Broker del Forex

December 21, 2016
|
Comments off
|

Quando si parla di broker del Forex non tutti hanno bene in mente di cosa si tratti. La prima immagine che viene in mente è quella di un uomo che urla nella sala di contrattazione, un po’ come nel film “Una poltrona per due”. In effetti, sarebbe più o meno giusta come idea, dato che le società di broker ovvero di intermediazione, operano sul campo, sia nel caso questo sia fisico, sia quando sia telematico.

Ciò che maggiormente conta ai fini della lezione è capire che i broker sono degli intermediari, poiché sul mercato Forex (così come negli altri mercati finanziari) non è consentito l’accesso ai privati, i quali devono necessariamente rivolgersi a degli intermediari, tra i quali vi sono per l’appunto i broker.

La scelta del broker è quindi un passaggio importante per chi decide di investire parte dei propri risparmi o della propria liquidità nel Forex. Oltre alle società d’intermediazione “standard” e ai broker tradizionali, oggi è possibile negoziare sul Forex anche tramite broker online, tra i quali si evidenziano i cosiddetti No Dealing Desk, ovvero quei broker che offrono all’utente piena autonomia operativa e che quindi consentono di operare in modo autonomo e scegliere tutte le operazioni da effettuare con un semplice clic del mouse.

I broker online per il Forex

I broker del Forex autorizzati ad operare in Italia sono molteplici, perciò al fine di non fornirvi troppi nomi e confondervi, abbiamo pensato di fare una selezione dei migliori broker online del Forex di tipo CFD con cui potreste operare.

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
*Your capital is at risk
Markets
  • Conto demo gratuito
  • Quotato London Stock Exchange
100€ Inizia
XTrade
  • CFD e Forex
  • Piattaforma facile da usare
100€ Inizia

Quelli sopra elencati sono broker Forex di tipo CFD, perciò i profitti del trader ovvero dell’utente saranno proporzionali alle variazioni intervenute sulle quotazioni della coppia valutaria negoziata.

Per quanto riguarda il Forex, le differenze più importanti stanno negli spread, nella leva finanziaria e nell’offerta di valute negoziabili.

  • Spread: come abbiamo visto nelle lezione sulla terminologia del Forex, si tratta della differenza tra il prezzo per operare al rialzo e quello per operare al ribasso. Questo varia a seconda della coppia valutaria e a seconda del broker. Vi sono broker che offrono uno spread più vantaggioso per alcune specifiche valute. La coppia valutaria di riferimento per valutare lo spread offerto potrebbe essere l’EUR/USD, che è comunque la coppia più negoziata e quella in cui probabilmente negozierete maggiormente anche voi. Lo spread rappresenta l’unica forma di compenso da parte del broker CFD, che non avrà interesse sul fatto che abbiate successo o meno nell’operazione. Ricordatevi che lo spread è una caratteristica dei broker CFD, una differenza molto importante da quelli di opzioni binarie.
  • Leva finanziaria: è il rapporto tra il valore negoziato e la somma effettivamente investita dal trader. Solitamente nel Forex può arrivare anche fino a 1:400 (in questo caso basterebbero 100 euro per negoziare su un ammontare valutario di 40.000).  Tuttavia si consiglia di scegliere una leva moderata (200 o 300), anziché troppo alta, soprattutto quando si è all’inizio della propria esperienza. Più alta è la leva, maggiore è il rischio dovuto ai movimenti sul capitale disponibile (che sono amplificati dalla leva stessa).
  • Valute negoziabili: sotto questo aspetto in realtà c’è poca differenza poiché la maggior parte dei broker più importanti offre tutte le valute principali, oltre ad alcune secondarie e in alcuni casi quelle virtuali (es. Bitcoin).

Forex con le opzioni binarie

Per concludere, completiamo la selezione di broker con quelli specializzati nelle opzioni binarie.

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
IQ option
  • Piattaforma intuitiva
  • Conto demo gratis
10€ Inizia
*Terms and Conditions apply
24option
  • Tutti gli strumenti di trading
  • Segnali di trading affidabili gratis
250€ Inizia

Con le opzioni binarie non c’è leva finanziaria e non c’è spread. Il trader, ovvero l’utente, ottiene un profitto nel caso in cui alla scadenza dell’opzione il proprio pronostico si sia rivelato esatto.

 

*Your capital may be at risk. This is not an investment advice