Comprare Azioni Juventus: Guida Completa con Strategie e Broker

comprare azioni juventus
Ottobre 18, 2019
|
Comments off
|

In questo articolo, approfondiremo al meglio i trucchi per comprare azioni Juventus. Club calcistico tra i più famosi del mondo, la Juventus F.C. è un vero e proprio brand, il cui riflesso va ben oltre il mondo degli appassionati di calcio. Non a caso i suoi acquisti vengono monitorati su scala mondiale, influenzando anche le scelte di chi gioca in Borsa. Se sei qui, significa che vuoi iniziare a farlo anche tu. Magari hai qualche amico che già investe sulle azioni di questo gruppo calcistico e che ha ottenuto profitto. Per aiutarti a capire come, abbiamo creato la guida che puoi vedere qui sotto.

Leggendola, troverai spiegate in maniera semplice le migliori strategie per comprare azioni Juventus senza incorrere in truffe (il trading online fatto con consapevolezza non è affatto una truffa, non preoccuparti). Inoltre, avrai modo di conoscere le caratteristiche del broker 24Option, una piattaforma che ti permetterà di concretizzare le strategie imparate e di operare in tutta sicurezza.

Prima di iniziare a leggere, ti invitiamo a dare una veloce occhiata all’indice, che abbiamo inserito con l’intenzione di permetterti di scegliere e approfondire gli argomenti che ti interessano di più.

comprare azioni juventus

Grafico tempo reale azioni Juventus

Storia della Juventus

Per investire al meglio sulle azioni Juventus, è importantissimo conoscere la storia della società. Approfondire le peculiarità dell’asset di proprio interesse è essenziale in tutti i casi, sia che si parli di azioni, sia che al centro dell’attenzione vi siano le criptovalute. Iniziamo quindi a ricordare che la Juventus è uno dei club sportivi più antichi d’Italia. Fondato nel 1897, dall’inizio degli anni ’20 è legato a filo doppio alla famiglia Agnelli. Con una base di tifosi con pochi eguali al mondo, la Juventus è uno dei club calcistici più conosciuti a livello internazionale.

Inoltre, si tratta della squadra di calcio italiana che, nel corso degli anni, ha ottenuto il maggior numero di titoli. Titolo borsistico già dal 1967, la Juventus ha però vissuto la prima quotazione del valore delle azioni in Borsa nel 2001. Assieme alla Roma e alla Lazio, è l’unica squadra di calcio italiana ad essere presente sulla piazza borsistica. Come già ricordato, il suo azionariato vede una forte presenza della famiglia Agnelli. Infatti, il 60% delle azioni sono infatti in mano a Exor NV, società a cui fa capo la storica dinastia di industriali.

I concorrenti della Juventus

Per investire con consapevolezza sulle azioni Juventus, è il caso di fare il punto della situazione sui principali concorrenti del club. In questo caso, non bisogna semplicemente soffermarsi sulle squadre quotate in Borsa. Tutti i club, con le loro mosse di mercato, sono infatti potenzialmente in grado di influenzare i risultati della Juventus. Per farsi un’idea è quindi necessario seguire il mercato calcistico un po’ a tutto tondo, senza mai togliere l’attenzione dalla posizione in classifica della squadra e dai suoi colpi di mercato sia dal punto di vista degli acquisti, sia per quel che concerne i prestiti.

In Italia, le concorrenti più agguerrite sono sempre state Milan ed Inter, le due società di Milano. All’estero, la Juventus ha in Real Madrid, Barcellona e Manchester United i rivali più temuti. In campionato o in Champions League, ci sarà sempre da lottare con queste squadre.

Le partnership del gruppo

Come farebbe qualsiasi azienda, nel corso degli anni la Juventus ha stretto diverse partnership strategiche. Se si vuole investire con consapevolezza sulle sue azioni, è molto importante conoscerle. Tra le più interessanti è il caso di ricordare quella con Costa Crociere, altro marchio di indiscussa fama, che ha voluto associare il suo nome a quello della Juventus con lo scopo di allargare la sua awareness ai fan, estremamente numerosi, del club torinese.

Questa partnership è stata siglata con lo scopo specifico di consolidare la presenza di Costa Crociere sul mercato asiatico, contesto dove la Juventus ha già una presenza molto forte.

Nel 2017, il club calcistico ha siglato una partnership con M&Ms, marchio del gruppo Mars. Con una forte fan base tra i giovanissimi, M&Ms è un’occasione che Juventus ha per sperimentare nuovi metodi e canali di comunicazione.

Le partnership della Juventus hanno toccato anche il mondo automotive. Da citare assolutamente a tal proposito è quella con Jeep, che ha portato alla creazione e immissione sul mercato di vetture caratterizzate dai colori della squadra.

Vantaggi e debolezze delle azioni Juventus

Quando si fa la scelta di iniziare a comprare azioni Juventus, bisogna considerare diversi vantaggi e anche alcune debolezze. Grazie ad una gestione lungimirante avvenuta negli ultimi anni, il marchio Juventus presenta molti più Pro rispetto ai Contro. Tuttavia, per un’investimento consapevole occorre elencare sia gli uni che gli altri.

Vantaggi

Per quanto riguarda i primi, è importante fare riferimento alla notorietà di brand e alla riconoscibilità in tutto il mondo. Come già ricordato, la Juventus ha una base di tifosi estremamente ampia in tutto il mondo.

Degna di nota è anche la sua strategia di marketing che, tra gli obiettivi, ha la commercializzazione di merchandising di qualità. Impossibile non citare gli introiti derivanti dalla capienza dello Juventus Stadium, considerato uno dei più importanti templi del calcio e in grado di ospitare fino a 40.000 tifosi.

Inoltre, la Juventus può contare su numerosi sponsor di spicco sia dal punto di vista dell’immagine, sia per quanto riguarda la solidità finanziaria. Tra queste aziende è il caso di ricordare Nike, per non parlare di Sky e Tamoil.

Svantaggi

Per quanto riguarda il capitolo dei contro, ricordiamo che, nonostante occupi un posto di spicco tra i club calcistici mondiali, la Juventus ha comunque dei forti competitors dal punto di vista della fama e dell’immagine. Tra questi sono presenti diversi club calcistici inglesi e spagnoli.

Non bisogna poi trascurare il fatto che, ormai, il mercato calcistico in Italia è saturo. In virtù di questa situazione, la Juventus deve puntare sempre di più allo scacchiere internazionale per i suoi prossimi acquisti. Questo ci permette di aprire la pagina del terzo punto debole, ossia la presenza non così solida sul mercato internazionale, aspetto che può mettere un freno alla crescita del gruppo e alla concretizzazione di acquisti strategici.

Le informazioni che abbiamo riportato fino ad ora sono la base per iniziare a comprare azioni Juventus. Tenendo ferma l’importanza di iniziare a fare trading con un atteggiamento di equilibrio e lucidità (mai cedere alle promesse di piattaforme che promettono guadagni stratosferici da un giorno all’altro), iniziamo a parlare degli strumenti e dei contesti giusti per investire. Seguici nelle prossime righe per scoprirli.

Come comprare azioni Juventus in sicurezza: I contratti CFD

Quando si pensa a come comprare azioni Juventus, viene subito in mente l’acquisto concreto di titoli. Mettiamo in chiaro una cosa: nessuno vieta di fare questa mossa. Considerarla comporta però diversi contro. Innanzitutto, l’acquisto concreto di titoli azionari richiede molto denaro. Da non dimenticare è anche un aspetto forse più importante.

Chi compra azioni nel vero senso della parola, si trova soggetto a una fortissima volatilità, con i conseguenti pericoli per il capitale in caso di calo del valore. Evitare queste criticità si può. Per farlo, bisogna ricorrere ai CFD (Contracts for Difference). Questi strumenti derivati hanno come principale vantaggio il fatto di consentire la replica dell’andamento dell’asset, senza bisogno di procedere all’acquisto concreto. Inoltre, danno modo di guadagnare anche in caso di perdita di valore.

L’utente, se prospetta che l’asset possa prendere questa direzione, deve aprire la posizione short (vendita allo scoperto). In caso contrario, invece, deve aprire la posizione long (acquisto). L’oggettiva semplicità di gestione dei CFD non deve far pensare che il loro utilizzo non sia rischioso. Occorre preparazione e professionalità per operare con questi strumenti.

Tutti i vantaggi dei CFD

Oltre al fatto di poter guadagnare in ogni scenario di mercato (riazista o ribassista), i CFD presentano dei vantaggi enormi se confrontati al classico acquisto dei titoli presso lo sportello Bancario. Entità bancarie come Hello Bank o MoneyFarm non riescono a stare al passo dei migliori Broker CFD

Di seguito, un elenco dei principali vantaggi:

  • Pagare commissioni molto più basse rispetto al deposito titoli. Di conseguenza, avere quindi margini di guadagno più alti sul nostro investimento.
  • Scegliere fra listini fornitissimi, comprensivi di azioni straniere, valute, materie prime e criptovalute. Costruire un portafoglio di asset veramente differenziato sarà facilissimo, e comodamente dallo stesso account.
  • Possibilità di utilizzare la leva finanziaria e la vendita allo scoperto, due modalità di trading ormai fondamentali.
  • Accesso a piattaforme professionali con ordini condizionali, take profit, stop loss e grafici avanzati.
  • Possibilità di investire anche con solo 100 euro. I minimi d’investimento sono infinitamente più bassi rispetto al miglior deposito titoli attualmente in circolazione.

Il corretto utilizzo della Leva Finanziaria

Questi strumenti sono infatti soggetti alla leva finanziaria, un moltiplicatore che consente di esporsi sul mercato con una somma più alta rispetto a quella del deposito iniziale. Ciò ha il pro di amplificare i guadagni, ma anche il contro di fare lo stesso con le perdite. Quando si comincia a comprare azioni Juventus, bisogna considerare che il rischio della leva fa parte del “gioco”.

Come affrontarlo? Le possibilità sono diverse. Innanzitutto si può ricorrere al Money Management, tecnica molto semplice ma altrettanto preziosa per il trader che vuole comprare azioni Juventus (vale anche per gli altri asset). Come funziona? Semplicemente dividendo il capitale in più parti, ciascuna delle quali va destinata a una singola operazione.

Se si opera con più asset, bisogna dividere secondo questo criterio le singole trances. Idealmente, bisognerebbe evitare di puntare più del 5% ogni volta. In questo modo, si riesce a gettare delle eccellenti basi per la diversificazione del rischio.

Quando si parla di strumenti per tenere sotto controllo il rischio della leva, è necessario considerare anche lo Stop Loss, ossia il segnale che indica al broker il momento esatto per fermare le operazioni in perdita, tutelando così il capitale del singolo utente. Parlare dello Stop Loss ci permette di aprire la parentesi dei broker. Iniziamo a introdurre l’argomento con una tabella che contiene i nomi e le principali caratteristiche di alcuni tra i più celebri.

  • Piattaforma: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi di trading gratis
    • Indicatori e segnali gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
  • Piattaforma: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

Il Miglior Broker per comprare azioni Juventus

Quale scegliere per il proprio trading con le azioni Juventus? Prima di approfondire le caratteristiche di 24Option, ricordiamo che sono tutti ottimi prima di tutto perché legali. Queste piattaforme sono infatti dotate di licenza CySEC e autorizzazione a operare da parte della Consob. Le specifiche in questione sono fondamentali. Rappresentano infatti il segnale della sicurezza assoluta delle piattaforme.

Attenzione: affidare i propri soldi a questi broker non vuol dire chiudere in positivo tutte le operazioni, ma essere certi che il proprio capitale non è a rischio truffe. Detto questo, possiamo passare subito alla descrizione delle caratteristiche e dei vantaggi di 24Option, la migliori piattaforma in Italia per fare Trading.

Investire in azioni Juventus con 24Option: vantaggi e come aprire un conto

Comprare azioni Juventus su 24Option è un’ottima scelta. Abbiamo già citato la legalità del broker, ma bisogna andare oltre. Semplicissimo da utilizzare e apprezzato da trader in tutto il mondo, 24Option è anche uno degli sponsor della squadra, il che giova indubbiamente al suo prestigio. Inoltre, è perfetto per chi comincia da zero a fare trading.

Questo Broker permette di operare con la piattaforma Metatrader, la più amata dai Trader di tutta Europa. Inoltre, dispone della certificazione sia della CySec che della Consob, il massimo della tutela per gli investitori Italiani.

Il Corso formativo gratuito

Uno dei principali vantaggi di questa piattaforma è senza dubbio il suo ebook gratuito, che mette in primo piano gli aspetti pratici, senza perdersi in inutili circonvoluzioni sulla teoria. Conoscere i concetti teorici quando si fa trading online è importante, su questo nessuno ha dubbi, ma non è tutto. Per ottenere risultati quando si fa trading sulle azioni Juventus, ma anche negli altri casi, è però fondamentale sapersi muovere a livello pratico.

I trader che hanno compilato il corso di 24Option lo sanno  – si tratta di investitori che hanno ottenuto successo a livello mondiale – e, per questo, hanno dato vita a una risorsa di qualità eccellente. Se vuoi scaricarla gratis, devi semplicemente cliccare qui.

Parlare dei vantaggi di 24Option per chi vuole comprare azioni Juventus – ma anche per chi opera sugli altri asset – vuol dire andare oltre a questo aspetto. Come non ricordare, per esempio, la possibilità di ricevere consulenze telefoniche gratuite da parte degli account del broker.

I Segnali di Trading

Il nome della piattaforma è però noto sopratutto per i segnali di trading, consigli di investimento messi a disposizione dalla società Trading Central e messi a punto da investitori di spicco internazionale. I segnali di trading non sono il Vangelo che salva da qualsiasi errore (dietro c’è sempre la mente umana, suscettibile di errore), ma hanno comunque un grandissimo valore. Non a caso, diversi portali li mettono a disposizione a fronte di abbonamenti o pagamenti una tantum.

Il broker 24Option, al contrario, permette invece di provarli gratis! Se vuoi iniziare a farlo, devi cliccare qui

comprare azioni juventus

Il Conto Demo

Un altro strumento degno di nota è il conto demo, che permette di esercitarsi senza rischiare subito il capitale. Quando lo si utilizza si opera infatti con denaro virtuale. Ci si può esercitare per tutto il tempo che si vuole. Il conto demo è infatti illimitato. Dopo qualche ora è però il caso di fare il salto a quello con denaro reale. Per aprirlo, è sufficiente un deposito minimo di 100 euro, cifra assolutamente accessibile versabile anche tramite carta di credito.

Clicca qui per registrarti in meno di 5 minuti sul sito ufficiale di 24Option

Conclusioni

Comprare azioni Juventus significa puntare su uno dei gruppi calcistici più famosi del mondo. Per farlo con consapevolezz,a è però importante scegliere broker come 24Option, darsi tutto il tempo per la formazione ed evitare di lasciarsi prendere sia dalla smania di guadagnare, sia dalla paura di perdere. Inoltre, 24option è sponsor ufficiale della stessa Juventus FC.

Grazie a questa piattaforma sarà possibile formarsi su un Ebook di qualità, esercitarsi su un conto Demo in totale sicurezza ed al momento opportuno iniziare a fare trading su un Account reale. Il tutto, con l’ausilio prezioso dei Segnali di Trading elaborati per noi dalla Trading Central.

A questo punto, se pensi che i nostri contenuti ti siano stati utili, ti chiediamo di condividerli con i tuoi amici di Facebook e di altri Social, per aiutare altre persone interessate al trading a comprare azioni Juventus con sicurezza!

Ti potrebbero interessare anche i seguenti articoli su come “comprare azioni”:

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento