Capire il Forex

Forex
febbraio 20, 2018
|
Comments off
|

Per ottenere profitti con il Forex è chiaramente di fondamentale importanza capire il Forex stesso. Il mercato ha le sue leggi e per essere competitivi è necessario conoscerle, così come è importante conoscere gli estremi dell’analisi tecnica e fondamentale. Il mercato dei cambi è molto liquido, ovvero molti investitori vi partecipano e le somme in gioco sono alte. Più un mercato è liquido, più esso è perfetto in senso economico. Un mercato perfetto, in economia, è un mercato che incorpora il maggior numero possibile di informazioni.

capire il forex come funziona

Per capire a fondo il Forex è necessario partire da un accurato studio dei grafici, che si tramuti in un modello previsionale efficace

Come questo si traduca è molto semplice: maggiori informazioni e conoscenze si possiedono, più è probabile che con il Forex si riescano ad ottenere buoni profitti. Con una buona dose di apprendimento e studiandone gli aspetti, i risultati potrebbero nascondersi proprio dietro l’angolo.

È chiaro che la precisazione numero uno sia quella di non assimilare mai il Forex ad un gioco, in quanto i mercati finanziari sono complessi. Partecipano anche banche, fondi pensione, fondi assicurativi e grandi investitori istituzionali; questo non significa che sia impossibile ottenere un profitto, ma che per farlo occorra imparare ad eseguire buone previsioni.

Mercato Forex

Il mercato Forex è probabilmente il mercato finanziario più interessante per i traders che si affacciano per la prima volta sul mondo degli investimenti. Si basa sulle coppie di valute, ed è dunque un mercato mondiale con pressoché qualsiasi valuta nazionale rappresentata. Questo mercato è aperto dal lunedì al venerdì, ma gli scambi sulle criptovalute sono attivi anche nel weekend. Proprio le criptovalute hanno inaugurato una nuova generazione del Forex, aumentando la volatilità degli investimenti e permettendo di diversificare ulteriormente i portafogli di investimento.

Forex, capire per poi guadagnare

Che sia possibile iniziare a guadagnare con il Forex è ormai chiaro. Tenendo però sempre bene a mente che non si tratta di un gioco o di un’operazione di facile riuscita, quali sono i fattori di successo? Si tratta essenzialmente di un investimento finanziario. Di conseguenza inizierà a guadagnare solamente l’utente che vorrà capire questo mondo analizzando le differenti possibilità affrontando il tutto con gli strumenti giusti, ad iniziare da un ottimo broker. La probabilità di guadagno cresce infatti proporzionalmente alla “bontà” del broker forex utilizzato; gli intermediari più affidabili sono regolarmente autorizzati ad operare in Italia dalla CONSOB e sono regolamentati nella nazione di provenienza.

Dicevamo appunto di affidarsi esclusivamente ad un ottimo broker. Uno dei più affidabili e seri sotto ogni punto di vista è Plus500. Con Plus500 è possibile fare trading  sul Forex sfruttando le potenzialità offerte dai CFD, i contratti per differenza, operabili in leva e con i quali si può investire anche a ribasso. Molto interessante, poi, la possibilità di iniziare con un conto demo gratuito che può aiutare a comprendere meglio le modalità di investimento senza utilizzare denaro reale.

Comprendere i grafici

Uno degli aspetti più importanti per capire il forex è sicuramente quello di comprendere al meglio cosa si può apprendere dai grafici. Questa strategie, nota come analisi tecnica, si fonda su particolari pattern (percorsi) delle candele verdi e rosse per comprendere in quale direzione si stia muovendo il mercato. Per implementare lo studio dei grafici vengono anche utilizzati importanti indicatori come le medie mobili, gli oscillatori e gli indicatori.

Comprendere le notizie

Insieme ai grafici, anche le notizie sono molto importanti. Questo tipo di studio prende il nome di analisi fondamentale e affonda le sue radici nella macroeconomia. Le decisioni delle banche centrali, come quella di modificare i tassi di interesse, sono estremamente importanti per determinare i rapporti di forza tra le valute. Anche i dati statistici, come quelli sulla disoccupazione, sul PIL o sulle aspettative di crescita fanno muovere il mercato.

Quindi come funziona il trading forex?

Il trading sul Forex è fondamentalmente la formulazione di previsioni sui rapporti di forza tra le valute. Attraverso i broker si possono tramutare poi queste previsioni in ordini, e gli ordini in risultati economici. Valutando attentamente i grafici e le notizie del calendario economico si può arrivare all’elaborazione di un preciso modello previsionale. Ogni trader ha i suoi segreti, e formula le sue idee sul Forex utilizzando strategie create e riviste con l’esperienza.

Oltre alla capacità di fare previsioni accurate, è molto importante scegliere il broker Forex giusto per operare. Solo con la giusta piattaforma si possono ottenere le informazioni necessarie sui grafici, ed infine eseguire gli ordini rapidamente con la sicurezza di avere protezione da truffe ed attacchi informatici. I broker raccomandati per agire in sicurezza sono sostanzialmente quattro; questi sono anche eccellenti sotto il profilo della formazione e della rapidità di esecuzione degli ordini. Con soli 100 euro è possibile iniziare ad operare su queste piattaforme che, in ogni caso, offrono anche un conto demo gratuito per provare il servizio senza investire denaro reale.

I quattro broker raccomandati sono:

Forex, quali strategie

È ovvio che non esiste una strategia specifica che possa ricondurre gli investimenti a guadagni sicuri, lo abbiamo già detto, anche perché il forex rappresenta un’attività essenzialmente speculativa. C’è da dire però che per arrivare ad elaborare un propria strategia si può passare attraverso lo studio dei trader più esperti nel mondo del Forex. eToro offre un’interessante opportunità, proprio attraverso lo schema con cui questo broker consente ai meno esperti di copiare gli investitori navigati.

eToro social trading capire strategie forex

Il social trading di eToro è un ottimo sistema per i meno esperti. Permette di interfacciarsi direttamente con le operazioni dei migliori trader sul mercato

Perché il copy trading risulti effettivamente utile per capire il Forex, occorre fare qualche premessa. Semplicemente copiando e disinteressandosi degli investimenti è possibile riuscire a realizzare qualche profitto, ma non imparare a negoziare. Per usare in modo costruttivo questa funzionalità e capire il Forex davvero, è necessario interrogarsi sui motivi che spingono i trader esperti a fare certe entrate sul mercato. Anche il timing delle uscite, ovvero ciò che spinge a chiudere una posizione, va investigato. Compiendo questo processo di apprendimento quotidianamente e imparando soprattutto dai trade sbagliati, capire il Forex sarà di certo più semplice.

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento