo su breve termine, aprendo la posizione giusta tra long e short sulla base del futuro andamento. Con un broker come eToro (clicca qui per iscriverti) è possibile bypassare questa fase e fare direttamente riferimento alle scelte di investitori di successo.

Con IqOption, invece, si può investire su IOTA aprendo personalmente la posizione long o quella short, a seconda di quale andamento si pensa possa prendere la criptovaluta. Questo broker gratuito, che consente di aprire un conto con denaro reale partendo da un deposito di soli 10 euro (clicca qui per iscriverti), offre interessanti strumenti formativi.

Tra questi è possibile includere la video gallery gratuita, con risorse che permettono di imparare le basi  fondamentali del trading online. Ribadiamo ancora una volta che si tratta di un broker legale, esattamente come eToro (clicca qui per iscriverti).

Partire da piattaforme del genere è fondamentale se si ha intenzione di investire in IOTA in maniera sicura. Broker come quelli che abbiamo appena elencato, infatti, sono controllati a livello internazionale. Per poter proporre i propri servizi online, devono soddisfare regole estremamente severe.

Prima di tutto, non possono illudere gli utenti promettendo guadagni altissimi grazie alle criptovalute. I sistemi truffaldini purtroppo molto diffusi sul web – uno dei tanti esempi che si possono chiamare in causa è Crypto Trader System, ma si potrebbe andare avanti ancora tantissimo – promettono milioni in poco tempo, attirando utenti inesperti che, loro malgrado, si ritrovano derubati dei propri soldi. Queste cifre sono impossibili da recuperare.

Dietro a questi sistemi, infatti, ci sono hacker privi di scrupoli che, una volta intascati i soldi, li fanno sparire in Paesi tropicali dove la magistratura italiana non ha alcun potere. Evitare situazioni del genere è possibile: basta non dimenticare mai che investire in criptovalute non è sinonimo di ricchezza immediata. Bisogna prendersi il giusto tempo e sì, anche sbagliare. Il conto demo non esiste a caso.

Anche un broker semplice come eToro (clicca qui per ottenere un conto gratis) necessita di diversificazione – se si ha intenzione di utilizzarlo per comprare IOTA, è consigliabile seguire almeno 6 o 7 guru – e di monitoraggio costante delle performance degli investitori seguiti.

Conclusioni

Scegliere di iniziare a comprare IOTA può rivelarsi un’ottima idea. Questa criptovaluta è infatti molto interessante dal punto di vista delle implicazioni tecnologiche. Come già detto, fare previsioni sul lungo termine in merito al suo andamento è molto difficile. Quello che si può fare, grazie ai CFD, è sfruttare le variazioni su breve termine e aprire la posizione long o short a seconda della situazione.

Grazie a eToro (clicca qui per iscriverti), si ha addirittura modo di copiare le scelte fatte in merito da investitori che hanno ottenuto successo. In questo caso, come in quello di IqOption (clicca qui per cominciare a comprare IOTA con soli 10 euro),è bene non improvvisare e sfruttare tutti gli strumenti che il broker mette a disposizione, a cominciare dal conto demo.

Quando ci si sente pronti si può aprire quello con denaro reale, ricordando sempre l’importanza della strategia del Money Management, tattica che si basa sulla divisione del capitale in più parti. Ciascuna di esse va assegnata a una singola operazione, cercando di puntare sempre non più del 5% del capitale.

Cosa pensi di questi consigli? Speriamo di averti aiutato a capire meglio cosa fare per comprare IOTA. Se ti va, ora che sei arrivato alla fine puoi condividere l’articolo con i tuoi contatti Facebook. In questo modo, permetterai ad altri utenti nella tua situazione di scoprire cosa bisogna fare per investire in IOTA in maniera efficace e legale.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento