Comprare Bitcoin con Paypal: come farlo e broker migliori

comprare bitcoin con Paypal
gennaio 25, 2018
|
Comments off
|

Senza dubbio, almeno una volta hai pensato alla possibilità di comprare Bitcoin con Paypal. Nella guida che abbiamo creato per te, potrai leggere qualcosa in merito.

Comprare Bitcoin in sicurezza

Oggi la scelta di comprare Bitcoin può rivelarsi molto vantaggiosa e aprire a profitti a dir poco interessanti. Bisogna però procedere con cautela. Molti siti, infatti, mettono in campo delle vere e proprie truffe.

Alla luce di quanto appena detto, sono sempre di più le persone che scelgono di iniziare a operare con i Bitcoin utilizzando Paypal per i pagamenti.

Prima di entrare nel vivo della situazione, facciamo una veloce premessa: il Bitcoin non è una truffa. Se ci sono degli Exchange particolarmente esposti al rischio di furto dei dati della carta di credito, questo non toglie nulla all’asset in sé.

Comprare Bitcoin, se si procede con criterio e avendo alle spalle un po’ di buonsenso e formazione, può essere un’ottima scelta.

Le possibilità di successo si alzano in caso di ricorso a broker online regolamentati. Questi siti, a differenza degli Exchange, non possono rivendere i numeri di carta di credito dei clienti.

Non possono neppure chiudere di colpo e cancellare i conti degli utenti. Ribadiamo: si tratta di piattaforme regolamentate, che devono rispondere a specifiche norme della Consob e della CySEC. Quest’ultimo organo di sicurezza è fondamentale da tenere in conto dal momento che, per motivi fiscali, molti broker hanno sede a Cipro.

comprare bitcoin con Paypal

Comprare i Bitcoin con Paypal: i broker migliori

Quando si parla di comprare Bitcoin con Paypal, è il caso di passare in rassegna alcuni dei broker più validi. Ecco un elenco dei migliori con relative caratteristiche.

  • Plus500: questo broker, famoso nel mondo per la qualità della sua user experience, consente di utilizzare Paypal senza problemi. Caratterizzato da spread bassi e dalla possibilità di aprire un conto demo gratuito, tramite il quale esercitarsi e prendere confidenza con asset e piattaforma senza mettere a rischio subito il capitale. Questo broker, inoltre, è contraddistinto dalla presenza di un’app dedicata scaricabile gratuitamente. Plus500 non consente solo di operare con i Bitcoin, ma anche di speculare su altri asset, come per esempio le azioni, gli indici, le valute, gli ETF. Legato a diverse controllate quotate sulla Borsa di Londra, questa piattaforma ha ottenuto diversi riconoscimenti internazionali per via della sua qualità. Il broker in questione consente di comprare Bitcoin con Paypal, ma anche di effettuare depositi con bonifici bancari e altri strumenti.
  • Markets.com: un’altra soluzione per comprare Bitcoin con Paypal è il broker Markets.com, famoso per la qualità dei suoi sussidi formativi. Questa piattaforma, infatti, permette sia a chi ha un conto demo, sia a chi ne ha uno reale, di usufruire di webinar gratis dedicati ai principali asset. Da ricordare, inoltre, è la possibilità di aprire un conto demo gratis e di cominciare con un deposito minimo di 100 euro. Anche in questo caso, il broker consente di operare con diversi asset. Si può puntare sulle criptovalute, così come sulle azioni e sulle valute Forex. Il deposito può essere effettuato con Paypal, ma anche con carte di credito, bonifici e Skrill.
  • eToro: eToro è un altro broker di alta qualità perfetto per chi vuole comprare Bitcoin con Paypal. Si tratta di una piattaforma unica nel suo genere. Per quale motivo? Prima di tutto perché permette agli utenti di copiare le strategie dei trader migliori, così da affinare di volta in volta la propria. eToro è considerato il broker ideale per i principianti che iniziano da zero ad avere a che fare con il trading online di criptovalute e non solo. Anche in questo caso è possibile cominciare con un conto demo. Per quanto riguarda il deposito, ricordiamo che eToro accetta Paypal, ma anche bonifici, carte di credito, Skrill e altri sistemi. Questo broker, come tutti quelli ricordati nei punti precedenti, non applica commissioni. Guadagna infatti dallo spread, ossia la differenza, minima e fissa, tra bid e ask.
comprare Bitcoin con Paypal

eToro è uno dei migliori broker per il trading di Bitcoin

Qui puoi iscriverti gratis sul sito ufficiale di eToro

I broker appena elencati permettono di utilizzare Paypal per effettuare i depositi necessari a operare con i diversi asset.

In tutti i casi, si parla di piattaforme che utilizzano i CFD (Contracts for Difference). Questi derivati sono strumenti estremamente semplici e sicuri. Grazie ad essi, è possibile speculare sulle criptovalute senza bisogno di comprarle, ma replicando le loro oscillazioni.

Disponibili da una ventina d’anni ma diventati popolari solo in seguito all’esplosione del trading online, sono caratterizzati dalla presenza della leva. Consentono infatti di esporsi sul mercato con una cifra più alta rispetto a quella del deposito.

Si tratta di un’arma a doppio taglio. La leva, infatti, amplifica i guadagni ma anche le perdite. Per questo motivo è fondamentale maneggiare con abilità i meccanismi di stop loss.

Come vendere Bitcoin con Paypal

Dopo aver spiegato come comprare Bitcoin con Paypal, vediamo come venderli. Tutti i broker appena descritti, consentono di vendere allo scoperto la suddetta criptovaluta. Cosa significa vendere allo scoperto? Semplicemente vendere senza possedere fisicamente la criptovaluta.

Si tratta di una tecnica molto efficace da prendere in considerazione quando la criptovaluta affronta una fase di discesa del prezzo. Scegliendo questa soluzione, è possibile comunque generare profitti.

Da specificare inoltre è che si tratta di una tecnica molto utilizzata dai migliori trader, che non si limitano a comprare Bitcoin nelle fase di salita del prezzo. Scelgono infatti di vendere allo scoperto nelle fasi di discesa, onde evitare di andare incontro a pesanti perdite.

Per concludere

Comprare Bitcoin con Paypal è possibile. Questo sistema consente di associare una carta di credito, ma anche di effettuare pagamenti online senza bisogno di averne una. Ciò è possibile in numerose situazioni, tra le quali è possibile ricordare i depositi per il trading online, fondamentali per operare con i Bitcoin e non solo.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento