Brembo

aprile 28, 2016
|
Comments off
|

Le azioni Brembo (Clicca qui per grafico e quotazioni) SpA, quotate sul FTSE All Share di Borsa Italiana, sono emesse dalla Brembo S.p.A., una società altamente tecnologica che produce impianti frenanti per auto e moto ad alte prestazioni. Si tratta di un fiore all’occhiello dell’artigianato in Italia, che come illustriamo nel presente articolo, ha visto i propri risultati incrementare di molto a partire dal 2012, con un successo più che meritato e per niente casuale.

Nata nel 1961 a Paladina (BG) come azienda familiare, era guidata da due grandi personalità come Emilio Bombassei e Italo Breda. Il nome dell’azienda infatti derivava dall’unione delle iniziali di Breda, Emilio, Bombassei e dal fiume Brembo che scorre dalle parti di Paladina. Nel 1964 la grande svolta: inizia a produrre dischi freno, che fino ad allora erano importati dalla Gran Bretagna. Da quel momento Brembo ha richiesto forniture da Moto Guzzi, Laverda, Ferrari (Formula 1). Proprio la fornitura per la Ferrari l’ha lanciata nel mercato mondiale e da allora rappresenta uno dei marchi più rinomati del settore, in tutto il mondo. Oltre a importanti case automobilistiche come Aston Martin, Porsche, Ferrari, Pagani, Lamborghini e BMW, i freni Brembo sono utilizzati anche da case motociclistiche come Cagiva, Ducati, MV Agusta, Aprilia, Bimota, BMW, Harley-Davidson, Husqvarna, KTM, Moto Morini, IMZ-Ural, Yamaha, Triumph Motor Company, TM Racing.

Qui di seguito forniamo una panoramica informativa sul titolo, per chi desidera investire o fare trading online su azioni Brembo. Se non hai mai fatto trading, consulta altre informazioni sul trading con i CFD.

logo Brembo SpA

Info principali

  • Nome: Brembo SpA
  • Codice: BRE.MI
  • Sede legale: Stezzzano (BG)
  • Persone chiave: Emilio Bombassei (F), Alberto Bombassei (P)

Altro

Per fare trading su azioni Brembo SpA è possibile scaricare la piattaforma gratuita Plus500 e aprire un conto demo senza deposito Inizia

Grafico delle azioni Brembo SpA

Andamento storico delle azioni Brembo SpA

Previsioni Azioni Brembo SpA

Le previsioni sulle azioni Brembo son più che positive. Si tratta di un settore altamente tecnologico in cui oltre al lato prettamente tecnico conta anche l’esperienza e il nome che si ha sul campo. La squadra di Paladina, oggi con sede a Stezzano, è presente da più di 50 anni e con un’esperienza che non concerne solo la strada ma anche le competizioni, in cui le prestazioni devono essere praticamente perfette. L’andamento del titolo a partire dal 2012 ha visto un trend in costante e veloce ascesa, che sicuramente non vedrà particolari disfatte in futuro, a parte dei possibili fisiologici ribassi (correzioni). Il titolo è sicuramente uno dei più interessanti da considerare, dato che l’investimento in personale per il futuro, tecnologie e nuovi materiali all’interno dell’azienda è a livelli d’eccellenza, così come l’esperienza del personale attuale.

Per il lungo termine si presenta come un titolo dalle alte potenzialità, da valutare anche in base ai piani aziendali del periodo successivo a quello in cui si desidera investire.

Per il breve termine, il titolo si presenta interessante laddove studi periodici e settoriali manifestino o avvertano periodi in cui il settore di produzione auto potrebbe andare incontro a qualche movimento particolare.

Quotazioni Azioni Brembo SpA

Le quotazioni delle azioni Brembo hanno visto un andamento più o meno costante dal 2000 al 2012, anno in cui è iniziata una vera e propria salita vertiginosa che ha fatto passare il titolo da quota 7 euro a quota 47 euro nel 2016. 40 euro in 4 anni, caratterizzati da forti accelerazioni e successivi assestamenti. A prescindere se si desideri investire a lungo termine o negoziare a breve, ma l’ipotesi di “beccare” uno di questi rialzi con azioni Brembo in portafoglio significherebbe aumentare la propria equity di molto e in poco tempo. Certo, non si può considerare il grafico storico per fare previsioni sulla precisa fisionomia dei rialzi in futuro. Tuttavia, questo tipo di accelerazione potrebbe ripetersi.

Azioni Brembo SpA dividendi

Dal 2000 i dividendi Brembo vengono sistematicamente staccati e pagati nel mese di maggio, con incrementi che seguono l’andamento del titolo in Borsa. Dal 2002, con un dividendo di 0,11€ per azione, si è arrivati progressivamente a 0,80€ nel 2016.

A proposito dei dividendi, va evidenziato che oltre agli azionisti ne beneficiano anche quei trader (utenti del trading online) qualora operassero con CFD. Infatti, i CFD Brembo consentono di ricevere benefici dai dividendi, sempre in proporzione alla leva finanziaria utilizzata e qualora vi sia una posizione aperta su tali titoli.

Investire in Azioni Brembo SpA

Le motivazioni alla base di un investimento in azioni Brembo possono essere molteplici. Come detto fino ad ora, si tratta di una società che gode ormai di una certa fama, oltre che ad una esperienza sul campo che si può definire ai confini del mito. Un percorso fatto di successi sia nelle prestazioni dei suoi prodotti, sia nelle prestazioni del titolo, che successivamente nel secondo decennio del nuovo millennio ha visto una svolta come poche se ne vedono in Borsa.

Per investire in azioni Brembo si può procedere tramite banca, SGR, o broker tradizionale, che consentiranno di acquistare titoli di questa singola società oppure in un portafoglio azionario diversificato. Le banche e le SGR propongono solitamente dei piani che vanno oltre l’anno, mentre con i broker azionari tradizionali si ha autonomia di scelta e costi di commissione più alti.

Un fattore da valutare nel caso si consideri l’opportunità di investire in azioni Brembo è quella dello studio degli analisti di settore, oltre al consensus ufficiale dell’azienda.

Per quanto riguarda gli analisti di Brembo, rimandiamo alla pagina ufficiale in cui trovare nomi e numeri di telefono.

Per quanto riguarda il consensus, invece, ovvero alle previsioni di mercato ufficiali pubblicate dal sito dell’azienda, vi rimandiamo alla loro pagina ufficiale specifica sul consensus.

Trading su Azioni Brembo SpA

Alternativa all’investimento tradizionale è il trading su azioni Brembo tramite CFD. Il CFD è un particolare strumento finanziario che replica la quotazione di un asset sottostante, che nel caso dei CFD Brembo è dato dal titolo azionario Brembo quotato sul FTSE All Share.

Con il trading online su azioni Brembo si ottengono risultati economici proporzionali alle variazioni di prezzo del titolo in Borsa. Per fare trading non occorrono necessariamente grandi budget, in quanto i CFD sono dotati di leva finanziaria, che consente di muovere titoli utilizzando piccole frazioni del loro ammontare. Il broker plus500, ad esempio, utilizza una leva di 1:20, che quindi consente di muovere 2.000 euro di titoli con soli 100 euro.

Chi ha già basi di finanza e di trading, può utilizzare la piattaforma Plus500, offerta dal broker omonimo che rappresenta il primo fornitore al mondo di CFD. Quotata sulla Borsa di Londra, Plus500 è una delle piattaforme più utilizzate al mondo, anche perché intuitiva e di facile utilizzo.

Chi non ha esperienza può invece partire con eToro, una piattaforma divenuta famosa per aver lanciato il social trading, un diverso modo di vivere le negoziazioni online confrontandosi con gli altri utenti e copiando automaticamente le operazioni effettuate da broker più esperti. Consultate la nostra pagina sui consigli per trader principianti.

Migliori piattaforme per il trading su Azioni Brembo SpA

Di seguito elenchiamo i migliori broker che consentono di investire e fare trading su azioni Brembo SpA. Tutti i broker elencati sono regolamentati ed autorizzati poichè provvisti di regolare licenza Cysec/FCA/Consob

Broker Vantaggi Deposito Min. Apertura Conto
Plus500
  • Spread bassi
  • Conto demo gratis
100€ Inizia
*Your capital is at risk