Comprare Criptovalute: Guida Completa per Principianti [2019]

comprare criptovalute
Luglio 17, 2019
|
Comments off
|

Negli ultimi tempi sembra che tutti vogliono comprare Criptovalute: gli elevatissimi profitti che si possono realizzare investendo in criptovalute sono senza dubbio uno stimolo potente. Purtroppo, però, non sempre quello che luccica è oro.

Guadagnare con Bitcoin e le altre criptovalute è possibile ma ci sono anche dei rischi (ad esempio le truffe sono tante) e bisogna operare in modo intelligente.

Questa guida spiega come comprare criptovalute senza errori e senza pagare commissioni: parliamo anche delle migliori piattaforme sicure (e semplici da utilizzare) come 24option.

Come acquistare criptovalute (senza truffe)

Chi ha comprato Bitcoin nel 2014 o 2015 e ha rivenduto poi ai massimi nel 2017 ha fatto un guadagno spettacolare. Probabilmente Bitcoin è stato l’asset finanziario che ha creato più milionari nel corso della storia.

Purtroppo però non tutti quelli che hanno comprato criptovalute sono diventati ricchi, anzi, molti sono stati truffati.

Il modo più conosciuto per comprare criptovalute è servirsi degli exchange. Questi siti offrono la possibilità di acquistare criptovalute in cambio di dollari (raramente in cambio di euro) ma nel corso della storia si sono rivelati assolutamente poco affidabili.

Basti pensare che la prima grande truffa, quella dell’exchange MtGox, è del 2014. Molto spesso gli exchange chiudono senza preavviso facendo sparire tutte le criptovalute (e il denaro tradizionale) dei clienti.

Ancora più bizzarro il destino di coloro che avevano comprato criptovalute usando l’exchange Quadriga: l’accesso al sistema è andato perso con la morte del fondatore, unico conoscitore della password. 140 milioni di Bitcoin (e altre criptovalute) sono andati persi per sempre.

Ci sono anche exchange seri (o che almeno fino a questo momento non hanno dato problemi): il fatto è che, comunque, operano al di fuori di qualunque regola e quindi non si ha mai la garanzia assoluta di non subire truffe da parte loro.

Un’altra tipologia di truffa legata alle criptovalute è quella dei sistemi per fare soldi facili: si tratta di schemi che promettono un guadagno rapidissimo a fronte di un investimento iniziale. Purtroppo questi sistemi non funzionano mai e, chi casca nella trappola, perde tutti i soldi investiti. Un esempio di questo tipo di sistema è Bitcoin Trader di cui abbiamo parlato qualche tempo fa.

Che cosa deve fare allora chi vuole acquistare criptovalute senza il rischio di essere derubato? Per prima cosa, non credere alle favole visto che i soldi facili non esistono (ma questo è un discorso generale, non vale solo per le criptovalute). E poi, utilizzare esclusivamente piattaforme autorizzate e regolamentate.

Migliori piattaforme per comprare criptovalute

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi di trading gratis
    • Indicatori e segnali gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

Il grafico qui sopra contiene l’elenco completo delle migliori piattaforme per comprare criptovalute. Si tratta di piattaforme sicure, affidabili e oneste perché operano rispettando la normativa europea che difende il denaro dei risparmiatori.

Sono piattaforme autorizzate e regolamentate perché hanno chiesto un’autorizzazione prima di cominciare a operare e sono sottoposte alla vigilanza continua da parte delle autorità competenti (CONSOB per l’Italia).

Tutte queste piattaforme sono nate ben prima della nascita delle criptovalute e consentono di investire anche in asset finanziari più tradizionali, ad esempio vengono utilizzate per comprare azioni senza pagare commissioni.

Con il boom delle criptovalute hanno cominciato anche a offrire la possibilità di acquistarle: il fatto che siano autorizzate e regolamentate le rende simili ad una banca dal punto di vista delle criptovalute.

Comprare criptovalute con una di queste piattaforme equivale a comprare criptovalute in banca. Ma non è solo una questione di sicurezza: sono piattaforme gratuite che non applicano commissioni e abbiamo anche selezionato quelle più semplici in assoluto da utilizzare. Qui sotto pubblichiamo la recensione dettagliata di alcune tra le migliori (puoi trovare qui le recensioni complete delle migliori piattaforme per criptovalute).

24option

La maggior parte dei principianti che comincia a comprare criptovalute lo fa con 24option. Il fatto è che si tratta di una piattaforma veramente semplice ed intuitiva da usare, persino per chi non sa nulla di investimenti o di Bitcoin.

Come mai è così semplice utilizzare 24option? Per prima cosa, l’interfaccia è veramente amichevole, si capisce tutto al volo anche senza esperienza. E poi tutti gli iscritti hanno diritto all’assistenza telefonica da parte di un vero esperto di criptovalute che fornisce indicazioni precise. Detto in altre parole, sbagliare è letteralmente impossibile.

Chi vuole approfondire ha la possibilità di scaricare gratuitamente un ottimo ebook che spiega nel dettaglio come si guadagna investendo nelle criptovalute e in tutti gli altri asset finanziari tradizionali.

Questo ebook ha avuto un successo strepitoso e centinaia di migliaia di italiani lo hanno scaricato; in effetti è molto semplice da leggere ed è molto orientato alla pratica, cioè spiega nel dettaglio come si fa a guadagnare con gli investimenti. E poi è gratis, il che non guasta visto che molte altre guide agli investimenti sono a pagamento (alcune costano anche parecchio). Puoi scaricare gratis la guida di 24option cliccando qui.

I vantaggi di 24option non finiscono qui: è completamente gratuita e consente di operare senza costi o commissioni. E’ persino possibile operare in modalità demo (simulazione) in modo da fare prove ed esperimenti senza rischi prima di cominciare a operare.

Clicca qui per iscriverti gratis su 24option.

eToro

eToro è l’altra grande opzione per chi vuole comprare criptovalute e non ha assolutamente esperienza. E’ una piattaforma semplicissima da utilizzare ma soprattutto è l’unica piattaforma che offre la possibilità di operare in modo completamente automatico.

Come è possibile? eToro mette a disposizione gratuitamente dei suoi iscritti un software brevettato, chiamato Copytrading. Questo nuovo sistema consente di individuare gli investitori che hanno guadagnato il massimo con il minimo rischio (Popular Investor).

Questi investitori possono essere selezionati e copiati automaticamente: tutte le loro operazioni saranno replicate automaticamente dal sistema.

Operare con eToro sulle criptovalute (ma anche sugli altri asset finanziari tradizionali come le azioni) offre il duplice vantaggio di risultati spettacolari fin da subito e della possibilità di imparare a investire osservando in diretta quello che fanno i migliori investitori del mondo.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Iq Option

Iq Option è utilizzata da moltissimi principiante che vogliono incominciare a comprare criptovalute. Il motivo è semplice: oltre ad essere davvero intuitiva, è l’unica piattaforma che consente di cominciare con un capitale iniziale di appena 10 euro. Le altre richiedono, di solito, un investimento iniziale compreso tra 100 e 250 euro (che è comunque un piccolo investimento).

Nel caso di Iq Option è possibile cominciare con un investimento veramente minuscolo: questo significa che veramente tutti possono cominciare anche chi non ha molto capitale a disposizione. Inoltre gli iscritti hanno la possibilità di accedere ad un’area didattica molto ricca che offre centinaia di video-corsi che spiegano nel dettaglio come si investe sulle criptovalute e sugli altri titoli finanziari.

Iq Option offre un conto demo gratuito, illimitato e senza vincoli, perfetto per chi vuole fare delle simulazioni prima di cominciare a operare con denaro reale.

Puoi iscriverti gratis su Iq Option cliccando qui.

Le criptovalute salgono sempre?

Fino a questo momento abbiamo visto come è possibile comprare criptovalute senza commettere errori e senza farsi truffare. Prima di proseguire con le nostra analisi tecniche è fondamentale mettere in chiaro un concetto: le criptovalute non salgono sempre.

Nessun titolo finanziario, in effetti, sale per sempre: le criptovalute sono salite moltissimo nel 2017 e poi anche nel 2019 ma nel corso del 2018 sono crollate.

Attenzione: questo non è assolutamente un problema per gli investitori. Le piattaforme per comprare criptovalute che abbiamo presentato in questo articolo consentono anche di vendere allo scoperto le criptovalute.

La vendita allo scoperto è un’operazione puramente speculativa che genera un profitto quando il valore di un titolo finanziario scende. Dal punto di vista concettuale, equivale a vendere un titolo che non si possiede.

Gli investitori più furbi, quindi, hanno la possibilità di guadagnare sempre, sia quando le criptovalute aumentano di valore sia quando scendono. Tutto quello che devono fare è una previsione corretta.

Comprare bitcoin

Per fare un esempio concreto, è sufficiente fare previsioni sul Bitcoin affidabili per decidere se comprare o vendere allo scoperto. Come è possibile fare queste previsioni? Premettiamo subito che chi usa eToro non deve fare nessuna previsione, deve solo selezionare i migliori investitori da copiare, saranno loro a fare previsioni e a decidere che operazioni fare.

Per fare previsioni sull’andamento del Bitcoin è possibile utilizzare l’analisi tecnica, che si basa sull’osservazione dei grafici di prezzo del Bitcoin, oppure l’analisi fondamentale che si basa sostanzialmente sulle notizie. In pratica, notizie positive fanno crescere il valore del Bitcoin, mentre le notizie negative lo fanno scendere (è una nozione parecchio intuitiva).

E per le altre criptovalute? Forse in questo caso decidere se comprare o se vendere allo scoperto è ancora più semplice perché il loro valore è strettamente correlato a quello del Bitcoin. Quando Bitcoin sale, salgono e quando scende, scendono.

Comprare criptovalute in banca

Il grande numero di truffe legate alle criptovalute ha spinto molti potenziali investitori a chiedersi se è possibile comprare criptovalute in banca. La risposta è che, attualmente, nessuna banca italiana mette a disposizione la possibilità di comprare criptovalute.

Chi è alla ricerca di una piattaforma sicura e affidabile può scegliere senza problemi una di quelle presenti nella nostra tabella:

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi di trading gratis
    • Indicatori e segnali gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

Queste piattaforme operano nel rispetto della rigorosa normativa europea per la tutela degli investitori e sono autorizzate e regolamentate, esattamente come le banche. Possiamo dire che, dal punto di vista della sicurezza, sono assolutamente equivalenti ad una banca. Dal punto di vista della convinzione, poi, sono ancora meglio visto che consentono di operare senza costi e senza commissioni (dove la trovi una banca italiana che non applica commissioni elevate?).

Per inciso, vogliamo ricordare che le criptovalute sono nate proprio per combattere il monopolio finanziario delle banche e quindi non sono molto gradite al mondo bancario.

Solo Ripple, tra tutte le criptovalute, è nata con il supporto di alcuni grandi istituzioni finanziarie perché il suo obiettivo è quello di rendere le transazioni finanziarie internazionali  più veloci e più economiche. Alcune banche asiatiche hanno già cominciato ad utilizzare Ripple.

Tuttavia le banche italiane sono molto indietro e, tranne alcuna iniziativa di facciata, non stanno affatto investendo nelle criptovalute. Questo significa che non sarà possibile comprare criptovalute nei prossimi anni, nemmeno comprare Ripple.  Con alcune banche estere, invece, molto probabilmente si potrà nei prossimi anni.

Comprare criptovalute con Paypal

Il numero impressionante di truffe che ha colpito coloro che hanno deciso di comprare criptovalute con gli exchange hanno spinto molti potenziali investitori a cercare soluzioni per comprare criptovalute con Paypal.

In questo modo questi investitori possono mettere almeno al sicuro il numero della carta di credito: non è raro che gli exchange meno seri vendano direttamente a gruppi di hacker il numero di carta di credito dei clienti.

La soluzione, ovviamente, sta nell’operare esclusivamente con piattaforme autorizzate e regolamentate che garantiscono sicurezza assoluta. Anche con queste piattaforme è possibile utilizzare Paypal (oltre che bonifico e carta di credito) ma in questo caso è un fatto di pura comodità: qualunque sia il metodo di pagamento scelto, è sempre rigorosamente sicuro.

Comprare criptovaluta Facebook

Facebook ha annunciato recentemente che lancerà una sua criptovaluta Libra. Come si può intuire, appena Facebook ha fatto il suo annuncio l’interesse degli investitori è andato subito alle stelle: tutti vogliono comprare la criptovaluta di Facebook!

Per il momento, però, non ci sono ancora dati certi sulla data di lancio e sul reale funzionamento. Non è nemmeno sicuro quando inizierà a circolare. In ogni caso, si tratterà di una stable coin, cioè di una criptovaluta progettata per garantire un prezzo più o meno stabile.

Detto in altre parole, con Libra sarà possibile preservare il valore ma non guadagnare. In ogni caso non abbiamo ancora molti dettagli: dobbiamo aspettare per capire come comprare la criptovaluta di Facebook e se sarà conveniente farlo.

Conclusioni

Comprare criptovalute è un ottimo investimento ma bisogna tener conto che ci possono essere anche delle pericolose truffe. E’ consigliabile operare esclusivamente con piattaforme autorizzate e regolamentate che sono sicure:

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi di trading gratis
    • Indicatori e segnali gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

In ogni caso le criptovalute, così come qualunque altro titolo finanziario, non possono salire sempre. Per questo motivo chi decide di investire in criptovalute deve optare sull’operazione migliore tra comprare e vendere allo scoperto a seconda delle condizioni di mercato.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento