Supporti e Resistenze: guida pratica

*Il tuo capitale potrebbe essere a rischio. Questo sito non fornisce consigli di investimento.

.La prima cosa per cominciare a fare trading online è prendere tutto ciò che ti serve a livello di basi della materia e di lì a poco potresti iniziare assaggiare i primi risultati. Ma com’è possibile iniziare quasi subito a vedere le proprie operazioni sul mercato portare i frutti? La risposta è molto semplice, bisogna assicurarsi di utilizzare indicatori di trading di alto profilo. Si tratta di strumenti studiati dagli esperti del campo del trading online sul Forex e CFD,  di facile applicazione anche per coloro che non li hanno mai utilizzati.

Oggi ti introduciamo a uno di questi indicatori, uno dei più efficaci che siano mai stati utilizzati per fare operazioni di trading sui mercati finanziari. Stiamo ovviamente parlando dei supporti e delle resistenze , strumenti per l’analisi grafica che hanno fatto le gioie di tantissimi traders. Proseguendo nella lettura di questo articolo ti spiegheremo in maniera molto semplice il funzionamento di supporti e delle resistenze ed alcuni accorgimenti strategici che puoi sfruttare a tuo vantaggio per leggere le situazioni di mercato e operare con successo.

Per fare trading è opportuno utilizzare la migliore piattaforma. Qui sotto presentiamo la lista delle migliori piattaforme di trading. Tutte le piattaforme che abbiamo selezionato sono autorizzate, oneste e senza commissioni.

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Piattaforma intuitiva
  • Conto demo gratis
10€ Inizia
*Terms and Conditions apply
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
*Your capital is at risk
24option
  • Tutti gli strumenti di trading
  • Segnali di trading affidabili gratis
250€ Inizia
trade.com
  • Spread più bassi
  • Piattaforma molto intuitiva
250€ Inizia
bdswiss
  • Rendimento medio Opzioni: 85 %
  • Facilità d'uso
100€ Inizia
avatrade
  • Bonus gratis fino a 10000€
  • Leva fino a 400
250€ Inizia

Indicatore supporti e resistenze: semplice ed efficace

Indicatori come i supporti e le resistenze , non potevano proprio mancare nell’ambito della nostra raccolta. Si tratta infatti di strumenti che noi abbiamo messo alla prova svariate volte facendo investimenti ma la nostra esperienza è soltanto una piccola testimonianza rispetto a quello che  sono in grado di dimostrare tutti gli utenti e gli esperti che ogni giorno utilizzano supporti e resistenze per i propri eseguiti. 

Utilizzando i supporti e le resistenze nel modo in cui stiamo per illustrarti operare su solide basi che ti aiuteranno ad ottenere risultati soddisfacenti , supporti e resistenze infatti si sono dimostrati affidabili nei segnali di trading che sono in grado di offrire all’investitore nel 70 – 75% dei casi di utilizzo.

Ecco un primo parametro che puoi utilizzare per valutare l’efficacia di un indicatore virgola ovvero puoi valutare la sua efficacia sul lungo periodo tenendo anche solo il conto numerico dei trade in profitto e di quelli in perdita quando la percentuale di profitto è di gran lunga superiore a quelli in perdita allora puoi avere la certezza di stare basando la tua operatività su valutazioni affidabili. 

Andiamo ora a dare delle definizioni su cosa siano come funzionino supporti e resistenze. Si tratta di un indicatore di utilizzo molto semplice è disponibile su qualsiasi piattaforma di trading tu decida di utilizzare, per questo ti consigliamo di non scoraggiarti e di proseguire con ottimismo nella lettura del resto di questo elaborato che potrebbe lasciarti alla fine con un nuovo strumento molto potente per fare trading.

Indicatore supporti e resistenze: di cosa si tratta

Il supporto e la resistenza in realtà sono due indicatori di analisi tecnica che aiutano a determinare la direzione prevalente o futura del prezzo di una valuta ho meglio delle coppie di valute del mercato Forex,  ho anche di altri mercati finanziari, come quello azionario, quello degli indici, o quello delle materie prime.

Andiamo a vedere quindi più nello specifico cosa è un supporto e cosa è una resistenza al livello del grafico:

In generale si definisce supporto quel livello di prezzo in corrispondenza del quale vengono a crearsi tensioni che impediscono la prosecuzione dell’andamento al ribasso dei prezzi di un dato bene.

rimbalzi-su-supporto

Si parla invece di livello di resistenza quando il prezzo raggiunge un certo punto che è in grado di arrestare l’andamento al rialzo del dato bene.

rimbalzi-su-resistenza

Supporti e resistenze si prestano benissimo a dare una lettura psicologica dell’andamento del mercato che ci si trova ad analizzare in un certo momento, i supporti infatti indicano che la concentrazione degli acquirenti sul mercato nel momento in cui prezzo si sta avvicinando ad una determinata area impedisce la prosecuzione dell’andamento al ribasso dello stesso. Una resistenza invece provoca esattamente un comportamento contrario da parte del prezzo, in questo caso sarà la concentrazione di vendite a bloccare l’andamento ribassista del prezzo del bene preso in esame.

Attenzione però perché prevedere il futuro si mercati finanziari è impossibile anche con i supporti e le resistenze. È possibile infatti che si verifichino dei falsi allarmi ovvero dei falsi segnali di mercato offerti dal indicatore accade quindi che il prezzo prosegua il proprio trend senza comportarsi come ci aspetteremmo quando arriva nelle vicinanze di un supporto o di una resistenza. I traders sono soliti effettuare acquisti o vendite sui beni nel momento in cui si verifica la rottura di un supporto o di una resistenza ma come abbiamo sottolineato in precedenza bisogna sempre fare attenzione ad evitare i falsi segnali.

Ecco alcuni consigli operativi per effettuare entrate a mercato osservando l’indicatore supporti e resistenze.

In maniera similare al funzionamento delle trendline è possibile ritenere affidabili supporti e resistenze in base al numero di volte in cui il prezzo arriva rimbalzare sul livello per poi cambiare direzione, più livello di questo tipo riesci ad assorbire diversi attacchi da parte del prezzo più sarà da ritenersi affidabile nel momento in cui inevitabilmente le condizioni di mercato cambieranno e quel livello sarà finalmente infranto.

Livelli di supporto e resistenze importanti per esempio possono essere ritenuti i livelli minimi e massimi storici raggiunti dal prezzo di un asset, si tratta dell’ esempio più lampante per il concetto che stavamo esprimendo in precedenza. La rottura di un livello di supporto o resistenza di questo tipo si tramuta immediatamente in un importante segnale di trading da sfruttare nella maniera più tempestiva possibile.

Indicatore supporti e resistenze e trading:

L’ Apertura di una posizione long, può essere effettuata quando avviene la rottura di una resistenza, perchè il prezzo in seguito dovrebbe proseguire la sua corsa al rialzo per un certo periodo di tempo permettendoti di incamerare ottimi profitti.

rottura resistenza

L’apertura di una posizione short invece deve essere effettuata nel momento in cui si verifica la rottura di un livello di supporto, ciò significa che i venditori stanno ormai avendo la meglio sugli acquirenti ed ecco che le condizioni sul mercato cambiano causando una inversione ribassista.

rottura supporto

Consigli e considerazioni pratiche per l’indicatore supporti e resistenza:

  • Quando si verifica la rottura di un livello di supporto si verifica anche uno scambio di ruoli ovvero quello che prima si considerava un supporto viene automaticamente a tramutarsi in una resistenza e viceversa.
  • Abbiamo detto che è importante osservare i punti di rottura di questi indicatori ma attenzione perché possono sempre verificarsi falsi punti di rottura.
  • Per avere un’idea più chiara dell’andamento del mercato si possono fare sempre analisi sul lungo periodo in modo da individuare con più precisione i punti di supporto e resistenza principali.
  • Verifica innanzitutto la tenuta di un supporto di una resistenza perché più forti essi saranno maggiore sarà la forza del momento del break out e quindi di conseguenza più grandi saranno i profitti che potrai incamerare dalla rottura di questi livelli di grande importanza.

Supporti e resistenze infine sono strumenti che possono essere utilizzati su diverse tipologie di tempo prima in particolare è consigliato l’utilizzo su grafici a lungo termine.  Per decidere effettivamente se il caso di entrare a mercato o meno assicurati che esso sia intendenza.  I mercati che più spesso sono in grado di generare forti tendenze sono quelli relativi al Forex puoi scegliere di utilizzare supporti e resistenze ad esempio sulla coppia di valute EUR / USD. Se ti accorgi che l’andamento prevalente del mercato è in ascesa allora ti conviene aprire una posizione long in caso contrario devi pensare ad una posizione short.  Se il mercato invece si presenta in fase di stallo evita del tutto di operare.

La prima cosa da fare è scegliere il time frame sul quale operare,  la maggior parte degli investitori oggi preferisce il trading intraday cioè quello caratterizzato da posizioni che si aprono e si chiudono nell’arco di una giornata.  Per fare questo genere di trading devi scegliere grafici in H1 o H4.  Una volta selezionato il tempo frame può iniziare a tracciare anche manualmente i supporti e le resistenze sul grafico.  Per determinare l’andamento prevalente del mercato puoi affiancare l’utilizzo di questo indicatore quello delle trendline.  E se ti aiuteranno a tenere traccia dei movimenti del prezzo in maniera molto efficace.

Ti raccomandiamo di gestire bene il tuo capitale di trading per fare in modo che le tue operazioni non siano mai fallimentari ma sempre oculate e ragionate. Per fare ciò è necessario limitare grandemente la quantità di capitale che si va ad impiegare in ogni investimento virgola buona norma e non impegnare mai e poi mai più del 5% del proprio capitale come perdita massima.

Un’ultima raccomandazione: se vuoi veramente fare trading, scegli sempre piattaforme autorizzate e regolamentate. Non solo rispetterai la normativa, ma avrai la possibilità di evitare trappole e fregature. Qui sotto trovi l’elenco ufficiale delle migliori piattaforme di trading regolamentate.

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Piattaforma intuitiva
  • Conto demo gratis
10€ Inizia
*Terms and Conditions apply
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
*Your capital is at risk
24option
  • Tutti gli strumenti di trading
  • Segnali di trading affidabili gratis
250€ Inizia
trade.com
  • Spread più bassi
  • Piattaforma molto intuitiva
250€ Inizia
bdswiss
  • Rendimento medio Opzioni: 85 %
  • Facilità d'uso
100€ Inizia
avatrade
  • Bonus gratis fino a 10000€
  • Leva fino a 400
250€ Inizia

*Il tuo capitale potrebbe essere a rischio. Questo sito non fornisce consigli di investimento.

*Your capital may be at risk. This is not an investment advice