Comprare azioni Aphria: Come Fare, Strumenti, Piattaforme

comprare azioni aphria
Gennaio 26, 2019
|
Comments off
|

Comprare azioni Aphria conviene o no? Nell’articolo che stai per leggere, risponderemo a questa domanda. Abbiamo deciso di scriverlo sulla scia delle numerose richieste che ci arrivano sui titoli delle aziende che, a diversi livelli, sono attive nella filiera della cannabis. Da quando in alcuni Paesi del mondo ne è stato legalizzato l’utilizzo, si sono accesi i riflettori sulle aziende attive nella filiera della cannabis.

Alcune di queste si occupano di cannabis medica. Altre, invece, della produzione di farina utile per il mercato degli alimenti senza glutine. Investire sui loro titoli conviene? La risposta, come in tanti altri casi, è “dipende”. Dipende dagli strumenti scelti, dalle piattaforme e dall’atteggiamento. Per aiutarti a capire qualcosa di più in merito a tali aspetti, abbiamo preparato la guida che puoi vedere qui sotto.

Leggendola, troverai informazioni sugli strumenti migliori da utilizzare, ma anche su piattaforme come Plus500, i contesti più sicuri su cui operare. Per darti modo di gestire meglio la fruizione dei contenuti, abbiamo preparato anche un indice. Grazie ad esso, potrai scegliere e approfondire gli argomenti che ti interessano di più. Buona lettura!

Aphria Inc: cosa fa, quando è stata fondata, altre informazioni

Prima di capire cosa bisogna fare per comprare azioni Aphria, vediamo qualche informazione sull’azienda. Aphria Inc. è un’azienda canadese attiva nel mondo della cannabis. Quotata sulle piazze borsistiche di Toronto e di New York, a gennaio 2018 aveva una capitalizzazione di mercato pari a 3 miliardi di dollari. Con un naming che significa “piacevole” in celtico, Aphria è considerata una delle maggiori compagnie al mondo nel settore della cannabis.

comprare azioni aphria

La sua storia è iniziata nel 2014, con la fondazione da parte di Cole Cacciavillani e John Cervini, operatori presso la serra di Leamington. Il CEO di Aphria, Vic Neufeld, ha un passato come CEO di Jamieson Laboratories, società canadese attiva nella produzione di integratori vitaminici. Aphria Inc. originariamente era quotata sul Toronto Venture Exchange. Nel dicembre 2017, è stato annoverata nell’indice azionario S&P/TSX Composite.

Nel 2014, Aphria ha ricevuto la concessione per la produzione e la vendita di cannabis medica da parte di Health Canada. Nell’aprile 2015, sono iniziate le prime spedizioni all’ingrosso. Sempre in quel mese, la società ha annunciato la volontà di raddoppiare le dimensioni della sua serra produttivo. L’anno successivo, invece, ha annunciato ufficialmente una partnership con Tokyo Smoke, marchio lifestyle di Toronto.

Nel 2017, Aphria Inc. ha annunciato l’inizio di una strategia di espansione sul mercato USA. Questo ha fatto nascere delle preoccupazioni in merito all’eventuale cancellazione del gruppo dalla Borsa di Toronto e all’eventuale comminazione di sanzioni. Sempre nel 2017, Aphria ha reso ufficiale il fatto che Shoppers Drug Mart, una farmacia canadese, venderà i prodotti dell’azienda online.

Il mese successivo, ossia nel gennaio 2018, Aphria ha acquistato Broken Coast Cannabis, un produttore di Vancouver Island, per 230 milioni di dollari in contanti e in azioni. Sempre nel 2018, Aphria Inc. ha annunciato l’acquisto di Nuuvera, compagnia attiva nel mondo della cannabis e basata a Brampton. L’affare è stato concluso per 826 milioni di dollari. Nuuvera è stata acquistata in virtù della sua posizione sul mercato internazionale, particolarmente forte in Germania e in Italia.

Aphria gestisce una serra finalizzata alla produzione della cannabis nella città di Leamington, in Ontario. La suddetta serra è nota con il nome di Aphria One. A metà del 2018, da Aphria One passava il 90% della produzione dell’azienda. Degno di nota è il progetto di costruzione di una nuova serra sempre a Leamington, che verrà chiamata Aphria Diamond. Questo progetto è in parte sostenuto dal gruppo Delavaco, una società di private equity.

A questo punto, ti starai chiedendo come fare trading sulle azioni Aphria. Prima di entrare nel vivo dei consigli in merito, specifichiamo una cosa: quando si parla di investimenti online in azioni e in altri asset (criptovalute, Forex ecc.), è necessario essere consapevoli del fatto che non esistono i soldi facili. Il trading online, come vedremo poi, è rischioso per definizione, motivo per cui è il caso di fare riferimento a piattaforme sicure e sviluppare un atteggiamento di equilibrio tra la voglia di guadagnare e la paura di perdere.

Come comprare azioni Aphria: strumenti e broker

Per comprare azioni Aphria evitando i rischi della volatilità, è il caso di fare riferimento ai CFD (Contracts for Difference). Questi strumenti derivati hanno la caratteristica di permettere di operare replicando l’andamento dell’asset, senza acquistarlo ma guadagnando dalle sue variazioni di prezzo. Gratuiti (non prevedono l’applicazioni di commissioni) e semplici da gestire, hanno comunque un livello di rischio ineliminabile, dato dalla leva finanziaria.
Questo moltiplicatore permette di esporsi sui mercati con una somma più alta rispetto a quella messa in campo con il deposito iniziale. Ciò ha il pro di amplificare i guadagni, ma il contro di fare lo stesso con le perdite.

Eliminare questo rischio, chiariamolo subito, non è possibile. Si può però affrontare. Ci sono diverse modalità utili al proposito. Una di queste è la strategia del Money Management, che si basa sulla divisione del capitale in tante piccole parti. Ciascuna di esse deve essere destinata a una operazione specifica, cercando di puntare ogni volta non più del 5%. In questo modo, è più semplice differenziare il rischio.

Molto importante è anche lo Stop Loss, segnale che indica al broker il momento esatto per arrestare le perdite. Detto questo, apriamo il capitolo dei broker. Qui sotto, puoi trovare un elenco dei più importanti.

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
etoro
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
200 Inizia
*Terms and Conditions apply.
**76% of retail CFD accounts lose money
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
N/A Inizia
*Terms and Conditions apply
**Your capital is at risk (CFD service)
24option
  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis
250 Inizia
*Terms and Conditions apply
**Your capital is at risk (CFD service)
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
10 Inizia
*Terms and Conditions apply
**Your capital is at risk (CFD service)
plus500
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
100 Inizia
*Terms and Conditions apply
**Your capital is at risk (CFD service)

Tutte queste piattaforme hanno le loro caratteristiche specifiche. Sono però accomunate da diverse peculiarità. La prima è la legalità. Autorizzate dalla Consob e dotate di licenza CySEC, forniscono agli utenti il massimo della sicurezza per quanto riguarda la gestione del loro denaro e la protezione dei dati. Permettono inoltre di operre con i CFD e non applicano commissioni.

Tra le varie alternative, abbiamo scelto di approfondire Plus500. Seguici nelle prossime righe per scoprire perché vale la pena provare questo broker per comprare azioni Aphria.

Plus500: perché utilizzarlo per fare trading sulle azioni Aphria

Quando si parla di comprare azioni Aphria, è molto importante scegliere bene il broker. Plus500 è una scelta interessante per diversi motivi. Prima di tutto, è un broker online dal 2008, indi con un’immagine internazionale consolidata. Rispondente a tutte le normative legali, è considerato il miglior fornitore di CFD al mondo ed è sponsor della squadra Atletico Madrid.

Tra le sue caratteristiche, è possibile ricordare la semplicità. Pur essendo un broker di livello professionale, Plus500 mette a disposizione degli utenti un ambiente di lavoro immediato, che può essere approcciato anche da parte di chi non ha molta esperienza con il trading online. In questi casi, è utile fare riferimento al conto demo. Questo validissimo strumento consente di esercitarsi nel trading online senza rischiare assolutamente nulla. Illimitato e facilissimo da aprire – si parte cliccando sul pulsante “Inizia a fare trading adesso” presente in home – è uguale al conto con denaro reale. L’unico aspetto distintivo risiede appunto nella presenza di denaro virtuale. Se vuoi provarlo e iniziare a esercitarti con il trading online azioni Aphria, inizia cliccando qui.

Come poco fa ricordato, il conto demo di Plus500 può essere utilizzato per tutto il tempo che si vuole. Non appena ci si sente pronti, è opportuno fare il salto al conto con denaro reale. Per attivarlo, Plus500 richiede un deposito minimo di 500 euro. La cifra in questione può essere versata in diversi modi, scegliendo tra carta di credito, carta di debito e portafoglio elettronico come Paypal.

Per capire il livello di sicurezza del broker, ricordiamo che queste somme vengono custodite su conti diversi rispetto a quello principale del broker. In tal modo, in caso di problemi alla piattaforma, i soldi degli utenti non vengono toccati.

Non c’è che dire: Plus500 è un ottimo broker per chi vuole compare azioni Aphria. Sicuro ed estremamente semplice da utilizzare, consente anche di operare da mobile tramite app dedicata. Dall’ambiente di trading – qui sotto possiamo vedere uno screenshot della schermata – è possibile anche visionare le scelte degli altri investitori (in gergo tecnico sentiment) in merito all’apertura delle posizioni.

 

comprare azioni aphria

Clicca qui per registrarti in meno di 5 minuti sul sito ufficiale di Plus500

Conclusioni

Comprare azioni Aphria è questione di pochi minuti grazie al trading online. La semplicità di accesso alle operazioni di trading non deve però far pensare che si possa iniziare dall’oggi al domani. Come già detto, il trading online è sinonimo di rischio. Per tale motivo, è molto importante tutelarsi utilizzando il conto demo fino a quando non ci si sente sicuri.
Un altro consiglio utile consiste nel non puntare più di quanto si possa perdere e nello studiare bene l’asset di proprio interesse. Ciò significa innanzitutto rimanere aggiornati sulle novità relative alla società e, se si pensa che le sue azioni possano perdere quota, farsi trovare pronti ad aprire una posizione di vendita allo scoperto.

Ovviamente è importantissimo considerare solo broker sicuri come Plus500, che mettono subito in chiaro i rischi e le opportunità del trading online, a prescindere dall’asset.

Se pensi che questo articolo sia interessante, ti chiediamo un piccolo favore, ossia il fatto di condividerlo con i tuoi contatti Facebook. Con uno sforzo minimo, darai modo ad altre persone interessate al trading di scoprire trucchi utili per investire in maniera sicura sulle azioni di una società attiva in un settore in grande fermento internazionale!

*Il vostro capitale potrebbe essere a rischio. Questo non è un consiglio di investimento