Coinmama: recensione delll'Exchange di criptovalute

coinmama
Ottobre 30, 2019
|
Comments off
|

Coinmama è sicuro? Da diverso tempo a questa parte, la domanda che hai appena letto è frequente tra i messaggi che ci arrivano dagli utenti. La cosa non ci sorprende: il nostro sito, ormai da anni, è un punto di riferimento per chi vuole imparare a investire online, soprattutto nelle criptovalute.

Per rispondere in maniera esauriente a chi ci segue, abbiamo deciso di scrivere la guida che puoi trovare qui sotto e grazie alla quale potrai scoprire tutta la verità su Coinmama, ma non solo. Avrai anche modo di informarti in merito ai vantaggi di Iq Option, 24Option ed eToro, tre broker che possono essere considerati, a ragion veduta, delle eccellenti alternative all’Exchange.

Come puoi vedere, prima della guida abbiamo inserito un indice. Lo abbiamo preparato per darti modo, se vorrai, di scegliere e approfondire gli argomenti che risultano a tuo avviso più interessanti.

coinmama

Coinmama wiki: informazioni sull’Exchange e sulle sue alternative

Coinmama è un Exchange di criptovalute messo online nel 2013, ossia 4 anni dopo la nascita di Bitcoin. L’inizio della sua attività ha rappresentato una svolta molto importante per la community crypto della prima ora. Grazie a questo Exchange, gli utenti interessati ad acquistare valute digitali hanno avuto modo di iniziare a farlo pagando con carta di credito e carta di debito.

Attiva in 226 Paesi del mondo, a differenza di altri Exchange di criptovalute consente solamente l’acquisto di valute digitali. Quando si parla di Coinmama è necessario citare pure la commissione del 6,5%, inclusa nel prezzo totale. Degno di nota è anche il fatto che, quando si acquista con carta di credito o carta di debito, è necessario pagare una commissione aggiuntiva del 5,65%.

Attenzione: si tratta di oneri assolutamente legali. Se si può, però, perché non evitarli? Chi vuole farlo, ha la possibilità di fare riferimento a broker come Iq Option (clicca qui per accedere al sito). In questo caso, è possibile investire sulle principali criptovalute senza pagare commissioni. Inoltre, chi utilizza questo broker può operare partendo da un deposito molto basso, pari a soli 10 euro.

Clicca qui per ottenere un conto su Iq Option e per iniziare a investire in Bitcoin

La mancanza di commissioni è una differenza oggettiva e molto interessante tra Coinmama e Iq Option. Non è certo l’unica degna di attenzione! Come poco fa ricordato, quando si parla dell’Exchange Coinmama si inquadra solo la possibilità di acquistare criptovalute. Farlo è legale, intendiamoci. Non rappresenta però l’alternativa più conveniente al giorno d’oggi. Come mai? Per rispondere a questa domanda è possibile citare l’epopea di Bitcoin tra il 2017 e il 2018.

Dopo un anno all’insegna della crescita record, che ha portato molte persone alla scelta di acquistare concretamente la criptovaluta, il 2018 è iniziato con una flessione verso il basso. Tanti hanno gridato alla fine della possibilità di guadagnare con le valute digitali. In questa affermazione non c’è nulla di vero. Guadagnare con le criptovalute è infatti possibile anche grazie ai CFD (Contracts for Difference).

coinmama

Questi strumenti derivati, messi a disposizione da broker come Iq Option, consentono di speculare sulle variazioni di prezzo dell’asset di proprio interesse (in questo caso si tratta delle criptovalute, ma il ragionamento è valido anche per azioni, materie prime, indici etc.).

Per guadagnare, è necessario azzeccare l’andamento dell’asset. Le alternative possibili sono le seguenti:

  1. Apertura di una posizione long o di acquisto quando si prospetta un aumento del valore della criptovaluta.
  2. Apertura di una posizione short o di vendita allo scoperto in caso contrario.

Come puoi vedere, grazie ai CFD è possibile guadagnare anche se la criptovaluta di proprio interesse perde quota. La loro gestione è semplice, ma non bisogna lasciarsi ingannare. Investire online vuol dire, per forza di cose, andare incontro a un rischio ineliminabile. Come gestirlo? Ci si può iniziare a esercitare con il conto demo, ma anche facendo riferimento ad altre soluzioni di cui stiamo per parlare nelle prossime righe, dedicate ad alcune interessanti alternative all’Exchange di criptovalute Coinmama.

Altre alternative all’Exchange Coinmama

Iq Option (clicca qui per iscriverti) è un’alternativa oggettivamente molto interessante a Coinmama. Grazie a questo broker, è infatti possibile investire sulle criptovalute senza pagare commissioni e guadagnare anche se la valute digitale di proprio interesse perde quota.

Non si tratta dell’unica alternativa disponibile. Tra quelle degne di nota è possibile ricordare anche il broker 24Option (clicca qui per accedere al sito). Esattamente come Iq Option consente di operare con i CFD. Per facilitare la vita a chi inizia da zero a investire online, 24Option consente di scaricare una guida gratuita per imparare a fare trading.

Si tratta di un ebook interattivo molto semplice, caratterizzato da un linguaggio accessibile anche a chi non sa nulla di investimenti. Leggendo la guida di 24Option non si troveranno discorsi teorici complessi. I redattori, trader esperti di calibro internazionale, hanno dato spazio a tantissimi trucchi pratici. La teoria è importante, ma senza la pratica non si va da nessuna parte.

Un’altra buona notizia quando si parla di questa guida riguarda la possibilità di scaricarla anche se non si è utenti del broker. Per farlo, è sufficiente cliccare qui e inserire la mail che si utilizza di più.

Proseguendo con i motivi per cui vale la pena utilizzare 24Option come alternativa a Coinmama ricordiamo la presenza dei segnali di trading. Cosa sono? Consigli su cosa fare sui mercati forniti da investitori di successo. Frutto di un’analisi del mercato sia in tempo reale, sia in prospettiva storica, sono un servizio di grandissimo valore. Per questo motivo, molti broker li mettono a disposizione soltanto a pagamento. Il caso di 24Option è diverso. Il broker in questione consente infatti di accedere ai segnali di trading senza pagare nulla. Per provarli gratis, è necessario iscriversi al broker ed effettuare un deposito di almeno 250 euro.

Clicca qui per iscriverti e per iniziare a provare gratis i segnali di trading di 24Option

Se non ci si sente subito pronti ad affrontare i mercati, ci si può esercitare con il conto demo. Grazie ad esso, è possibile investire senza rischiare il capitale, dal momento che si opera con denaro virtuale. Quando si apre il conto con denaro reale non si viene certo lasciati a se stessi. Il broker 24Option (clicca qui per ottenere un conto) consente infatti di accedere a consulenze telefoniche gratuite e personalizzate fornite da membri dello staff. Anche l’utilizzo di 24Option è molto semplice. Chi vuole, può approcciarsi agli investimenti online in criptovalute in maniera ancora più semplice. Per scoprire qualcosa di più in merito, seguici nelle prossime righe.

eToro: perché questo broker è un’ottima alternativa a Coinmama

Quando si parla di alternative all’Exchange Coinmama, è impossibile non chiamare in causa eToro (clicca qui per accedere al sito). In questo caso non si parla solo di un broker gratuito, ma di una piattaforma che consente anche a chi parte da zero di iniziare a investire in criptovalute in maniera semplice e immediata.

Per questa peculiarità bisogna dire grazie al Copy Trading, meccanismo brevettato e unico del suo genere che consente di copiare in maniera gratuita e automatica quanto già fatto da altri investitori di successo, i cosiddetti guru. Le informazioni sulla loro strategia sono disponibili grazie a bacheche gratuite utilizzabili da tutti e molto simili dal punto di vista del funzionamento a quelle del social network Facebook. In virtù della loro presenza, quando si parla di eToro si tende spesso a definirlo il social network del trading online.

Ricordiamo inoltre che, per affinare la selezione degli utenti, è possibile utilizzare il motore di ricerca interno. Grazie ad esso, i guru possono essre selezionati sulla base di diversi criteri. Tra questi è possibile ricordare l’asset di interesse, ma anche il profilo di rischio, il Paese di provenienza e il periodo di attività.

Criterio ancora più importante è il numero di copiatori, fondamentale per capire se si ha a che fare con un investitore di vero successo. Tutte le informazioni appena citate sono disponibili anche con il conto demo. Gratuito e illiitato, quando ci sente pronti può essere sostituito con il conto con denaro reale. Per attivarlo, è necessario versare un deposito di almeno 200 euro.

Clicca qui per iscriverti su eToro e per cominciare subito a copiare gli investitori migliori del mondo

La semplicità di eToro non deve far pensare che si tratti di una macchina da soldi. Per avere successo con questo broker è infatti necessario muoversi con il dovuto buonsenso. Questo significa, per esempio, evitare di concentrarsi sulla strategia di un singolo guru. Gli investitori di successo di eToro sono bravi, ma non sono certo macchine perfette. Per questo motivo, è bene seguirne almeno 6 o 7. Un altro consiglio utile prevede il fatto di monitorare nel corso del tempo le performance degli investitori seguiti, facendosi trovare pronti a eliminare quelli che non risultano più profittevoli.

Una volta che risultano chiari questi aspetti, la gestione di eToro (clicca qui per ottenere un conto) diventa oggettivamente a dir poco immediata. Non potrebbe essere altrimenti dato che tutto di questo broker è all’insegna della trasparenza. Per rendersene conto, basta ricordare che il broker ricompensa economicamente i guru sulla base del numero di persone che li seguono. Interessante a tal proposito è la storia di Omar Sosa Alfonso, 23enne che guadagna diversi migliaia di euro al mese in maniera automatica.

Coinmama è sicuro?

Fin dalla sua fondazione, l’Exchange di criptovalute Coinmama ha puntato tantissimo sulla sicurezza. Degno di nota a tal proposito è l’utilizzo del protocollo crittografico SSL a 256 bit su tutte le pagine, comprese quelle caratterizzate dalla presenza di informazioni private. La piattaforma non offre la possibilità di usufruire dell’autenticazione a due fattori, ma lo staff tecnico ne sta progettando l’introduzione.

Fino ad ora, non sono state concretizzate violazioni a carico di questo Exchange. Si tratta di una situazione simile a quella di altri Exchange, come per esempio Bibox, Biki e LATOKEN. Purtroppo si tratta di casi rari. Esistono infatti diversi Exchange che sono stati violati o che hanno chiuso da un giorno all’altro sparendo con i soldi degli utenti.

Per evitare di trovarsi in situazioni del genere, il consiglio è quello di orientarsi verso broker come Iq Option, eToro e 24Option. Il motivo è molto semplice e riguarda il fatto che questi broker devono rispondere a regole molto severe stabilite dal legislatore europeo.

Se non considerassero queste linee guida, non potrebbero essere online. Si tratta di paletti indubbiamente rigidi, ma fondamentali per garantire il massimo della sicurezza agli utenti. Attenzione: non stiamo dicendo che utilizzarli significa guadagnare nel 100% dei casi. Come già ricordato, investire online significa andare incontro a un livello di rischio ineliminabile.

Per tenerlo sotto controllo si può fare riferimento alle risorse ricordate in queste righe, ma non solo. Molto utile è anche la tecnica del Money Management. Come funziona? In maniera molto semplice. Per metterla in atto è sufficiente dividere il capitale che si ha a disposizione in tante piccole parti. Ciascuna di esse, va assegnata a una singola operazione, cercando di non puntare più del 5% ogni volta.

Altre informazioni su Coinmama

Proseguendo con le informazioni importanti sull’Exchange di criptovalute Coinmama, ricordiamo che, a seconda del livello, è necessario presentare determinate credenziali. Gli utenti associati al livello 1 per poter acquistare devono presentare un documento di identità valido. In caso di livello 2, invece, è necessario presentare un altro documento di identificazione, che deve essere inviato unitamente a un contratto che attesta la titolarità di una bolletta luce – gas.

Conclusioni

Coinmama è un Exchange di criptovalute che consente di apprezzare diversi vantaggi. Tra questi, è da includere la possibilità di acquistare criptovalute utilizzando la carta di credito e la carta di debito. Per contro, esistono anche diversi aspetti non positivi o discutibili. Tra questi ricordiamo le commissioni. Se fino a una decina di anni fa era normale pagarle, oggi la situazione è ben diversa.

Grazie a broker come eToro, Iq Option e 24Option è infatti possibile investire in criptovalute a titolo gratuito. Inoltre, consentono di puntare anche al ribasso e di guadagnare anche quando le criptovalute perdono quota.

Ora che hai raggiunto la fine della guida, speriamo di averti aiutato a chiarire le idee in merito alle caratteristiche dell’Exchange Coinmama. Se ti va, puoi anche condividere la guida con i tuoi contatti su Facebook e con quelli degli altri social a cui sei iscritto. In questo modo, permetterai ad altri utenti come te di informarsi sulle peculiarità dell’Exchange e sulle sue alternative gratuite.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento